Secondo Aaron Greenberg l'attuale generazione sarà l'ultima per come la intendiamo oggi  152

Project Scorpio catalizzerà il cambiamento

NOTIZIA di Davide Spotti —   18/08/2016

L'attuale generazione di console sarà l'ultima ad essere inquadrata attraverso i canoni attuali. A dichiararlo è stato Aaron Greenberg, leader della divisione Game Marketing di Xbox, durante una recente intervista rilasciata nel corso della GamesCom di Colonia.

L'executive di Microsoft ha condiviso le proprie riflessioni sul futuro del mercato, accennando anche alle novità che saranno apportate con l'uscita di Project Scorpio.

"Pensiamo che il futuro sia slegato dalle generazioni di console. Crediamo nell'abilità di costruire una libreria, una community, essere capaci di rinnovare l'hardware, stiamo compiendo una scommessa piuttosto importante con Project Scorpio", ha dichiarato Greenberg.

"Sostanzialmente stiamo dicendo che questa è una nuova generazione; tutto ciò di cui disponete al momento continuerà a funzionare. La consideriamo una famiglia di dispositivi".

Microsoft si aspetta che, dato il notevole interesse generato intorno a Project Scorpio, le vendite andranno molto bene al lancio del nuovo hardware, previsto per la fine del 2017. Nei giorni scorsi abbiamo riportato a più riprese gli ottimi risultati fatti registrare da Xbox One S nelle prime settimane di presenza sul mercato. La console è andata esaurita sia sul mercato britannico che su quello tedesco.

Se non vuoi perderti nulla della GamesCom 2016, visita il nostro minisito e segui tutto il coverage!