Crytek chiude cinque team di sviluppo 99

Rimangono in piedi solo il team di Francoforte e quello di Kiev nella ristrutturazione di Crytek

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   20/12/2016

A conferma delle voci sull'andamento decisamente negativo di Crytek in questi tempi, arriva l'annuncio della chiusura di ben cinque team di sviluppo collegati all'etichetta in questione.

La manovra rientra in una ristrutturazione interna che dovrebbe portare Crytek a focalizzarsi nuovamente sulla creazione di giochi innovativi e tecnologia per lo sviluppo. Secondo quanto riferito, Crytek continuerà a lavorare su "proprietà intellettuali di primo livello" e sul CryEngine, che rimarrà come "pilastro principale" della strategia della compagnia, con software house esterne e sviluppatori indipendenti che potranno sempre contare sul supporto al motore grafico.

In ogni caso, ben cinque team verranno chiusi, di fatto mantenendo in attività solo gli studi di Kiev e di Francoforte, mentre per gli altri Crytek starebbe elaborando dei programmi per salvaguardare i dipendenti e assicurare una "transizione sicura e un futuro stabile", almeno nelle intenzioni. Questi i team coinvolti dalla ristrutturazione, che verranno chiusi:

Crytek Black Sea in Sofia, Bulgaria
Crytek Budapest in Budapest, Hungary
Crytek Istanbul in Istanbul, Turkey
Crytek Seoul in Seoul, South Korea
Crytek Shanghai in Shanghai, China.

#Software House

Software House