Nessun futuro per Mass Effect: serie congelata a causa dell'insuccesso di Andromeda 407

Ridotta BioWare Montreal

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   10/05/2017

Stando a una fonte interna a BioWare, l'insuccesso di Mass Effect: Andromeda, ha messo la parola fine alla serie Mass Effect, congelata a tempo indeterminato da Electronic Arts (che se n'è detta soddisfatta... ma evidentemente non troppo). Questo non significa che sarà completamente abbandonata, ma solo che non vedremo presto un nuovo capitolo.

Nel frattempo è in corso una grossa ristrutturazione di BioWare, con lo studio di Montreal, quello che ha appunto realizzato Andromeda, trasformato in uno studio di supporto. Giusto il mese scorso alcuni dipendenti di BioWare Montreal erano stati trasferiti a EA Motive, sempre con sede sempre nella città canadese, per lavorare a Star Wars Battlefront II.

I dipendenti rimasti dentro BioWare Montreal continueranno ad aggiornare Mass Effect Andromeda, di cui è stata appena svelata la patch 1.06, e aiuteranno gli altri studi di Bioware, in particolare quello di Edmonton, che sta lavorando a una nuova IP conosciuta come "Dylan".

In un comunicato stampa ufficiale, diramato per rispondere a queste indiscrezioni, Electronic Arts ha parlato di una ristrutturazione in corso nei team di BioWare e di supporto garantito per Mass Effect: Andromeda e per la sua comunità. Insomma, ha confermato di fatto la fine di BioWare Montreal, quantomeno come studio di sviluppo autonomo di progetti maggiori. Sul brand Mass Effect in sé Electronic Arts non si è espressa, ma non è difficile comprendere che se lo studio che l'ha realizzato è stato di fatto smembrato, non deve essere stata molto soddisfatta del risultato.