Blizzard lancia il nuovo biglietto virtuale per il Blizzcon: ecco tutte le novità  6

È disponibile il nuovo virtual ticket per assistere al Blizzcon comodamente da casa e le novità non mancano

NOTIZIA di Pierpaolo Greco   —   13/09/2017

Da questo momento sullo store ufficiale di Blizzard è possibile acquistare l'edizione 2017 del famoso biglietto virtuale del BlizzCon. Si tratta di un accesso privilegiato su cui il publisher ha investito a lungo negli ultimi anni con il preciso obiettivo di dare a tutti i fan dei suoi franchise l'opportunità di assistere all'enorme evento senza doversi spostare di un solo metro dalla propria abitazione.

Attraverso una ricca programmazione in streaming in grado di coprire tutti gli incontri più importanti, il virtual ticket è sempre stata una valida alternativa a chi non poteva o non voleva sobbarcarsi i costi di una spedizione oltre oceano con tanto di volo intercontinentale e albergo da prenotare.

Quest'anno, in particolare, Blizzard ha voluto fare davvero le cose in grande potenziando sensibilmente il pacchetto con una manciata di importanti novità che, di fatto, permettono a questo accesso esclusivo di fare un bel salto in avanti dopo l'immobilismo delle ultime edizioni. Prima di tutto è giusto evidenziare che il prezzo rimane ancora lo stesso, 39,99$, nonostante tutte le aggiunte, e anche quest'anno sarà possibile assistere gratuitamente alla cerimonia di apertura e a tutte le competizioni esport organizzate durante la manifestazione.

Quest'anno però, per la prima volta in assoluto, ulteriori palchi potranno essere seguiti in tempo reale grazie a una nuova interfaccia d'uso che consentirà di organizzare delle vere e proprie playlist e di spostarsi da un incontro a un altro in tempo reale. Accanto quindi ai vari incontri sugli aggiornamenti dei sei franchise di Blizzard, alle discussioni con gli sviluppatori e alle competizioni della community, sarà possibile dare un'occhiata a quattro stage aggiuntivi dove assistere alle demo dal vivo di disegnatori e cosplay, agli incontri con i creatori di contenuti e con i doppiatori ufficiali dei giochi Blizzard.

Ma non è tutto perché verrà inaugurato un ulteriore canale All Access che manderà in rotazione una sorta di tour guidato dell'intera manifestazione con focus sulla taverna di Hearthstone e sulla fiera di Darkmoon, dove i giocatori si incontreranno dal vivo, e con dei behind the scene corredati da molteplici interviste agli sviluppatori, ai giocatori pro, ai caster e alle più importanti personalità della comunity. Come se questo non fosse abbastanza, ci saranno degli ulteriori contenuti video on demand che verranno distribuiti da oggi fino all'inizio del BlizzCon vero e proprio, che vi ricordiamo si terrà ad Anaheim in California, il weekend del 3 e 4 novembre.

Qualche esempio? Prima di tutto l'intera stagione competitiva del BlizzCon verrà trasmessa a cadenza settimanale per le prossime otto settimane. Non è un caso che sia notizia proprio di questi giorni l'apertura di un'arena dedicata agli esport dei giochi Blizzard; inoltre ci saranno quattro rubriche inedite il cui episodio pilota è già disponibile.
Advanced Cosplay che racconta tutti i preparativi dei costumi realizzati da Jackie Craft e Jordan Duncan per questo BlizzCon.
Cosplay Corner con suggerimenti e consigli per creare i propri costumi preferiti.
Inside the Blizzard Vault: un viaggio all'interno del Vault di Blizzard dove vengono conservate le reliquie e i bozzetti più importanti dei franchise dell'amato publisher.
Infine troverete la rubrica Artist's Journey dove i più famosi disegnatori e compositori di Blizzard racconteranno le loro storie e mostreranno come realizzano i loro lavori.

Come vi avevamo accennato un paio di giorni fa in occasione del nostro unboxing della goodie bag di quest'anno, chi acquisterà il Virtual Ticket avrà accesso a 10$ di sconto sul prezzo dello zaino colmo di merchandising firmato Blizzard. E non dimenticate che ovviamente Multiplayer.it sarà presente fisicamente al BlizzCon e non mancherà di aggiornarvi in tempo reale su tutti gli annunci e i titoli provati.