Foxconn ha spedito i primi iPhone X, ma la produzione potrebbe non riuscire a soddisfare la domanda 29

iPhone X è il telefono ammiraglio di Apple

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   16/10/2017

Come saprete è l'azienda cinese Foxconn a produrre da anni gli iPhone di Apple. Ovviamente sta producendo anche iPhone X, il nuovo telefono ammiraglio della casa di Cupertino. Stando a un resoconto pubblicato in Cina nella giornata di ieri, le prime 46.500 unità di iPhone X sarebbero già stata spedite da Zhengzhou e Shanghai verso i Paesi Bassi e gli Emirati Arabi. Stando all'edizione cinese del Commercial Times, i primi rifornimenti di iPhone X saranno ridotti rispetto a quelli degli altri iPone:

"Nonostante Foxconn abbia potenziato la produzione passando da 100.00 a 400.000 unità a settimana, l'aumento non permette comunque di soddisfare la domanda." Sembra che la produzione sia rallentata dalla fotocamera TrueDepth, più complessa del previsto.

Insomma, durante i primi mesi, per molti acquistare un iPhone X potrebbe rivelarsi problematico. Immaginiamo che come al solito si formeranno lunghe code davanti ai negozi di Apple per averne uno (secondo quanto previsto da Yuanta Investment Consulting, Apple dovrebbe riuscire a vendere 36 milioni di iPhone X entro un anno).