Ecco come ha fatto Nvidia a ovviare all'assenza di motion controller per il port di Super Mario Galaxy su Shield 13

La rotazione assegnata a un tasto

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   26/03/2018

Come saprete, Nintendo e Nvidia hanno raggiunto un accordo per portare alcuni titoli di Wii sullo Shield in Cina. Tra questi c'è il capolavoro Super Mario Galaxy, che però ha suscitato qualche perplessità: come si è ovviato alla mancanza di motion controller? Se conoscete il gioco, ricorderete sicuramente che i sensori di movimento venivano utilizzati estensivamente per realizzare alcune mosse.

Bene, a quanto pare è bastato rimappare tutte le mosse e il gameplay non ne ha sofferto più di tanto. Su Shield, premendo X si fa ruotare mario, premendo il grilletto destro si selezionano le galassie, mentre il mirino è stato assegnato al controller stick destro. Certo, non è proprio la stessa cosa di giocarci con un Wiimote, ma pare che funzioni.

Prima di lasciarvi vi ricordiamo anche gli altri giochi di Nintendo pubblicati su Shield in Cina: Super Mario Bros. Wii, The Legend of Zelda: Twilight Princess e Punch-Out!! (versione Wii).