Infinity Ward è morta, dice David Braben  63

Un minuto di silenzio...

NOTIZIA di Jacopo Mungai —   03/06/2010

"Infinity Ward come la conoscevamo è morta, qualunque cosa accada". Con queste devastanti parole, David Braben, pezzo grosso di Frontier, si è espresso sulla software house realizzatrice del franchise più redditizio della storia videoludica - su tutti Modern Warfare 2 - sentenziando in qualche mdoo definitivamente la fine della casa di sviluppo, dopo i fatti degli ultimi tempi che ne avevano già fatto intendere una fine di questo tipo. Certo, è possibile che il nome risorga con un nuovo team e altro personale (visto l'abbandono dello staff principale), ma il glorioso passato, soprattutto in quella forma che tanto successo ha riscontrato nel pubblico, pare proprio destinato a non tornare più. Non ci resta che sperare che il futuro di Infinity Ward, sempre supposto che esista, sia prestigioso almeno quanto quello passato.