PS Vita - Il pad posteriore inizialmente era stato rifiutato  26

Troppo costoso e poco utile

NOTIZIA di Mattia Armani —   22/06/2011

Shuhei Yoshida di Sony ha rivelato a Adriasang che il touch pad posteriore della PS Vita non aveva convinto la compagnia per una questione di rapporto tra costi ed effettiva utilità. Ma provando a utilizzarlo anche gli scettici sono stati convinti dalle potenzialità del controller touch aggiuntivo che è uno degli aspetti più peculiari del nuovo portatile Sony.

Fonte: Adriasang