Capcom prova a spiegare i salvataggi bloccati di Mercenaries  0

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   30/06/2011

Capcom prova a spiegare il sistema di salvataggi bloccato di Resident Evil: Mercenaries 3D con una tesi quantomeno discutibile, proprio visti i trascorsi della società.

Ovvero, il publisher giapponese ha affermato di voler replicare il sistema dei piacchiaduro, dove una volta sbloccate le diverse feature nascoste, come i personaggi e gli scenari extra, non si può tornare indietro.

Sicura, Capcom? E allora perché le versioni casalinghe di Street Fighter IV, in tutte le sue edizioni, compresa quella 3DS, permettono il reset? Magari, prima di fare certe affermazioni, bisognerebbe conoscere i propri giochi.

Rimane quindi il forte sospetto che i salvataggi bloccati servano semplicemente a disincentivare il mercato dell'usato. Prossima tesi difensiva: "hanno bloccato i salvataggi a nostra insaputa".

Fonte: Edge