Reggie Fils-Aime - Wii U sarà un punto di rottura per il mercato  33

Come Wii e DS

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   18/11/2011

Così come accadde all'epoca di Wii e Nintendo DS, il presidente di Nintendo of America, Reggie Fils-Aime, torna a parlare di approccio dirompente per la nuova console in programma dalla casa di Kyoto.

Wii U sarà "disruptive" per il mercato videoludico, ovvero rappresenterà un punto di rottura, qualcosa destinato a colpire gli standard con una nuova concezione. "Wii U dovrà fornire un'esperienza differente che può essere apportata solo dall'utilizzo di questi due schermi", ha spiegato Fils-Aime a Games Blog, "se tutto quello che facciamo fosse solo un bel gioco in alta definizione, non sarebbe nulla di nuovo. Dobbiamo sfruttare il secondo schermo e la connettività offerta dal sistema".

"Ci proponiamo di segnare un punto di rottura per il mercato videoludico alla stessa maniera di quanto abbiamo fatto per Nintendo DS e Wii", ha detto con decisione il presidente di Nintendo of America.

Fonte: Games Blog