AMD: tutte le sue GPU con DirectX 12 supportano il ray tracing, ma via software

AMD risponde sulla questione del ray tracing in tempo reale specificando che tutte le sue GPU progettate su DirectX 12 possono supportare la tecnologia attraverso il DXR fallback layer di Microsoft.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   25/02/2019
31

L'argomento del momento, per quanto riguarda le nuove tecnologie grafiche, è sicuramente il ray tracing in real time, che ancora sembra relegato alle nuove schede grafiche di Nvidia della serie RTX, ma AMD ha riferito che tutte le sue schede grafiche con DirectX 12 in verità supportano la tecnologia, attraverso il DXR fallback layer di Microsoft.

Le nuove GPU di Nvidia sono progettate per visualizzare il ray tracing in tempo reale attraverso componenti hardware appositamente studiate al riguardo, dunque la soluzione proposta da AMD al momento è diversa: le GPU che si basano su DirectX 12 possono visualizzare il ray tracing in real time attraverso il DXR fallback layer di Microsoft, dunque con un sistema di emulazione software dell'effetto. Non è chiaramente la stessa cosa in termini di risultato e performance, tanto che l'utilizzo del ray tracing in questa maniera non si è praticamente ancora visto finora, tranne che per l'Nvidia Titan V, dove comunque non ha dato risultati paragonabili alle RTX.

La considerazione di AMD, dunque, rimane soprattutto teorica perché al momento non sono previsti particolari investimenti sul ray tracing in tempo reale attraverso il sistema software di DirectX 12, o comunque non sembra praticabile tale strada per avere performance particolarmente convincenti. Probabilmente la risposta di AMD su questo fronte dovrà comunque arrivare attraverso hardware appositamente studiati, ma restiamo comunque in attesa di eventuali sviluppi.