Anche THQ mette da parte il Cubo?  0

NOTIZIA di La Redazione  —   20/02/2003

Anche THQ mette da parte il Cubo?

Il momento difficile del GameCube sul fronte vendite sia dell'hardware che del software sta causando il deterioramento del rapporto tra la console di Nintendo e gli sviluppatori. Dopo Sega Sports e Codemasters, anche THQ ha annunciato l'intenzione di fare una marcia indietro per quanto riguarda il supporto della console di Nintendo. La deludente stagione Natalizia dei titoli THQ ha infatti convinto il publisher americano ad investire meno risorse sullo sviluppo di progetti per il Cubo. Brian Farrell, CEO di THQ, ha dichiarato a proposito: "La recente stagione natalizia ha rivelato nuovi obiettivi per la nostra società e abbiamo modificato i nostri piani di investimento per fronteggiare in modo competitivo i cambiamenti di scenario. Abbiamo ridotto il numero di unità destinate al magazzino e diminuito la nostra esposizione sulla piattaforma GameCube". La speranza di tutti è che, a questo punto, le brutte notizie per il GameCube siano finite e che Nintendo possa recuperare il terreno perso per non pregiudicare il successo di una console le cui potenzialità non sfruttata appaiono notevoli.