Battlefield 6? Le vendite saranno inferiori alle aspettative, dice Michael Pachter

Le vendite di Battlefield 6 saranno inferiori alle aspettative, secondo quanto stimato dall'analista Michael Pachter: lo sparatutto targato DICE ha un concorrente agguerrito.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   26/10/2020
71

Le vendite di Battlefield 6 saranno inferiori alle aspettative: è questa la previsione dell'analista Michael Pachter, secondo cui lo sparatutto targato DICE dovrà guardarsi le spalle dai suoi competitor.

"I due episodi della serie che hanno fatto davvero bene sono Battlefield 4 e Battlefield 1, pubblicati in concomitanza con i due capitoli di Call of Duty meno acclamati di sempre", ha spiegato Pachter.

"Battlefield V invece se l'è dovuta vedere con Call of Duty: Black Ops 4, uno degli episodi meglio accolti di sempre per il franchise Activision, e non gli è andata altrettanto bene. Certo, ha totalizzato comunque 8 milioni di copie vendute, ma gli altri avevano superato i 15 milioni."

"Penso dunque che EA abbia un problema con il prossimo Battlefield appunto perché verrà lanciato a breve distanza da Call of Duty, ed entrambi appartengono allo stesso genere. Ovviamente ci sono utenti che preferiscono un brand rispetto all'altro per diverse ragioni, ma entrambi sono sparatutto a sfondo militare."

"Insomma, Battlefield 6 avrà non poche difficoltà a porsi contro un episodio di Call of Duty ben accolto dalla critica, direi dunque che le vendite del gioco saranno inferiori alle aspettative proprio perché ci sarà un forte competitor di mezzo."