Leon Boyarsky annuncia la chiusura di Troika Games  0

NOTIZIA di La Redazione  —   24/02/2005

Leon Boyarsky annuncia la chiusura di Troika Games

E' di qualche istante fa la notizia ufficiale della chiusura di Troika Games, dopo i rumor delle recenti settimane. E' stato direttamente Leon Boyarsky, fondatore e CEO della società, ad annunciare la fine di Troika tramite un'email inviata a diversi siti americani dedicati al mondo degli RPG: "Come molti avranno già letto Troika ha licenziato tutto il suo staff ed ha chiuso definitivamente i battenti per la mancanza dei fondi necessari per assicurare lo sviluppo di altri progetti. Voglio comunque ringraziare tutti i fans che ci hanno supportato in questi sette anni. E' stato davvero significativo per noi contare su della gente che ha sempre creduto e apprezzato i nostri giochi, creandone anche dei fan-site, e seguito tutte le vicende della compagnia".

Troika Games fu fondata nel 1998 dopo la dipartita di Leon Boyarsky, Tim Cain e Jason Anderson da Interplay; in questi sette anni Arcanum: Of Steamworks and Magick Obscura, The Temple of Elemental Evil ed il recente Vampire: The Masquerade - Bloodlines sono stati i titoli sviluppati da Troika e nonostante il successo di questi la società non è mai riuscita a godere di un'ottima salute dal punto di vista economico.

Ma Boyarsky non ha escluso una probabile rinascita del team in futuro, anche se parte degli impiegati di Troika hanno già fatto le valigie per accasarsi in compagnie come Day One Studios, Mythic Entertainment, Point of View, Swingin' Ape, Turtle Rock, Treyarch e Obsidian Entertainment.

Restate su Multiplayer.it per i prossimi approfondimenti.