Microsoft celebra il successo di XBox  0

NOTIZIA di La Redazione  —   27/03/2002

Microsoft celebra il successo di XBox

Microsoft ha celebrato il successo del lancio europeo di XBox con un comunicato stampa che chiarisce inoltre quelli che saranno gli obiettivi della casa di Redmond per i prossimi mesi:

Milano, 26 marzo 2002 – Il momento di grande eccitazione per il lancio di Xbox in Europa è passato e i primi resoconti parlano di un enorme successo per il sistema di videogioco Microsoft della prossima generazione. La notte del 13 marzo migliaia di giocatori hanno fatto la fila davanti ai negozi nei 16 Paesi europei in cui era atteso il lancio di Xbox, per essere tra i primi ad acquistare la console, tanto che nel primo giorno di vendite si è quasi registrato il tutto esaurito. Si parla anche di una grande richiesta di giochi e accessori. La maggior parte dei clienti ha lasciato il negozio non solo con Xbox, ma con almeno tre giochi e relativi accessori. I record di vendita sono stati registrati da “Halo™,” “Project Gotham Racing™,” “RalliSport Challenge” e “Oddworld: Munch’s Oddysee™” prodotti da Microsoft® Game Studios; “Dead or Alive 3” di Tecmo; “Max Payne” di Take-Two Interactive; Wreckless: The Yakuza Missions di Activision e “Jet Set Radio Future” prodotto da Sega/Infogrames. La strategia attuata da Microsoft per i rifornimenti prevede una fornitura settimanale di console Xbox in modo che i rivenditori possano rispondere senza problemi al volume di richiesta. Microsoft prevede di distribuire dai 4,5 ai 6 milioni di sistemi Xbox in tutto il mondo entro la fine di giugno. “L’idea di vedere finalmente Xbox nelle mani dei giocatori ci dà la carica”, ha dichiarato Maurizio Zazzaro, Country Manager Home & Retail Division di Microsoft Italia. “Ho sempre sostenuto che Xbox è il miglior sistema per videogiochi mai prodotto fino ad ora, ma - dopo aver giocato con la gente il giorno del lancio - ho avuto la conferma che anche gli appassionati si rendono conto della straordinaria potenza e del divertimento che Xbox è in grado di offrire loro. I giocatori europei hanno fatto entrare Xbox nelle proprie case e nel proprio immaginario con grande entusiasmo”. Il passaparola e le recensioni più che lusinghiere stanno indirizzando i giocatori verso gli strepitosi titoli messi a disposizione per la piattaforma Xbox, tra cui “Halo”, che si è guadagnato il punteggio massimo di 10 sulle pagine di Edge, la ‘bibbia’ europea del videogioco.
Al momento sono disponibili 20 titoli e altri, come per esempio F1 2002 (Electronic Arts), Genma Onimusha (Capcom), Championship Manager: Season 01/02 (Eidos) e Shrek (TDK Mediactive), sono previsti nelle prossime due settimane, mentre fino a giugno 2002 è prevista l’uscita di una serie di altri titoli tra cui FIFA World Cup 2002 (Electronic Arts), International Superstar Soccer 2 (Konami), Moto GP (THQ), Spiderman: The Movie (Activision), Buffy the Vampire Slayer (Electronic Arts) e Crash Bandicoot: The Wrath of Cortex (Universal Interactive).

Ottime le reazioni raccolte fra gli operatori di canale anche nel nostro Paese: “in oltre dieci anni d’esperienza in questo settore non mi era mai capitato d’assistere ad un lancio così entusiasmante”, afferma Alberto Lucchi, presidente della catena Ludostore Network. “Ma ce l’aspettavamo, dato il forte interesse mostrato dai nostri clienti ancor prima del lancio. Si tratta di una vera rivoluzione per il mondo dell’entertainment, e siamo solo al principio”. “Dopo il successo di mercoledì 13, cui sono intervenute più di 2.000 persone”, gli fa eco Emilio Mango – Direttore Marketing Mondadori Multicenter di Milano, teatro della festa di lancio - “l’entusiasmo si è mantenuto su livelli considerevoli per l’intero week end: chi prova Xbox rimane colpito dalle performance e dalla grafica da brivido”.
Anche il punto di Paolo Spagnoli di Media Market (la catena dei MediaWorld) è confortante: “i ragazzi più giovani l’aspettavano da mesi, molti l’avevano anche provato grazie alle demo station sul territorio. Oggi, però, cominciamo a ricevere richieste anche da clienti d’età più matura… e non solo a scopo di regalo ai figli!”.
“Il settore video game ristagnava un po’ da almeno due anni”, sostiene Daniele Lepri, responsabile del Mi.Da di Livorno: “Xbox ha gettato il sasso nello stagno, ho rivisto un interesse da parte del pubblico che non percepivo più da tempo. Non solo abbiamo venduto tutte le console, ma anche molti giochi (Halo e Project Gotham Racing su tutti) e, sempre, anche l’Xbox DVD Kit”.
I commenti arrivano da ogni parte d’Italia: da Seregno, Ernesto Pavese di Atlantide (“abbiamo venduto in media 4 titoli game per ogni console. Molti clienti addirittura ci chiedevano di cambiare la vecchia console con Xbox!”); da Torino, Andrea Lutri, titolare di Power Games (“smaltito lo stock in poche ore, adesso aspettiamo i nuovi arrivi per soddisfare le richieste”); da Catania, Claudio Bianchi di Elite Computer (“tratto console dal ’95 e, da un punto di vista tecnico, trovo Xbox un ottimo prodotto: tutti i clienti che sono venuti in negozio provano la console restandone posititvamente impressionati. Di più, abbiamo venduto una media di due titoli a console, quasi sempre con il DVD Kit”); e, ancora da Torino, Franco Lusso, titolare di Queen Computer Shop (“è la line up davvero eccellente che stupisce la gente, tutti restano colpiti”).