PlayStation Plus, i giochi di maggio 2019 deludono: è lecito aspettarsi di più? 43

I titoli gratuiti per gli abbonati a PlayStation Plus per il mese di maggio hanno deluso le aspettative, complice il passaggio a due soli giochi da alcuni mesi: Sony sta giocando col fuoco?

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   01/05/2019

PlayStation Plus ha rinnovato la propria line-up a maggio 2019 con due ottimi giochi che però probabilmente non corrispondono alle aspettative degli utenti: Overcooked! e What Remains of Edith Finch.

Il divertente party game di Ghost Town Games, pubblicato nel 2016, ci catapulta in una cucina virtuale nei panni di abili chef disposti a tutto pur di migliorare le proprie capacità, persino sottoporsi al rischio di un viaggio indietro nel tempo per acquisire conoscenze e talenti legati a epoche differenti.

Overcooked! è insomma una miscela esplosiva di meccaniche immediate e divertenti, che possono dar vita a una coinvolgente esperienza in solitaria ma che danno il meglio in assoluto nella modalità multiplayer per quattro partecipanti: un vero e proprio delirio, in senso buono.

What Remains of Edith Finch, pubblicato nel 2017, è invece un'avventura narrativa sviluppata da Giant Sparrow, il team autore dell'originale The Unfinished Swan. Si tratta della storia di una famiglia molto particolare, la cui ultima discendente è il personaggio che controlliamo.

Recatasi nella casa dei suoi nonni, la ragazza rivive i ricordi e le drammatiche morti di tutti i suoi parenti accedendo a fotografie, note di diario o semplicemente stanze chiuse da anni perché la sola vista rievocava brutti pensieri. Un gioiellino, toccante e pieno d'atmosfera.

Non stiamo dunque discutendo in alcun modo la qualità dei giochi selezionati per gli abbonati a PlayStation Plus nel mese di maggio, ma il loro valore effettivo a fronte del fatto che ormai da alcuni mesi l'offerta è scesa da sei titoli a soli due.

Dopo le accoppiate di marzo e aprile, che hanno visto l'arrivo di Call of Duty: Modern Warfare Remastered, The Witness, The Surge e Conan Exiles, è chiaro che gli utenti si aspettavano nuove produzioni di alto profilo e non dei pur ottimi indie game.

Il rischio per Sony è che i giocatori rinuncino all'abbonamento per via del valore sensibilmente inferiore dei contenuti inclusi rispetto a soli pochi mesi fa, e non dubitiamo che già in queste ore stiano montando delle polemiche sui social che la casa giapponese farebbe bene a tenere in considerazione.

Voi siete rimasti delusi dai giochi PlayStation Plus di maggio? Parliamone.

#Parliamone

L'analisi della news del giorno