"Pressione immensa" su Blizzard per Diablo III su console  35

NOTIZIA di La Redazione  —   02/07/2008

"Pressione immensa" su Blizzard per Diablo III su console

Nonostante l'assenza di una volontà da parte di Blizzard di sviluppare una versione per console di Diablo III, una fonte di rilievo vicina a Vivendi avrebbe rivelato a Videogaming 24 che per un'appena nata Activision-Blizzard tale versione sarebbe da farsi senza nemmeno pensarci. "Blizzard affronterà una pressione enorme per produrre una versione per console di Diablo III". In sostanza, se Kotick dicesse di poter vendere 10 milioni di unità di una versione console, cosa che può accadere tranquillamente, la decisione sarebbe scontata, sulla base di un profitto plausibile di mezzo miliardo di dollari. Questo dice la fonte di Videogaming 247, aggiungendo tuttavia che la posizione di Blizzard sia unica e che ben poca gente può esercitare influenza sulle sue decisioni. Michael Pachter è a sua volta dell'opinione che Blizzard sia poco incline ad accettare decisioni di forza e si dice sicuro che l'azienda manterrà il suo status di "intoccabile" anche successivamente alla fusione. Blizzard ha, fino ad oggi, confermato di non avere alcun piano per una versione console del gioco appena annunciato.