Sony taglia 20.000 posti di lavoro  0

NOTIZIA di La Redazione  —   21/10/2003

Sony taglia 20.000 posti di lavoro

Pesanti ristrutturazioni in vista in Sony. Il colosso nipponico taglierà infatti, nel corso dei prossimi 3 anni, ben 20.000 posti di lavoro su 160.000 circa. I tagli verranno effettuati soprattutto nel reparto consumer electronic e, nello specifico, negli stabilimenti che si occupano della produzione di tubi per monitor CRT, una tecnologia che Sony intende accantonare in favore dell'LCD.
I tagli non dovrebbero riguardare in alcun modo il reparto videogiochi, responsabile da solo per il 60% del miliardo di dollari di profitti della società nello scorso anno fiscale.