The Walking Dead: The Final Season, il nuovo studio intende assumere parte dello staff di Telltale

Skybound Games valuta di introdurre nel proprio organico molti ex membri di Telltale. Il terzo episodio di The Walking Dead: The Final Season dovrebbe uscire entro fine anno

NOTIZIA di Davide Spotti —   20/10/2018
29

La chiusura di Telltale Games sembrava aver messo a repentaglio la conclusione di The Walking Dead: The Final Season, ma all'inizio di ottobre è stato annunciato che un nuovo studio si occuperà di portare a termine la stagione conclusiva della serie.

In un Reddit AMA il CEO di Skybound Games, Ian Howe, ha confermato di voler formare lo staff del nuovo studio con ex-Telltale. "Il piano è che sia composto al 100% da ex personale di Telltale, le uniche situazioni in cui guarderemo altrove sarà per quelle posizioni eventualmente non coperte dal personale originario", spiega Howe.

"In questa fase stiamo ancora discutendo con vari membri del team e ho già incontrato più di quaranta di loro la scorsa settimana, per discutere dei nostri piani futuri. Sanno quello che stiano cercando di fare e non appena gli avvocati avranno fatto il loro lavoro saremo in grado di parlare più apertamente. Una cosa che dovreste sapere è che vorremmo celebrare il team e il loro lavoro nei mesi a venire, quindi aspettatevi di vedere alcune cose interessanti sulla creazione della serie".

Nel corso della sessione di domande e risposte sono stati chiesti dettagli sulle condizioni lavorative in Telltale e Skybound è stata esortata a non ripetere gli stessi errori. Howe dal canto suo si professa un "grande sostenitore del buon lavoro accostato a una vita equilibrata", ragion per cui nessuno dovrebbe rimanere in ufficio una quantità di ore spropositata. La nuova azienda creerà nuovi posti di lavoro a San Francisco, in modo tale che gli ex dipendenti di Telltale non si vedano costretti a trasferirsi altrove.