Trine 4: The Nightmare Prince, trailer dedicato alle abilità degli eroi

Un nuovo filmato di Trine 4: The Nightmare Prince rivela nuove informazioni sui personaggi del gioco. La data di lancio è confermata per l'8 ottobre su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

NOTIZIA di Davide Spotti —   01/10/2019
5

Modus Games ha rilasciato nuove informazioni su Trine 4: The Nightmare Prince, nuovo capitolo della serie in arrivo la prossima settimana su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

Il trailer disponibile in testa alla notizia presenta le abilità ampliate degli eroi, i nemici ultraterreni e tutti i nuovi elementi introdotti dagli sviluppatori in questa nuova avventura.

Zoya, la furba ladra di Trine, il coraggioso cavaliere Pontius e il saggio mago Amadeus uniscono le loro abilità per affrontare insieme l'avventura di Trine 4: The Nightmare Prince. Durante il viaggio apprenderanno nuovi trucchi: Zoya aggiungerà frecce alla sua faretra e abilità di levitazione alla sua corda versatile, la lama di Pontius potrà sferrare un attacco elettrizzante e il suo scudo potrà creare repliche oniriche di se stesso, Amadeus imparerà nuovi incantesimi e il teletrasporto-lampeggio.

I giocatori potranno tessere a proprio piacimento la loro avventura in Trine 4: The Nightmare Prince attraverso gli alberi delle abilità di ogni eroe. Gli enigmi del gioco cambieranno a seconda del numero di giocatori presenti nel gruppo; giocate da solo per il controllo totale e passate da un eroe all'altro premendo un tasto, anche se vi trovate a mezz'aria, godevi il design a tre giocatori o divertitevi nel caos della modalità a quattro giocatori presenti nel gioco per la prima volta, dove si potranno scegliere le diverse combinazione di eroi.

Trine 4: The Nightmare Prince sarà disponibile come gioco a sé stante, per un esperienza completa di questo affascinante universo fantasy si potrà scegliere Trine: Ultimate Collection, che include Trine Enchanted Edition, Trine 2: Complete Story, e Trine 3: The Artifacts of Power. Trine 4 è sostenuto dal programma Europa Creativa - MEDIA dell'Unione Europea.