Ubisoft ha trovato un modo per ammazzare i siti che vendono chiavi illegali 49

Ubisoft ha trovato un modo per ammazzare i siti che vendono chiavi illegali dei giochi, garantendo comunque la vendita in più negozi.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   02/05/2019

Ubisoft sembra aver trovato il modo per ammazzare i venditori illegali di chiavi, pur continuando a vendere i suoi giochi attraverso i negozi di terze parti come Fanatical e Game Republic. Come? Attraverso la cosiddetta 'silent key activation', che consente di attivare i giochi su Uplay senza che il negozio scelto dall'utente abbia bisogno di chiavi da dare ai suoi clienti. Da adesso in poi Ubisoft venderà soltanto nei negozi che implementeranno la silent key activation e non fornirà più le chiavi ai negozi.

Sostanzialmente adesso acquistando un gioco dai siti indicati, al momento del checkout sarà chiesto di fornire un account Uplay. Nel caso non se ne abbia uno, sarà chiesto di registrarlo. Concluso l'acquisto il gioco sarà automaticamente aggiunto all'account indicato. Insomma, nemmeno il cliente avrà accesso alla chiave e ogni acquisto sarà compiuto come se fosse fatto direttamente su Uplay, con il negozio scelto che si prenderà ovviamente la sua parte.

Da notare che si tratta di un sistema simile a quello già provato da Steam con l'Humble Bundle. In questo caso però Ubisoft lo applicherà solo ai suoi titoli, quindi dovrebbe funzionare molto meglio.