Xbox, Don Mattrick non credeva che fosse possibile una console di Microsoft 21

Seamus Blackley, l'ideatore di Xbox, ha raccontato che Don Mattrick, per anni il capo della divisione Xbox, non credeva che Xbox fosse possibile.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   05/03/2019

Seamus Blackley, il papà di Xbox, ossia l'uomo che convinse Microsoft a entrare con una console nell'industria dei videogiochi, ha raccontato un interessante retroscena su Don Mattrick, per anni proprio il capo della divisione Xbox. Stando a Blackley, Mattrick non riteneva il progetto Xbox fattibile, tanto che quasi fermò Blackley dall'andare a parlarne con i vertici di Electronic Arts.

Blackley: "Non ne ho mai parlato prima d'ora, ma ho sempre trovato ironico il fatto che Don Mattrick fosse il capo della divisione Xbox: quando andai per la prima volta da EA Canada per presentare l'idea di una console di Microsoft, quasi mi bloccò perché non credeva che Xbox fosse possibile. Fu un momento teso."

Oltre al retroscena su Mattrick, il tweet di Blackley offre anche un'altra informazione interessante: i produttori di console parlano dei loro progetti ai grandi publisher addirittura prima che siano approvati. Ovviamente serve a tastarne il polso e cercarne il supporto, però questo dovrebbe far capire quanto certi luoghi comuni sull'argomento siano infondati. Tornando a Mattrick, fortunatamente non fu lungimirante, visto che attualmente sul mercato c'è la terza Xbox, con la quarta, Xbox Scarlett, che potrebbe essere presto annunciata.