Visual novel per omosessuali 56

Scopriamo un sottogenere delle visual novel, che farà felici gli amici gay

RECENSIONE di Simone Tagliaferri   —   23/03/2015

Le vacanze estive del protagonista cominciano davvero male: salva un uomo da un incidente d'auto, ma finisce per perdere la memoria. Il tipo, Kouichi Inui, per riconoscenza e impietosito da suo stato, gli offre un lavoro e un alloggio nel suo bar. In realtà il bar è solo una copertura per un'agenzia privata che si occupa di affrontare casi che la polizia non riesce a risolvere. Il protagonista otterrà il nome in codice "Haru" e piano piano entrerà nei meccanismi più segreti dell'agenzia, partendo però dal ruolo di apprendista barista.

Visual novel per omosessuali
Parte del cast

Questa è a grandi linee la trama di No, Thank You!!!, visual novel a sfondo erotico sviluppata da Parade e distribuita in occidente da MangaGamer. Come avrete capito guardando le immagini, i protagonisti sono omosessuali. Non fate quelle facce. Figuratevi che i giapponesi usano un nome specifico per definire opere simili: "bara". Le visual novel con contenuti "bara" non vanno confuse con quelle "yaoi", queste ultime create specificatamente per un pubblico femminile. È vero che entrambi i generi raccontano storie d'amore tra uomini, ma le visual novel "bara" hanno un approccio all'omosessualità più legato agli stereotipi erotici gay, e hanno come protagonisti uomini palestrati completamente glabri o con diversi livelli di peluria, in onore ai gusti del pubblico. Detto questo non pensiate che si tratti di prodotti di serie B, perché anzi pare che abbiano un grosso seguito, al punto che a livello produttivo un'opera come No, Thank You!!! sembra essere paragonabile alle migliori visual novel erotiche eterosessuali, sia a livello di disegni che di opzioni. Anzi, a dirla tutta ha anche qualche opzione in più rispetto alla concorrenza, con alcune davvero specifiche come la possibilità di decidere come e dove far eiaculare il protagonista, quanti peli devono avere i personaggi, e molte altre legate alla personalizzazione della fruizione come la possibilità di togliere i sottotitoli ai dialoghi o quella di modificare la grandezza e la velocità di scorrimento del testo.

Come trovarlo?

No, Thank You!!! è acquistabile soltanto dal sito ufficiale del publisher, MangaGamer, per la bellezza di 39,95 dollari. Non vi forniamo un link perché si tratta di un'opera con contenuti pornografici, alcuni dei quali riportati nella pagina dello store. Comunque, se volete trovarlo, vi basterà una veloce ricerca su un qualsiasi motore di ricerca.

Abbiamo recensito per voi No, Thank You!!!, visual novel "bara" da poco arrivata in occidente

Produzione di prim'ordine

A questo punto ci sembra anche stupido sottolineare che è scontato il dover avere un certo orientamento sessuale per apprezzare davvero No, Thank You!!! Oltretutto bisogna essere maggiorenni perché ha delle scene fortemente erotiche, anzi, proprio pornografiche, ripulite dal classico mosaico, obbligatorio in Giappone. Gli altri possono prendere questa recensione come un modo per aggiungere un tassello alla loro cultura in fatto di visual novel. In verità gli appassionati del genere sono solitamente persone aperte e tolleranti, che si fanno pochi problemi relativi ai contenuti, ammettendo titoli adatti a ogni orientamento sessuale. Ma torniamo a No, Thank You!!!.

Visual novel per omosessuali
Momenti di seduzione

Come dicevamo si tratta di un titolo davvero molto ricco di opzioni e anche di scelte da compiere, legate solitamente agli uomini con cui si vuole avere una storia d'amore. Oltre ai classici bivi che ci chiedono di decidere che cosa fare per far proseguire la storia, ogni tanto nella parte alta dello schermo appare il pulsante "No, Thank You!!!", che va premuto per risolvere alcune situazioni. Nel caso non lo si faccia si rischia di porre fine in modo brutale alla narrazione, assistendo a uno dei finali negativi. La trama in sé è un miscuglio di cliché che lasciano un po' il tempo che trovano, anche se la ricchezza del cast, davvero nutrito, e la lunghezza del gioco, compensano la situazione. Notevole anche la qualità dei disegni e la quantità di luoghi che si visiteranno nel corso della storia, con valori che vanno ben oltre quelli della visual novel media (soprattutto di quelle occidentali). Curatissima anche la colonna sonora, formata da brani d'accompagnamento ben suonati e fortemente evocativi. Insomma, si tratta di un titolo di prim'ordine, dotato anche di microsequenze animate super deformed atte a sottolineare alcuni momenti della narrazione, dandole respiro e aggiungendo un tocco di varietà che in certi casi non guasta.

Requisiti di Sistema PC

Configurazione di Prova
  • Processore Intel Core i7 -4770
  • 16 GB di RAM
  • Scheda video NVIDIA GeForce GTX 960
  • Sistema operativo Windows 8.1
Requisiti minimi
  • Sistema operativo: Microsoft Windows XP/Vista/7/8
  • Processore: Pentium III 1GHz
  • Scheda video: una qualsiasi con 8 MB di VRAM
  • RAM: 256 MB
  • Spazio su disco: Circa 4 GB
Requisiti consigliati
  • Processore: Pentium 4 1.5GHz
  • Scheda video: una qualsiasi con 16 MB di VRAM
  • RAM: 512 MB
Multiplayer.it

7.8

Lettori (8)

5.7

Il tuo voto

Ribadiamo quanto detto nel corpo della recensione: No, Thank You!!! è un'ottima visual novel. Ovviamente ci sono accoppiamenti tra uomini invece che tra donne, ma non stiamo a sottilizzare. È abbastanza scontato che il suo pubblico di riferimento sia molto specifico. Peccato solo per qualche cliché di troppo che, nonostante gli altissimi valori produttivi, pone la storia un gradino sotto rispetto ad altri titoli del genere. Anche il fatto che i disegni siano pensati per monitor 4:3, quando ormai i formati panoramici vanno per la maggiore, potrebbe dare fastidio a qualcuno. Per il resto si tratta di un'opera ricca di opzioni e con un lato artistico di tutto rispetto, fatto da disegni eccellenti, una trama con moltissimi bivi che dura decine di ore (va oltre le trenta) e una serie di extra che vorremmo vedere anche in altre visual novel.

PRO

  • Trama articolata
  • Disegni di grande qualità
  • Molte opzioni di personalizzazione

CONTRO

  • Storia piena di cliché
  • Prezzo altino
  • Ancora solo in 4:3?