Tre biglie e un portale 14

Portal si aggiunge alla lista di tavoli a tema per Pinball FX 2, con risultati pregevoli

RECENSIONE di Rosario Salatiello   —   25/05/2015

Indice

Se avete letto i nostri articoli precedenti dedicati a Pinball FX 2, avrete avuto sicuramente modo di rendervi conto di come questo gioco abbia costruito buona parte del proprio successo su una serie di licenze esterne, ottenute da Zen Studios per l'uso di marchi e personaggi famosi: l'ultima in ordine cronologico, per esempio, è stata quella dedicata a Marvel's Avengers: Age of Ultron, uscita insieme all'omonimo film nelle sale. A distanza di un mesetto dall'arrivo dei supereroi della casa editrice americana, gli sviluppatori hanno deciso di prendersi un po' di vacanza dal mondo dei comics, sorprendendoci quando un paio di settimane fa hanno annunciato un nuovo contenuto dedicato a Portal. In modo simile a quanto fatto con il tavolo dedicato a The Walking Dead, i ragazzi di Zen Studios sono andati oltre l'ottenimento della licenza e hanno potuto contare anche sulla collaborazione attiva del team esterno proprietario del brand. Nel caso specifico si è trattato naturalmente di Valve, che ha contribuito a portare Chell, GlaDOS e tutti gli altri protagonisti di Portal in questa nuova veste, per immensa gioia dei suoi numerosi fan. Portal Pinball è in arrivo proprio in questi giorni sulle varie piattaforme per le quali Pinball FX 2 è disponibile, al prezzo consueto di 2,99 euro. Ricordiamo che la versione base del gioco è scaricabile liberamente, per permettere al giocatore di scegliere singolarmente cosa acquistare. Ma veniamo al dunque e andiamo a vedere che cosa ci aspetta realmente in Portal Pinball, anche se dai nostri toni avrete probabilmente già capito qual è stato l'esito della prova.

Per essere un flipper, Portal Pinball è quanto desiderabile dai fan del gioco sviluppato da Valve

GlaDOS contro tutti

Portal Pinball riprende la trama dei due capolavori sviluppati da Valve, adattandola per quanto possibile alla sua natura di flipper. Lo fa mettendo il giocatore e le sue biglie nei panni della protagonista Chell, impegnata a tentare di uscire dai laboratori di Aperture Science.

L'aria che si respira è la stessa identica dei giochi in prima persona: tanto per gradire, ci si trova subito a dover centrare proprio un portale nel tradizionale tiro d'abilità con cui si lancia la pallina all'interno del tavolo. Da quel momento, Portal Pinball ci spingerà a completare tutte le prove proposte dalle varie camere di test, anch'esse ispirate a Portal e corrispondenti a una serie di obiettivi da raggiungere tra respingenti e rampe: una volta completati tutti, arriveremo allo scontro finale contro GlaDOS. Si tratta di un'esperienza decisamente impegnativa ma ben bilanciata in termini di difficoltà una volta rotto il ghiaccio con qualche partita introduttiva. Nella realizzazione di questo tavolo, Valve e Zen Studios non si sono dimenticati dei robot Atlas e P-body, protagonisti della modalità cooperativa di Portal 2, grazie ai quali dare vita a quella che è l'immancabile modalità multiball. Come altri tavoli, Portal Pinball approfitta del suo essere un flipper virtuale invece che reale, dando al giocatore la possibilità di accedere a un minigioco nel quale provare a scovare il nascondiglio segreto di Ratman, oppure alla Turret Factory dove sabotare le torrette di GlaDOS, per far sì che arrivino difettose allo scontro finale con l'intelligenza artificiale. L'obiettivo principale di Portal Pinball resta sempre quello di ottenere quanti più punti per migliorare il proprio High Score, ma l'esperienza offerta va ben oltre il semplice far viaggiare la biglia in su e in giù, rappresentando a tutti gli effetti un ottimo modo per rivivere quello che è uno dei titoli più amati da tantissimi giocatori. Il tavolo in sé mostra comunque un ottimo design, aprendo maggiormente il gioco verso la parte alta rispetto ai suoi predecessori: ne viene fuori un maggior uso delle rampe, accompagnato dalla presenza di due alette supplementari nella parte superiore dello schermo, da usare con sapienza per ottenere i bonus.

Non manca nessuno

Per infondere in Portal Pinball l'essenza della licenza, i due team hanno curato nei minimi dettagli anche la veste grafica con cui l'ambientazione del tavolo è stata realizzata: al fianco delle alette principali troviamo Chell nella sua camera, mentre la rappresentazione di GlaDOS e il logo di Aperture dominano il flipper dall'alto.

La protagonista del gioco si muove poi tra le varie piattaforme, attivando le varie animazioni che corrispondono alle sfide disponibili. Fanno capolino anche gli altri personaggi conosciuti nel gioco realizzato da Valve, compresa la guida Wheatley che in questo caso ha anche il compito di accompagnarci durante la partita con il suo divertente commento. Oltre alla voce del nostro compagno, giocando a Portal Pinball è possibile ascoltare una colonna sonora a tema, le cui melodie cambiano a seconda delle varie fasi di gioco. In conclusione, se siete degli accaniti giocatori di Pinball FX 2 non potete assolutamente lasciarvi sfuggire questo nuovo tavolo, a patto naturalmente che siate fan di Portal pronti a passare ore e ore nel tentativo di scappare da GlaDOS. In caso contrario potrete trovare comunque un tavolo godibile e impegnativo al punto giusto, perdendo solo qualcosa in termini di coinvolgimento.

Digital Delivery
Steam, PlayStation Store, Xbox Store, Nintendo eShop
Prezzo
2,99 €
Multiplayer.it

Lettori

S.V.

Il tuo voto

PRO

  • Ciò che un fan di Portal si aspetta
  • Chell, GlaDOS e perfino Ratman: ci sono tutti
  • L'inconfondibile mano di Valve

CONTRO

  • Perde di fascino se non si ama il brand

Portal Pinball pc

ps3  wiiu  psvita  ps4  xone  pc 

Data di uscita: 27 Maggio 2015

Acquista su Steam