Nuovi contenuti, vecchi problemi 34

Dodici sfide RA (sei per ogni pacchetto) per Batman e i suoi amici nei due nuovi DLC di Batman: Arkham Knight

RECENSIONE di Massimo Reina   —   10/11/2015

Indice

Continua l'infornata di DLC per Batman: Arkham Knight che a cadenza regolare, ormai, Warner Bros. Interactive rilascia sul mercato. In questa recensione focalizzeremo la nostra attenzione sui pacchetti Sfida Combattente del Crimine n.2 e Sfida Combattente del Crimine n.3 che, come il precedente contenuto aggiuntivo con lo stesso titolo, si posizionano in una ideale classifica dei gusti personali degli utenti, a metà strada fra un discreto add-on e un prodotto non "necessario". A parte un'opzione di cui parleremo più approfonditamente più avanti, infatti, in termini prettamente contenutistici entrambi i prodotti propongono solo una serie di scontri al di fuori della campagna principale. Nel dettaglio abbiamo in ciascun DLC sei nuove sfide RA per il Cavaliere Oscuro e i suoi amici, ma niente di più. In Sfida Combattente del Crimine n.2, disponibile su Steam, PlayStation Network e Xbox LIVE gratis per i possessori dell'abbonamento stagionale, e al prezzo di 1,99€ per tutti gli altri, le sfide sono focalizzate tre sull'addestramento alla lotta non-stop e due alle incursioni furtive in stile predatore. Ma procediamo con ordine.

Sei nuove sfide RA per ciascuno dei due nuovi DLC Sfida combattente del crimine di Batman: Arkham Knight

Azione a go-go

L'elemento forse più interessante di questo nuovo pacchetto dedicato a Batman: Arkham Knight è l'opzione che concede ai giocatori la possibilità di selezionare liberamente i personaggi da utilizzare in ogni singola sfida, eccezion fatta per quelle di coppia. In pratica al momento di decidere quale RA con protagonista un solo personaggio affrontare, si può scegliere un eroe diverso da quello designato in origine per la missione. Quindi spazio ai vari Cappuccio Rosso, Harley Quinn, Azrael, Catwoman, Batman, Robin e Nightwing anche dove non erano previsti. Analizzando invece l'offerta in termini di gameplay nudo e crudo, accedendo nell'apposita schermata delle RA si possono selezionare come detto nell'introduzione sei prove.

La prima sfida disponibile è intitolata "Grayson Volante", con Nightwing che deve vedersela con un numeroso gruppo di avversari pronti a tutto per fargli la pelle. Quella con protagonista il paladino di Blüdhaven è il solito scontro all'ultimo sangue dove ondate di criminali sempre meglio equipaggiati si contrappongono fra l'eroe e l'ottenimento del miglior punteggio possibile, in uno scenario dove di conseguenza diventa determinante riuscire a sfruttare al meglio i gadget a disposizione assieme agli attacchi e alle combo a mani nude. Allo stesso modo bisogna operare in "Furia Felina", questa volta però nei panni della sensuale e agile Catwoman, e in "Interesse elevato", dove abbiamo Batman che si trova sui tetti della banca di Kingston. Facendo sfoggio di tutte le sue abilità nel freeflow combat, il Crociato Incappucciato deve alternare le armi a disposizione con le sue tecniche nel corpo a corpo per resistere agli attacchi degli avversari fino allo scadere del tempo e ottenere quindi un punteggio che statisticamente tiene conto anche dei nemici eliminati. Per quanto concerne le sfide di carattere più strategico, all'interno dell'offerta abbiamo quella denominata "In aria" con protagonista un scatenato Robin. Quest'ultimo si trova a dover fronteggiare la Milizia di pattuglia sul dirigibile di Stagg, da eliminare senza pietà nel più breve lasso di tempo possibile. Per farlo deve agire in maniera rapida e silenziosa, ma al contempo letale.

Lo scenario è simile a quello che nel primo pacchetto Sfida combattente del crimine era ambientato nel cantiere Metrovision: pure qui la conformazione dell'area spinge l'utente ad agire prevalentemente dall'alto, così da ottimizzare gli spostamenti e le imboscate per tentare di racimolare più punti possibili facendo fuori i nemici di guardia. Il Ragazzo Meraviglia torna anche in "Incontenibili", l'altra sfida Predatore, dove al fianco del Cavaliere Oscuro deve liberarsi sempre degli uomini della Milizia, pure qui nel minor tempo possibile per ottenere il miglior punteggio. Coordinando entrambi gli eroi in questa sfida diventa decisiva l'abilità del videogiocatore nel gestire la situazione, alternando le abilità di predatore del dinamico duo. Soprattutto tenendo conto che per avere un buon risultato occorre anche soddisfare alcune richieste, come quella di intrappolare tramite l'Uomo Pipistrello un nemico in una stanza, all'interno della quale dovrà poi essere eliminato da Robin, o far fuori metà dei contendenti prima con un personaggio e poi con l'altro. L'ultima sfida proposta dal DLC è "Assalto Corazzato", ed è dedicata alla Batmobile, a bordo della quale bisogna sfrecciare per le strade di Gotham eliminando tutti i droni che nel frattempo si porranno davanti alla vettura. Completando il percorso entro 1:55 si otterranno le tre stelle, mentre per ogni secondo risparmiato sotto questa soglia di tempo si avrà un +1 di bonus in termini di punteggio in classifica generale.

Sfida Combattente del Crimine n.3

Passando ad analizzare l'altro DLC, anch'esso disponibile su Steam, PlayStation Network e Xbox LIVE gratis per i possessori dell'abbonamento stagionale, e al prezzo di 1,99€ per tutti gli altri, abbiamo nel dettaglio sei sfide RA, a cominciare da quella intitolata "Guardiani". In essa Nightwing e Batman devono vedersela con un numeroso gruppo di nemici sui tetti dei Panessa Studios.

È la tipica battaglia dove i nemici arrivano ad ondate sempre meglio equipaggiate e resistenti ai colpi, e dove la combinazione di attacchi, gadget e combo di coppia sono determinanti per liberarsi degli avversari, guadagnare secondi preziosi e un punteggio migliore. Nella simulazione "Centrale" è invece Robin a trovarsi impegnato, da solo, all'esterno della prigione della stazione di polizia di Gotham City. Anche questo training è incentrato sul freeflow combat e sulla tempistica per ottenere i 20.00 punti necessari in questo caso per guadagnare le agognate tre stelle. Con "Reazione chimica" lo scenario cambia e lo scontro si fa più "tattico". L'azione si svolge al miscelatore della ACE Chemicals, e la missione consiste nell'eliminare nel lasso di tempo più breve possibile i nemici di guardia, cercando di non farsi scoprire da loro ed evitando che piazzino delle torrette e quant'altro possa complicare la buona riuscita dell'impresa. A quest'ultima partecipano in coppia Batman e Nightwing, che bisogna alternare o far agire in azione combinata, ma sempre nell'ombra. A rendere un po' più difficile le cose ci sono poi dei requisiti da soddisfare per incrementare ulteriormente il punteggio finale, come per esempio abbattere cinque nemici in cinque secondi, oppure eliminare i miliziani senza usare mai la modalità detective.

Vertigo

Per quanto concerne le altre sfide di carattere più "strategico", abbiamo poi quella denominata "Vertigini" con protagonista uno scatenato Robin. Quest'ultimo si trova a dover fronteggiare la Milizia nel distretto finanziario di Gotham City, e per farlo deve agire in maniera rapida. Lo scenario è abbastanza interessante, non fosse altro perché prevede una certa verticalità nell'azione, oltre alla necessità primaria di liberarsi in fretta dei soldati medici e di quello che crea interferenze impedendo al videogiocatore di utilizzare le abilità da detective del Pettirosso.

Più interessante di tutte è però, a nostro parere, "Paura da palcoscenico", che riprende il tema delle case stregate e del terrore. Di fatto è la paura il tema centrale di questo scenario ambientato sul set horror dei Panessa Studios: il giocatore deve infatti scatenare questo stato d'animo nei miliziani in maniera tale da poterli poi attaccare con dei KO Terrore e liberarsene il più rapidamente possibile. L'obiettivo di Nightwing (o di chi volete voi, visto che con il precedente pacchetto è stata introdotta l'opzione per poter selezionare altri personaggi nelle missioni RA singolo eroe) è dunque quello di agire in fretta puntando su un'azione stealth rapida e indolore, anche se non è facile. L'area di gioco è discretamente ampia, gli avversari hanno un disturbatore che crea non pochi problemi impedendo l'uso delle abilità detective, e c'è anche un medico che è pronto a curare immediatamente i compagni abbattuti. Pure qui ci sono delle particolari condizioni che servono a incrementare il voto finale della sessione di gioco, come l'abilità nell'eseguire un doppio KO Terrore a distanza di tempo di sessanta secondi l'uno dall'altro, oppure tre KO Silenziosi da altrettante grate poste sul terreno.

L'ultima missione del pacchetto, "PT Pista di Cauldron", è una gara all'ultimo respiro a bordo della Batmobile da Founders Island a Bleake Island, da completare idealmente in meno di un minuto e quindici secondi. In definitiva, così come per il predecessore, i pacchetti Sfida Combattente del Crimine n.2 e Sfida Combattente del Crimine n.3 sono difficili da giudicare o consigliare indistintamente a tutti i videogiocatori. Per i fan accaniti di Batman e per chi ama trascorrere ore e ore a cercare di battere ogni record e a superare determinate prove, entrambi potrebbero risultare appetibili. Per tutti gli altri, sei sfide RA per DLC a 1,99€ cadauno, che tra l'altro in gran parte ripropongono situazioni già viste e giocate nella campagna principale o in altre sfide, potrebbero risultare poca cosa per essere considerati meritevoli di attenzione. Così, come in occasione della recensione del precedente DLC, per chi non ha il pass stagionale, il nostro consiglio è quello di acquistare i singoli pacchetti solo se volete collezionare davvero tutto del mondo di Batman: Arkham Knight o volete avere nuovi, sensibili spunti per tornarci anche se per pochi minuti. In caso contrario, potete pure lasciare stare.

Versione testata
PlayStation 4
Digital Delivery
Steam, PlayStation Store, Xbox Store
Prezzo
1,99 €
Multiplayer.it

Lettori

S.V.

Il tuo voto

PRO

  • Possibilità di selezionare il personaggio principale nelle Sfide
  • Sei nuove prove RA per ogni DLC per gli appassionati di competizioni e punteggi

CONTRO

  • Niente di nuovo sotto al sole