Un Survivor deve morire  38

Altro giro, altro DLC gratuito per i due Left 4 Dead. Vediamo cosa ha da offrire

RECENSIONE di Simone Tagliaferri   —   08/10/2010

Versione testata: PC

Left 4 Dead e relativo seguito sembrano sempre più un solo gioco, visto che per la seconda volta si sono intrecciati e, ultimamente, Valve ha deciso di venderli insieme.

Tutto inizia da The Passing, corposo DLC per Left 4 Dead 2 nel quale i protagonisti incontravano i loro omologhi del primo episodio. La particolarità di quell'espansione, quella che ci interessa parlando di Left 4 Dead: The Sacrifice, era il cadavere di Bill ben visibile nell'ultima mappa. Come mai era lì? The Passage, la seconda espansione gratuita, in questo caso applicabile a entrambi gli episodi, risponde proprio a questa domanda. Ovvero, mette in scena l'ennesima lotta dei Survivor contro gli infected, con sacrificio finale di uno dei protagonisti, che andrà deciso in loco da un coraggioso. Per chi non conoscesse il gioco, riassumiamo brevemente: si tratta di uno sparatutto cooperativo in cui un gruppo di quattro umani deve sopravvivere a degli zombi per salvare la pelle. A parte quanto già detto, The Sacrifice non ha niente di originale rispetto a quanto visto negli anni scorsi e, in questo caso, non c'è nemmeno da recriminare. Probabilmente Valve intende operazioni del genere come un modo per monetizzare vendendo altre copie del gioco. In un'epoca in cui le espansioni sono diventate DLC e spesso fanno rimpiangere i lavori amatoriali, pur costando soldi, ricevere un bel regalo fa sempre piacere.

A caval donato...

La nuova campagna è formata da tre mappe, delle quali le prime due originali, mentre la terza è riciclata da The Passing.I Survivor dovranno attraversare una zona portuale per arrivare a sollevare un ponte e fuggire. Come al solito si alterneranno zone all'aperto a zone al chiuso, momenti da superare correndo e altri in cui si dovrà resistere all'attacco delle orde e degli onnipresenti Tank.

In generale, si tratta di livelli ben studiati e costruiti, ma che non offrono momenti eclatanti. Alcuni passaggi sono più belli di altri, come la passerella sospesa che collega alla nave o il laghetto con rottami d'auto annessi, ma è difficile rimanere stupiti. Ormai sono due anni che giochiamo a Left 4 Dead e sappiamo cosa aspettarci.
Comunque, aspettatevi una quarantina di minuti di ottimo gameplay in compagnia dei vecchi personaggi e, se avete solo Left 4 Dead 2, riceverete anche la bella sorpresa di vedere installata la campagna No Mercy del primo episodio. Inoltre, se acquistate anche Team Fortress 2 (o se già lo avete), riceverete due oggetti gratuiti.

Scarica il Video

Multiplayer.it

8.0

Lettori (18)

8.3

Il tuo voto

C'è poco da lamentarsi: Left 4 Dead: The Sacrifice è un'espansione gratuita e come tale va letta. Non offre moltissimo, ma non c'è da fare gli schizzinosi, visto che si installa senza aver cacciato mezzo euro. Chi ha già giocato a fondo ai Left 4 Dead ne sarà contento, mentre chi ancora non ha comprato i titoli Valve potrebbe trovare questa novità (e l'abbassamento di prezzo) un movente per procedere all'acquisto. Considerate che se avete solo Left 4 Dead 2, la sorpresa sarà doppia, perché insieme a The Sacrifice verrà installata anche la campagna No Mercy del primo Left 4 Dead.

PRO

  • Un'espansione gratuita
  • Dura più di mezz'ora

CONTRO

  • Il sacrificio finale non è molto drammatico

Requisiti di Sistema PC

Configurazione di Prova
  • Processore: Intel Core 2 Quad Q6600
  • RAM: 4 GB
  • Scheda video: GeForce 250 GTS
  • Sistema operativo: Windows Vista
Requisiti minimi
  • Sistema operativo: Windows XP / Vista / 7
  • Processore: Intel Pentium IV a 2.0 GHz o AMD equivalente
  • Scheda video: 128 MB di RAM compatibile DirectX 9.0 e supporto Shader Model 2.0. NVIDIA GeForce 6600 / ATI Radeon X800
  • RAM: 1 GB (XP) / 2 GB (Vista / 7)
  • Hard Disk: 7.5 GB di spazio
Requisiti consigliati
  • Processore: Intel Core 2 Duo a 2.4 GHz o AMD equivalente
  • Scheda video: 256 MB di RAM compatibile DirectX 9.0 e supporto Shader Model 3.0. (NVIDIA GeForce 7600 / ATI Radeon X1600