Scuola d'Equitazione  0

Il piccolo lord che è dentro di noi ha sempre desiderato un bel cavallo? Gameloft cerca di accontentarci con Scuola d'Equitazione, un gioco in cui entreremo a far parte di una prestigiosa accademia in cui si insegna non solo a cavalcare, ma anche a prendersi cura del proprio cavallo in vari modi. Tra una galoppata e l'altra, poi, potremo anche fare flirtare con quel bel ragazzo biondo...

RECENSIONE di Tommaso Pugliese   —   04/09/2008

Se il genere "casual" ha un pregio, è certamente quello di aver avvicinato al mondo dei videogame persone che altrimenti non avrebbero mai acceso una console in vita loro. A guidare questa piccola rivoluzione è stato il Nintendo DS, che grazie a prodotti come i vari brain trainer, Cooking Mama ecc. ha creato di fatto un allargamento del mercato, favorendo l'entrata di utenti completamente nuovi e atipici. Le ragazze, inutile girarci intorno, fanno spesso parte della categoria dei "casual gamer" e non accade spesso che apprezzino più di tanto i titoli che vanno per la maggiore tra i maschietti. Dunque è soprattutto per andare incontro alle loro esigenze che sono nate svariate serie dedicate agli animali, e Scuola d'Equitazione non è che un esempio di tali prodotti, nato in questo caso per il mercato mobile. Gameloft, azienda da sempre prolifica e attenta, non si fa sfuggire l'occasione per sperimentare nuove soluzioni, insomma, sondando il terreno per rendersi conto di quante ragazze che possiedono un telefono cellulare sono anche interessate ai videogame.

Il gioco dispone di un'unica modalità, una sorta di "story mode" in cui impersoniamo una ragazza (naturalmente...) che viene ammessa in una famosa accademia in cui si svolgono corsi d'equitazione. Dopo aver scelto l'aspetto e il nome del nostro personaggio, nonché il tipo di cavallo che preferiamo, ci troveremo dunque a gironzolare per la scuola in cerca di altre persone con cui interagire, in attesa delle indicazioni dei nostri insegnanti. Impareremo a controllare il nostro cavallo, a farlo correre e saltare, con la difficoltà delle manovre che aumenta man mano che si procede fra gli stage. Il sistema di controllo, durante le galoppate, è molto semplice: utilizzando il joystick si può modificare la direzione verso cui il cavallo si muove, fra otto varianti, mentre il tasto 5 serve per effettuare i salti quando necessario. Ad ogni modo, il gioco non si limita ai giri in sella, bensì ci mette di fronte a numerosi minigame che hanno a che fare con la cura del nostro animale preferito: dovremo spazzolarlo, pulirne gli zoccoli, dargli da mangiare e così via. Ognuna di queste applicazioni possiede regole differenti e un diverso sistema di controllo, ma in generale sono tutte piuttosto semplici e prive di qualsivoglia spessore. Il mix di giri a cavallo e minigame ci porta a far crescere il nostro personaggio, finché non sarà possibile partecipare a una serie di competizioni a premi per imporre il nostro stile alle altre scuole.

La realizzazione tecnica del gioco è discreta: ci sono le solite immagini di origine fotografica a rappresentare i personaggi, l'uso dei colori è generalmente buono e le location non appaiono mai spoglie o ripetitive. Sotto questo punto di vista, Scuola d'Equitazione fa certamente parte della nuova generazione di giochi per cellulare... peccato per gli sprite, che lasciano a desiderare: sono tutti troppo piccoli, e non brillano né per il design né, soprattutto, per le animazioni. La situazione migliora molto in occasione dei minigame, che si svolgono in ambientazioni ristrette ma che vantano una grafica simpatica e ben disegnata. Il sonoro, come spesso accade, è purtroppo mediocre ed essenziale.

Multiplayer.it

S.V.

Lettori

S.V.

Il tuo voto

Scuola d'Equitazione si presenta come un prodotto pensato esclusivamente per le ragazze: tecnicamente svolge il proprio compito in modo discreto, senza brillare, e offre un intrattenimento abbastanza vario grazie alla presenza di diversi minigame a corredo della modalità principale. Di certo non è un titolo da cui ci si aspettano spessore o grande giocabilità, e sotto questo punto di vista non sorprende: le missioni da portare a termine sono tutte piuttosto semplici e lineari, non ci si trova mai ad affrontare chissà quale sfida e dunque la noia è sempre in agguato. Scuola d'Equitazione è dunque un gioco consigliabile solo alle persone inesperte e senza troppe pretese: tutti gli altri è meglio che guardino altrove.

PRO

CONTRO

PRO

  • Buon numero di minigame
  • Tecnicamente discreto
  • Sistema di controllo semplice

CONTRO

  • Lineare e ripetitivo
  • Azione troppo lenta e priva di mordente
  • Sonoro mediocre