La soluzione di Persona 2: Innocent Sins  1

Multiplayer.it vi aiuta a farvi perdonare i vostri innocenti peccati.

SOLUZIONE di Claudio Magistrelli —   21/11/2011

Attenzione

La soluzione è basata sulla versione americana del gioco per PSP. Potrebbero esserci divergenze dalla versione italiana e/o per altre piattaforme.

The Beginning

Dopo il video introduttivo entrate nell'edificio. Parlate col bambino al primo piano, con la ragazza al secondo e infine col il giovane al terzo piano, poi cercate Ms. Ideal nel cortile e parlate due volte anche con lei. Tornate a conversare col bambino al primo piano, poi uscite e dirigetevi a Bike Racks.
Arrivati a Bike Racks parlate con Ms. Saeko (non ha importanza ciò che le dite). La destinazione successiva è la Sumaru Prison: dopo il filmato salite le scale, attendete la fine di un altro filmato e continuate la salita, quindi uscite. A questo punto siete liberi di vagare per lo scenario. Usate il tasto "Quadrato" per mostrare i nomi delle ambientazioni che state visitando. Iniziate imboccando Kameya Ally poi entrate in Shiraishi Ramen per visualizzare una scena. Al termine recatevi presso la Kuzunoha Detective Agency e parlate con Todoroki, il quale vi offrirà di condividere alcuni indizi. Accettate, poi fate ritorno da Shiraishi Ramen per ricevere il primo set di armi. Passate alla mappa uscendo da Hirasaka, quindi selezionate Rengedai. La vostra destinazione è Seven Sisters High.

Seven Sisters High

Si tratta del primo dungeon. Fate subito conoscenza con alcuni mostri. Gli incantesimi più efficaci in questo luogo sono: Hydro Boost, Towering Inferno, Earth Slice e Flame Cut EX. Se ne avete bisogno, trovate un curatore nell'angolo nord-ovest del primo piano.
Raggiunto il livello 3 potete iniziare a negoziare coi demoni. Il vostro obiettivo è ottenere 8 tra Lovers e Free Card. Ricordate che il personaggio che scegliete per la negoziazione deve essere almeno al livello del demone affinché si possa arrivare a un patto. Quando disponete di ciò che vi serve, uscite e dirigetevi alla Velvet Room presso Lotus. Se volete qui potete realizzare dei nuovi Persona. Dopo aver ottenuto 8 Lovers Card dal Demon Painter, parlate con Igor ed attraverso il comando Summon Persona realizzate un Pixie.

Sempre parlando con Igor scegliete Take On Persona e posizionate Pixie in uno slot libero del party. Dopodichè dal menù Persona assegnate il Pixie al vostro personaggio. Ora fate ritorno a Seven Sisters High. Usate subito un Dia col vostro personaggio per portare il Pixie al Rank 2. Raggiungete poi il terzo piano per visualizzare un filmato. Poiché è arrivato un nuovo personaggio è bene che sistemiate il party. Dedicatevi in seguito alla distruzione di tutti gli orologi (si trovano nelle stanze 3-B, 3-D, 2-C, 2-B, 1-A, 1-C, e 1-D) dopodichè entrate in sala insegnanti e distruggete gli altri tre orologi che si trovano lì. Quando avrete parlato con Mr. Aishi, entrate nella stanza del bidello al primo piano, poi dopo la cut-scene parlate col vostro party.
Ora potete affrontare il boss al quarto piano, ma prima salvate. Lo scontro è comunque semplice, il Mega Blaze vi consente di cavarvela in pochi turni.
Passate poi alla nuova località disponibile sulla mappa, Yumezaki, dove dovete visitare prima Peace Dinner, poi Satomi Tadashi. Infine entrate alla Zodiac.

Zodiac

Usate la porta sul retro per accedere al dungeon. Salite al terzo piano ed entrate nella seconda stanza ad est. Raccogliete la maschera dalla scatola a sinistra e parlate con Yukino, rispondendo positivamente alla proposta. La prima stanza a nord ospita il boss. Salvate ed iniziate lo scontro, non prima però di aver risposto "Wait and see what happens" durante la cut-scene. Così facendo Michel si occuperà da solo della battaglia.
Andate ora a Hirasaka ed entrate in Kasugayama High.

Kasugayama High

Andate nella stanza 1-2 e parlate con Michel, selezionando la prima opzione tra le possibili risposte. Salite al secondo piano dalle scale che si trovano ad est. Parlate ancora con Michel e con gli studenti nei paraggi. Salite quindi al piano superiore ed entrate nella stanza 3-1 dove parlate nuovamente con Michel e gli studenti. Successivamente scendete alla stanza 2-4 e ancora una volta parlate con Michel e gli studenti. Salvate e procedete verso il piano interrato.

Air Raid Shelter

Il piano interrato è un dungeon all'interno di un dungeon. Per prima cosa, contattate immediatamente Rubin Goodfellow e interrompete la battaglia prima che possa eseguire una mossa nel suo turno: questo nemico dispone di un'abilità che gli consente di sottrarvi in un colpo solo metà del denaro di cui disponete.
Iniziate poi l'esplorazione. Nella Room 1 raccogliete la Posumudi Card che trovate all'interno di un buco. Trovate un altro buco in un angolo della Hall 2 insieme alla Dormina Card.

Sulla destra della Hall 1 invece trovate un Aquaes C in un angolo cieco. Andate poi a destra nella Hall 2 per la Kotoludi Card. Dopo aver compiuto un altro giro della costruzione, assisterete a una cut-scene in cui dovrete scegliere più volte cosa rispondere tra due opzioni.
Prima domanda: prima opzione
Seconda domanda: seconda opzione
terza domanda: seconda opzione
Quarta domanda: prima opzione
Quinta domanda: seconda opzione
Se avete seguito queste indicazioni, dovreste aver sbloccato il contatto tra il vostro personaggio e Maya.

Kasugayama High

Per affrontare questa seconda parte del dungeon è bene che il vostro party sia al livello 10 e che disponiate di 60 Chariot Card; se non le avete, rivolgetevi agli Ogres.
Fatto ciò entrate nella Velvet Room ed evocate Minotaur, inseritelo nel party stock ed assegnatelo a Michel. Più tardi avrete bisogno del Pegasus Strike che otterrete proprio grazie al Minotaur. Ora tornate alla scuola ed entrate nella palestra dall'ala sinistra del primo piano. Parlate con lo studente all'ingresso, poi accedete alla palestra per osservare un filmato. Dopodichè rientrate a scuola e salite fino al terzo piano, salite le scale nell'ala destra e salvate prima di affrontare il boss. La battaglia non sarà complicata, ad ogni modo usate un Energy Drink nel caso il boss metta a dormire uno dei membri del vostro party.

Raccolta degli indizi

Dopo aver terminato i vostri compiti a Kusagayama High, dovrete visitare sei ambientazioni in cerca di indiscrezioni. Iniziate da Gatten Sushi, a Hirasaka, dove Toro vi indirizza verso il Peace Dinner a Yumezakin. Lì incontrate Chikarin, il quale vi rimanda a una indovina. La trovate a Kunan, nel Seaside Mall. Genie, questo è il nome dell'indovina, vi fa il nome di Toku, che incontrate a Honmaru Park. Dopo aver assistito al filmato che viene lì visualizzato, Toru vi rimanda da Toro, il primo da cui è iniziata la serie di colloqui.

Dirigetevi allora alla Kuzunoha Dective Agency e parlate con Todoroki per avviare una cut-scene.
Prima di proseguire potete impegnarvi a vostra volta a mettere in giro alcune voci, oppure dedicatevi allo shopping, privilegiando le armi per Michel.

Mu

Entrate da Mu a Yumezaki per avviare il filmato che vi introduce nel dungeon. Assicuratevi di avere con voi ciò che vi serve, ovvero degli Antidotes per curarvi dagli attacchi velenosi delle Cockatrice. Sappiate inoltre che i Leo Mask che qui incontrate non subiscono danni dal fuoco e non possono essere contattati: l'idea migliore è utilizzare il Mega Blaze.
Il dungeon è abbastanza semplice. Assicuratevi di affrontare un Faust al primo piano per ottenere la Miracle Egg di ricompensa. Al terzo piano trovate, all'interno di alcune casse, 10.000 yen e una Malaqua Card. Salite infine al quarto piano per visualizzare una cut-scene.

Giga Macho

Utilizzate il dungeon per portare il livello del party a 14 e raccogliere attraverso la negoziazione 76 tra Temperance e Free Card. Recatevi poi alla Velvet Room e create Fjalar, nuovo Persona. Mutate successivamente Pixie in Budai e create un altro Pixie. Inserite quindi i Persona nel party e proseguite. A questo punto, se avete raggiunto il livello 14 o superiore, potete anche pensare di affidarvi all'autobattle. Tornate dunque a Giga Macho ed esplorate il dungeon. Raccogliete il St Incence al quarto piano, dopodichè una volta arrivati al quinto, entrate nello studio. Poiché Ginko se ne andrà, cambiate il suo Persona in Eros se pensate di aver bisogno di Pixie. Infine recatevi all'Aoba Park.

Aoba Park

Le battaglie in questa ambientazione coinvolgono pochi nemici alla volta, usando quindi la combinazione di Blazing Burst e Pegasus Strike potrete arrecare una gran quantità di danni in ciascun turno. Fate attenzione inoltre a Kinnara e Kitohime perché questi sono in grado di bloccare gli attacchi a base fuoco. Attraversate il Park South ed uscite a nord. Raccogliete gli oggetti dalle ceste a Park Nord, poi salvate prima di accedere alla Concert Hall. Dovrete pagare 10.000 yen per poter entrare.

Arrivati sulla scena viene visualizzata una cut-scene: alla fine del filmato parlate con Michel e selezionate la prima opzione di dialogo "Let's wait and see what happens": così facendo avrete la possibilità più in là nel gioco di ottenere un Persona particolarmente potente.
In seguito affrontate un boss: fate attenzione al Dark Mamagma poiché qualora vada a segno, infliggerà Panic al personaggio colpito e non avrete la possibilità di curarlo.
Dopo la battaglia partirà un timer. Entrate nel camerino di destra ed esaminate l'armadietto centrale. Uscite dalla Concert Hall e nel dialogo successivo scegliete prima "Gently cheer her up", poi "I'll protect you". Dirigetevi quindi al Double Slash ad Aoba Way, osservate la cut-scene, poi andate ad Hirasaka, più precisamente all'edificio Smile Hirasaka. Qualora sbagliaste edificio, lo Smile Hirasaka salterà in aria e non potrete esplorare il dungeon al suo interno, ma potrete comunque proseguire nel gioco senza alcuna penalità.

Smile Hirasaka

Il vostro obiettivo qui è ritrovare i vostri tre amici e riunirvi nel bagno al quarto piano. Trovate Maya nella zona a sud-est del terzo piano. Yukino invece si trova al piano interrato, nell'angolo a destra. Ginko invece è al primo piano. Ora che il party è al completo, dirigetevi al bagno del quarto piano per una boss battle.
Concentrate gli incantesimi Fusion su Belphegor, mentre ricordatevi che Ixquic non subisce danni dagli attacchi fisici.
Al termine della battaglia precipitatevi all'edificio Gold. Qualora sbagliaste edificio, andando al Pachinko Silver, il Gold salterà in aria e non potrete esplorare il dungeon al suo interno, ma potrete comunque proseguire nel gioco senza alcuna penalità.

Gold

Per superare con facilità gli scontri in questo dungeon potete sfruttare la Sonic Wave di Fjalar, che tuttavia è disponibile solo se ha raggiunto il livello 8. Ad ogni modo fate attenzione agli Aquarius Mask perché questi riflettono gli attacchi a base vento ed usando i Fusion potreste atterrare il vostro party al posto del nemico.
Usciti dalla Boxing Gym entrate nel magazzino per visualizzare una scena. Uscite e visitate gli spogliatoi maschili e femminili: in quest'ultimi trovate 5.000 yen. Visitate l'intero edificio fino al terzo piano, raccogliete le Card, quindi tornate alla Boxing Gym al primo piano per una cut-scene. Infine uscite e salvate, poi correte all'Aerospace Museum.

Aerospace Museum

Per completare questo dungeon avete un limite di tempo di 10 minuti perciò siate rapidi.
Arrivati al secondo piano, vi ritroverete a dover uscire su una passerella: quando ve ne sarà data l'occasione selezionate l'opzione "Leave this to Maya" in modo che sia lei a saltare giù per salvare la ragazza. Così facendo avrete la possibilità di ottenere un potente Persona più in là nel corso del gioco.
Per quanto il limite di tempo sia stringente, non trascurate l'esplorazione. Al terzo piano potete raccogliere Lu License e True Force, otre a trovare altri ragazzini da salvare.

Solo se avrete salvato tutti i ragazzini infatti potrete accedere alla rampa di scale che porta al quinto piano, altrimenti questa risulterà bloccata da Tadashi.
Arrivati al quinto piano salvate, perché una volta usciti sul tetto dovrete affrontare il boss al termine di una cut-scene. Questo avversario infligge danni all'intero party, perciò è meglio che usiate Maia o Pixie per curarvi ad ogni turno.
Alla fine dello scontro visitate l'agenzia di detective a Hirasaka, poi andate da Alaya Shrine a Rengedai. Infine recatevi a Mt. Iwato.

Mt. Iwato

Arrivati a questo punto gli avversari iniziano a farsi più forti e anche gli strumenti che vi hanno consentito finora di superare agevolmente numerosi scontri si riveleranno molto meno efficaci che in passato. Diventa quindi preferibile contattare un demone per interrompere sul nascere le battaglie. Evitate in particolare gli scontri con Picollus se non volete essere vittima dell'Hula of Misfortune. Sappiate inoltre che in questa ambientazione avrete modo di ottenere Magician Card ed Hermit Card che vi saranno molto utili in seguito.
In questo dungeon dovete esplorare le quattro Reflecting Pool assicurandovi di raccogliere tutte le quattro Mask. Fate attenzione poiché due si trovano nella Reflecting Pool N° 2.
Lo scontro col boss è ostico perché tutti i personaggi del vostro party, ad eccezione di Maya, affronteranno la battaglia con metà dei loro HP. Il Pegasus Strike può essere sufficiente per avere la meglio, ma in ogni caso lo scontro sarà lungo e non sarà facile sopravvivere a tutti i turni necessari.
Al termine della battaglia otterrete un nuovo Persona in base alle scelte effettuate in precedenza.
Prima di proseguire raccogliete altre indiscrezioni e andate a diffonderle presso la Detective Agency, poi dedicatevi allo shopping. Inoltre, se volete ottenree delle Free Card visitate la stanza 04 della Abandoned Factory, dove affrontate una serie di nemici provenienti dai dungeon già esplorati in precedenza.

Mt. Katatsumuri

Prima di incamminarvi in questa nuova area, guarite e salvate poiché si tratta di un dungeon particolarmente ostico.
Vi viene concessa la possibilità di scegliere tra due percorsi. Quello diretto presenta dei nemici più ostici da sconfiggere, quello indiretto invece vi conduce in un tortuoso sentiero nella foresta popolato da avversari più deboli, dove è molto facile perdere l'orientamento e smarrirsi. Qualunque percorso abbiate scelto, arriverete in cima al monte rinforzati dalla lunga serie di scontri che avete affrontato. Qui tuttavia è consigliabile evitare di affrontare i Satyrs, ricorrendo invece al contatto, perché un paio delle loro mosse possono mettere KO l'intero party se la fortuna è dalla loro parte.

La sommità del monte presenta quattro aree, piuttosto ampie, ma lineari. Gli scontri saranno ostici e in aggiunta le uscite sono nascoste: tenete d'occhio la parte alta dello schermo poiché quando la descrizione dell'area cambia in "Animal Trail" ciò significa che siete nelle vicinanze di un'uscita.
Arrivati alla sommità dovete scegliere un partner per affrontare un boss. Lo scontro è abbastanza semplice, ad ogni modo, da poter essere affrontato anche da soli. Ricorrete agli attacchi non-fisici e al termine della battaglia scegliete l'opzione di dialogo "You'd deny his last request...?" per ottenere subito il Durga Persona.
Prima di procedere verso il dungeon successivo potete ritornare alla Velvet Room per qualche upgrade.

Caracol

Assicuratevi di conoscere i nemici che state per affrontare. Shoggoth è immune agli attacchi fisici, Crowley e Virulenz Kraft invece a quelli magici. Se vi ritrovate a fronteggiare dei Satyrs cercate subito di stabilire un contatto, poiché rischiate di vedere il vostro party messo KO al primo turno nel caso riesca loro un Confusing Dance o un Pressure Point particolarmente fortunato. Cercate poi di ottenree delle Magician Card da Crowley, presto ve ne serviranno 360.
Passando al dungeon, salite al secondo piano fino a trovarvi di fronte una serie di nastri trasportatori che viaggiano in varie direzioni: andate per tre volte a nord, poi ad ovest (andando ad est in quest'ultimo caso raccogliete un All Incense). Proseguite poi ed usate i teletrasporti per raggiungere il quarto piano dove ha luogo lo scontro col boss. Prima di affrontarlo, raccogliete la Dekaja Card sulla sinistra, guarite e salvate. Lo scontro sarà il più difficile tra quelli affrontati finora. Notate che la battaglia sarà differente se siete arrivati a questo punto senza Yukino. Raccogliete dunque la Bufula Card - sulle scale verso il quinto piano - e la Samkaja Card vicino all'ascensore: sappiate che quest'ultima vi faciliterà una situazione complicata più in là nel gioco, perciò non sprecatela.
Al piano seguente trovate una Estoma Card. Dopo la cut-scene salvate a passate al piano successivo. Qui raccogliete degli ottimi pezzi di equipaggiamento in ogni angolo della stanza. In questo piano affrontate dei nemici particolarmente ostici, gli Sharf Shutze: sono infatti in grado di mettere KO un membro del party con un solo colpo. Quando ve la sentite, avanzate ed affrontate il boss dopo la scena d'intermezzo. Per prima cosa col vostro personaggio evocato, il Tarukaja su Michel, poi usate due volte il Dashing Strike per vincere la battaglia. In breve però vi ritrovate ad affrontare un altro scontro. Ancora una volta iniziate col Tarukaja su Michel. Per proteggervi dai devastanti effetti degli attacchi del boss, ricorrete al Tetraja.
Se avete raccolto tutte le maschere sul monte Iwato ora si renderanno disponibili dei nuovi potenti Persona. Prima di proseguire potete dedicarvi allo shopping. Inoltre è ora aperta la stanza 05 al primo piano dell'Abandoned Factory. Infine nella Velvet Room potete stabilire un Group Contact parlando con Michel.

The Four Zodiac Temple

Dovete ora visitare i quattro templi dello zodiaco e sconfiggere il boss in ciascuno di essi. Potete esplorarli nell'ordine che più vi aggrada, ma sappiate che seguendo un ordine diverso da quello qui segnalato l'esperienza di gioco potrebbe mutare lievemente, benché ciò non comporti ripercussioni di alcun tipo.
Iniziate dal tempio di Taurus. Qui potete raccogliere una Healing Card al secondo piano. Assicuratevi inoltre che Ginko abbia equipaggiato Venus. Durante lo scontro lanciate prima un Tarakuja su Michel, poi colpite Taurus con il Dashing Strike. Al termine dello scontro potete scegliere l'opzione che preferite nel dialogo.
Passate quindi al tempio di Aquarius. Notate intanto che i demoni incontrati in ciascun tempio sono più o meno gli stessi. Qui da segnalare c'è una Tetraja Card al primo piano. Ricordatevi inoltre di equipaggiare Jun con Hermes prima dello scontro col boss. Dopo la vittoria nello scontro dirigetevi al tempio di Leo.

In questa ambientazione, oltre a dover equipaggiare il vostro personaggio con Apollo, vi troverete di fronte a una scelta di dialogo prima dello scontro: alla seconda domanda scegliete la seconda o la terza opzione. La battaglia in questo tempio è la più facile, ve la caverete col solo Dashing Strike.
Vi rimane ora il solo tempio di Scorpio. Prima di affrontare le sue insidie procuratevi un gran numero di Chewing Souls e Revival Beads poiché il percorso è parecchio difficoltoso e ricco di trappole. Prima dello scontro col boss, equipaggiate Michel con Hades. La battaglia non sarà semplice. Per prima cosa lanciate un Tarakuja su Jun. Cercate di usare oggetti per la guarigione molto spesso per alleviare i danni inflitti dal boss: vi bastano infatti tre o quattro Boosted Dashing Strike per avere la meglio, ma mantenere in vita il party non sarà semplice.
Prima di proseguire è meglio che creiate dei nuovi Persona. Se non avete le Card necessarie, cercate di ottenerle nella stanza 05 della Abandoned Factory. Dopo aver creato Cerberus, assegnategli la Smakaja Card: lo scontro con un boss poco distante risulterà decisamente più semplice grazie a questo accoppiamento.

Silver River

Ritornate a Seven Sisters, entrate nel cortile ed evocate Estoma sul vostro personaggio se questi ha superato il livello 50, poi proseguite oltre le rocce verso la luce. Facendovi largo attraverso le battaglie, andate dritti, poi a destra e infine a sinistra percorrendo così il sentiero più breve.

Xibalba

Esplorate il dungeon fino al quinto piano inferiore. Qui assicuratevi di raccogliere l'AG Incense prima di accedere alla Terminal Room. Dopo la cut-scene avrete a disposizione un collegamento tra quel piano e la stanza 1C della Seven Sisters High. Prima di proseguire nel dungeon potete dunque uscire e dedicarvi alla shopping. È vivamente consigliabile l'acquisto dell'arma The Finale per Michel.
Tornati nel dungeon continuate la discesa. Raccogliete al sesto piano inferiore il Mysterious Armlet, accessorio che aggiunge un +8 in tutte le statistiche. Dopo la cut-scene dovrete rispondere a una domanda e a seconda dell'opzione scelta cambierà il percorso che dovrete affrontare successivamente: scegliete "Agree with Maya" per la strada più breve.
All'ottavo piano inferiore affronterete un boss in ogni stanza, perciò assicuratevi di guarire e salvare prima di entrare. Per ora scegliete la prima opzione "Definitely" ed avanzate. Sappiate che durante questo scontro il Tidal Wave non sortirà alcun effetto. Per guarire usate Venus e Hatthor. Gli avversari sono sensibili ad acqua, vento e fuoco. Dopo lo scontro raccogliete la Mediarama Card, guarite e salvate prima di accedere alla stanza successiva. Durante la scena d'intermezzo scegliete "Yes" per rinsaldare o ristabilire il contatto tra Tatsuya e Ginko.
Affrontate poi il boss: molti dei suoi attacchi possono mettere direttamente KO un membro del party, ma solo una alla volta, perciò potete tranquillamente usare il Revival Bead per ovviare all'inconveniente. Una volta scesi al nono piano inferiore raccogliete lo Star Metal Helm e datelo a Michel. Il boss che affrontate qui è immune alla magia. Sfruttate dunque il Dashing Strike ed usate il Tetraja per fermare Mudoon.
Avanzando poi ad est vi imbattete in un'altra stanza e un'altra boss battle. Qui le cose si complicano, i nemici sono numerosi e tra status effect ed incantesimi che provocano la morte istantanea, dovrete faticare non poco per superare questa battaglia. Un ottimo aiuto può giungere dai Persona che respingono la magia. Se qualche membro del vostro party dovesse rimanere a terra, non preoccupatevi, ma pensate piuttosto a curare lo Charm. È infatti molto importante che Jun e Maya rimangano vive e in Guard, portando i nemici ad usare l'Asteroid Bomb. Quando sarà rimasto in vita solo il nemico in basso a destra - che è immune alla magia - rianimate l'intero party e finitelo col Dashing Strike.
Prima di affrontare lo scontro successivo nella stanza finale, assicuratevi di portare il party al livello 54. Assegnate poi a Michel il Mysterious Armlet, curate tutti e salvate. Questa è la combinazione ottimale da utilizzare durante lo scontro:
Personaggio: giocatore umano - Persona: Sif - Mossa: Tetraja
Personaggio: Ginko - Persona: Pixie - Mossa: Zio
Personaggio: Michel - Persona: Cerberus - Mossa: Tackle (Dashing Strike
Personaggio: Jun - Persona: Abe No Seimei - Mossa: a vostra scelta
Personaggio: Maya - Persona: Hathor - Mossa: Mediarama
Tenete a mente che l'attacco del boss chiamato Holy Grail lo rende invincibile per due turni. Holy Ark invece infligge la morte immediata, perciò assicuratevi di avere con voi una buona scorta di Revival Beads. Omega Cluster invece mette KO un singolo membro. Per contrastare queste ultime due mosse ricorrete al Tetraja. Fate attenzione anche alla lancia del boss, poiché i suoi colpi possono essere curati solo dallo Spirit Rib.
Al termine dello scontro assicuratevi di aver ottenuto i 63.000 punti esperienza necessari al raggiungimento del livello 55, altrimenti livellate fino ad raggiungere questo obiettivo. Inoltre, ovviamente, riportate al massimo il livello di salute di tutto il party.

Boss finale

La prima cosa da sapere per affrontare questo scontro è che il corpo e gli arti del boss sono due zone distinti, e ciascuna dispone dei propri HP: 13.000 per il busto e 5.000 divisi tra braccia e gambe.
Ogni parte del corpo inoltre attacca singolarmente e con diverse modalità. La parte più temibile è il braccio destro, in grado di infliggere un Physical KO all'intero party grazie al Seals Raid. Anche la gamba destra vi creerà non pochi grattacapi: il suo attacco - chiamato Master 18 - è in realtà l'unione di 18 diversi attacchi non-elementari portati su un un unico bersaglio.
Non lesinate dunque l'uso di oggetti in grado di curare la saluta dei vostri personaggi: Beads, Blams of Life, Miracle Eggs ed Energy Drinks.

Nel primo turno usate questo schieramento:
Personaggio: Ginko - Persona: Venus - Mossa: a vostra scelta
Personaggio: giocatore umano - Persona: Sif - Mossa: Tarukaja su Michel
Personaggio: Michel - Persona: Cerberus - Mossa: Samakaja
Personaggio: Jun - Persona: Chronos - Mossa: Heartfelt Prayer
Personaggio: Maya - Persona: Hathor - Mossa: a vostra scelta
Il Samakaja di Michel riduce gli effetti degli attacchi elementari del boss rendendoli sopportabili. Con questa strategia solo il Seals Raid può mettere KO uno dei vostri personaggi: nel caso in cui questa eventualità si realizzi, usate Bead o Balm of Life per rianimarlo, quindi proteggete il membro rianimato con il Samakaja. Se il personaggio rianimato è Michel ricordatevi di rievocare il Tarukaja.

Il vostro bersaglio successivo è il braccio destro. Passate a questo schieramento:
Personaggio: Ginko - Persona: Venus - Mossa: a vostra scelta
Personaggio: Jun - Persona: Chronos - Mossa: Garudyne
Personaggio: Michel - Persona: Nezha - Mossa: Sonic Punch
Personaggio: Maya - Persona: Cerberus - Mossa: Samakaja
Personaggio: giocatore umano - Persona: Sif - Mossa: a vostra scelta

Quando il braccio destro sarà fuori combattimento le sorti dello scontro cominceranno a volgere a vostro favore: lanciate di nuovo il Masamakaja e passate agli attacchi fisici (Dashing Strike e God Hand):
Personaggio: Ginko - Persona: Venus - Mossa: a vostra scelta (guarigione se necessaria)
Personaggio: giocatore umano - Persona: Sif - Mossa: Zio
Personaggio: Michel - Persona: Cerberus - Mossa: Dashing Strike Personaggio: Jun - Persona: Abe No Seimei - Mossa: Grydyne
Personaggio: Maya - Persona: Hathor - Mossa: God Hand
Con questa formazione dovreste essere in grado di eliminare gli arti, rendendo molto più facile la parte rimanente dello scontro. Insistete col Dashing Strike per finire il boss.

Al termine della battaglia scegliete l'opzione che più vi aggrada tra i possibili dialoghi, poi godetevi il filmato finale.
Congratulazioni, avete finito Persona 2: Innocent Sin.

Video della soluzione - Prima parte