La Soluzione di Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots  1

Snake sarà invecchiato, ma rimane una "potenza"!

SOLUZIONE di La Redazione  —   21/07/2008

Attenzione

La Soluzione è basata sulla versione americana del gioco. Alcuni termini potrebbero non corrispondere con la versione italiana.

Red Zone - Nord/Ovest

Procedete a sinistra subito dopo aver preso il controllo di Snake; cercando di evitare di attirare l'attenzione dei soldati in pattuglia. C'è un edificio a nord che contiene alcuni bonus; tuttavia, avventurarsi al suo interno si può rivelare piuttosto rischioso. Ad est rispetto all'edificio noterete un piccolo spazio che potrete utilizzare per strisciare dall'altro lato; quindi procedete accanto alla macchina semi-distrutta; da qui, entrate nell'adiacente edificio, di facile localizzazione. Sempre ad est noterete un vicoletto nel quale infilarvi, che vi condurrà al successivo edificio. Ci sono alcuni scatoloni che possono essere utilizzati come nascondiglio per eliminare silenziosamente la guardia di pattuglia nei paraggi. Quindi uscite fuori, attraversate la strada, ed entrate nella porta giusto dietro al container.

Red Zone

Alla vostra sinistra noterete delle scale, lungo le quali dovrete salire. Attendete l'arrivo di un soldato, ed uccidetelo. Quindi est, salendo lungo i livelli dell'edificio. Saltate il muretto, accovacciatevi per evitare di essere notati dal soldato. Superate la scaletta ad est, quindi scendete verso il container. Continuate superando l'angolo a destra, quindi attendete che i soldati lascino libera la strada per entrare nell'edificio davanti a voi.
Salite la scaletta, e quindi procedete lungo la passerella. Nord, arrivando alla successiva parte del tetto. Al bivio, procedete verso sinistra, aiutate i soldati (vi saranno d'aiuto in seguito). Tornate indietro lungo la passerella di connessione tra i due tetti, verso la strada, quindi nord. Uccidete il soldato nemico solitario (silenziosamente), quindi tornate verso est, notando un'apertura tra gli edificio sulla destra, nella quale vi potrete agevolmente infilare. Nord, prendete tutte le armi disponibili nei paraggi, quindi entrate nella casa dei militari.

Militia Safe House

Seguite i tunnel a nord, attivando la visione notturna. Prelevate la canzone per ipod nel muro a sinistra del corridoio. Seguendo i tunnel, arriverete alla fine ad una stanza piena di armadietti; al loro interno troverete un travestimento ed alcuni proiettili. Continuate a nord-est, salendo le scale.

Urban Ruins

Procedendo verso ovest, arriverete all'entrata di un edificio (edificio purtroppo distrutto). Salite al terzo piano e, dopo aver fatto incetta di armi e munizioni, scendete giù procedendo attraverso le macerie. Saltate sulla piattaforma, girate verso destra, continuate verso la successiva stanza - anche qui dovrete saltare su una piattaforma - per poi procedere lungo il sentiero e scendere lungo la rampa a sinistra. Via dentro l'edificio in macerie, e guardate il filmato.

Downtown

Procedete verso ovest lungo la strada, quindi ancora destra al primo vicolo disponibile. Noterete delle forze della milizia, le quali saranno qui la vostra indicazione sul come procedere lungo la successiva strada. Dunque via verso sinistra, poi sud lungo la strada, e date un'occhiata al pila di casse.
Attraversate il vicolo e quindi la strada, uccidete i soldati, procedete verso nord ed entrate nel vicolo ad ovest. Attenzione agli sniper posizionati sugli edifici sopra di voi. Salite la scaletta nel vicolo nel caso in cui vogliate ucciderli, dato che la scaletta vi dona accesso diretto alla loro postazione. Da qui, entrate nella finestra, ed uccidete lo sniper ivi presente, prelevando il prelevabile dagli armadietti circostanti. Arrivati al piano inferiore, dovrete eseguire una procedura analoga per eliminare lo sniper qui presente.
Uscite dall'edificio, utilizzando la porta a sud, per poi superare la strada ed arrivare ad una locazione presidiata in maniera piuttosto massiccia dai militari. Un piccolo vicolo a sud vi consente di procedere verso ovest lungo la strada; procedete lungo la passerella a sud - attraversando un gruppo di casse - per arrivare alla successiva locazione senza essere visti dal nemico. Noterete un puntino sul vostro radar che indica la vostra destinazione; dovrete superare l'edificio a sud, attraversare la strada, ed infilarvi nella porta che conduce proprio a questa locazione.

Advent Palace

Nell'angolo a sud potrete notare un'arma. Quindi procedete verso ovest lungo la strada, incrociando le forze della milizia che sono ormai vostri accompagnatori fissi lungo quest'avventura.
Al primo vicolo, girate a destra, e continuate a seguire la strada successiva. Non appena arriverete ad un posto di blocco - dove la milizia è alla mercé del fuoco di alcuni sniper - guardate a sinistra, ci sarà una strada alla fine della quale troverete alcune casse sulle quali salire. Uccidete i soldati nella passerella successiva, quindi via nel vicolo ad ovest. Qui troverete una scaletta, utile per arrivare a livello dei cecchini ed ucciderli. Dopo il primo, a sud dovrete entrare nella finestra, trovando il secondo. Procedendo dall'alto verso il basso, ne troverete un'altro al piano inferiore.
Usate la porta a sud dunque per lasciare l'edificio, entrando nel vicolo sempre a sud. Accovacciatevi tra le passerelle non appena vi troverete sulla strada principale, in questo modo non sarete notati dai vostri nemici che cercheranno di farvi la pelle. A sud, ci sarà un vicoletto nel quale potrete sgattaiolare per arrivare all'edificio segnalato dal vostro radar, che segnala anche il completamento di questa sezione della missione.
Scendete le scale, arrivando nel palazzo. Aiutate il gruppo della Rat Patrol a raggiungere il secondo piano dell'edificio. Quindi entrate nel bagno. Ad un certo punto vedrete l'intera squadra saltare dentro un buco. Non seguiteli immediatamente; è preferibile una veloce deviazione giusto aldilà del buco per recuperare alcuni oggetti utili.
Quindi continuate proprio lungo il buco che prima avete evitato. Sparate ai Frog sempre cercando di coprirvi per bene dal loro fuoco; quindi seguite il resto del team dentro l'ascensore, arrivando al garage. Qui dovrete prelevare gli oggetti, e superare le casse arrivando al seguente frangente.

Crescent Meridian

Dopo la breve scenetta, della quale non sarete partecipi ma semplici spettatori, cercate un buco a sinistra che vi condurrà ad alcuni edifici, quindi superando alcune finestre ad una grande strada dietro ad una tanica. Continuate lungo il marciapiede verso nord-est. Seguite la milizia vostra amica, noterete ad un certo punto un vicolo ad ovest, alla vostra sinistra. Salite la scaletta al suo interno, ed uccidete lo sniper in cima. Tornate giù, quindi continuate seguendo il vicolo, appiattendovi contro al muro, dato che incontrerete quasi subito due soldati da eliminare prontamente. Eliminati tutti i soldati nemici, a nord dovreste vedere una scaletta, che condurrà ad un edificio che segna l'inizio della successiva area di gioco.

Millennium Park

Accovacciandovi, cominciate a strisciare lungo la passerella a sinistra, evitando di farvi vedere dai nemici. Subito dopo il filo spinato, sfruttate il buco per penetrare nell'edificio. Salite le scale - uccidendo il soldato silenziosamente - quindi nella stanza in cui risiedeva potrete localizzare un buco che vi condurrà al piano inferiore. Entrate nella porta a sud. Posizionatevi nei pressi del buco, attendete che la guardia fuori sorpassi la vostra posizione, ed uccidetela senza quasi che se ne accorga.
A nord del giardino, un'altra guardia - sarà facile da eliminare poiché vi volgerà le spalle per lungo tempo, frangente durante il quale dovrete a lei avvicinarvi per terminarla in maniera definitiva. Quindi a sud-ovest noterete un buco nel quale penetrare; attendete che il soldato aldilà di esso non stia guardando per procedere (eliminandolo in via cautelare). Conviene usare il camion come specchietto per le allodole: battete sul camion per fare rumore, nascondetevi sotto ad esso, per poi sgattaiolare non appena il vostro bersaglio si sarà avvicinato.
Il gioco si fa duro, dato che questa zona pullula di guardie, e voi dovrete procedere verso nord. Usate il camion Osh per tranquillizzare una delle guardie; quindi posizionatevi dietro al container verde nei pressi delle pile di legno. Da qui, uccidete la guardia a nord, che nel suo percorso di pattuglia vi sorpasserà voltata di spalle.
Ora dirigetevi a nord rispetto alla pila di legno, e posizionatevi adiacenti al muro sulla destra. C'è un cestino della spazzatura di cui vi potrete servire come nascondiglio, per eliminare la guardia che passerà di lì. Continuate ad ovest verso le tende, quindi entrate nella porta rossa - facendo attenzione che la guardia non stia guardando nella vostra direzione.

La Soluzione di Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots

Covey Valley Village

Scegliete di salvare i cinque soldati della milizia catturati, dato che avere il loro aiuto sarà cruciale per facilitare i frangenti successivi. Procedete lungo l'erba per poi tuffarvi verso il tetto rosso. Scendete attraverso il buco, usando un tranquillante sul soldato. Continuate ora lungo tetti, arrivati al successivo accovacciatevi verso est: da questa posizionate potrete facilmente localizzare il vostro primo obiettivo. Sparate dei tranquillanti verso di essi, cercando di non mancarli. Conviene come prima cosa sparare ai soldati più vicini agli ostaggi. A breve, il resto dei soldati arriverà in loro soccorso, posizionandosi esattamente nella locazione migliore per essere vittime del vostro fucile da cecchino. Prelevate tutti gli oggetti presenti nella locazione, quindi procedete verso est.
Cercate di mantenervi adiacenti lungo il muro nord del canyon. Uccidete la guardia usando la piattaforma come copertura. Procedete ora verso la collinetta a nord, dove altri tre nemici vi attendono. Accovacciatevi e strisciate lungo la strada che conduce ad est; ad un certo punto noterete un muretto, il quale vi "divide" dal primo nemico. Da qui iniziate ad osservarlo e non appena vi volterà le spalle, avvicinatevi silenziosamente ed uccidetelo. Continuate dunque verso destra, magari attendendo che la milizia si occupi dei due soldati in cima, per poi prelevare tutto il prelevabile e procedere verso nord.
Continuate a seguire i membri della milizia cercando di non infastidirli troppo. Ad un certo punto si divideranno in svariati gruppi, e voi dovrete dirigervi verso la roccia di grandi dimensioni. Usate la roccia come nascondiglio per attendere l'arrivo di quattro soldati; non appena si saranno raggruppati, voi avrete via libera per proseguire lungo la strada a nord. Usate l'erba nei pressi del canyon come nascondiglio per non farvi notare dalla successiva guardia, e dunque ucciderla con perizia.
Ne rimane una. Accovacciatevi ed iniziate a camminare verso nord-est, prestando attenzione anche al radar. Il vostro obiettivo si trova su una delle seguenti piattaforme, e sta facendo su e giù. Sarà piuttosto semplice eliminarlo: dovrete semplicemente attendere il momento nel quale avrà la schiena voltata verso di voi, ed infliggere il vostro colpo letale. Via dunque a nord-est, verso la successiva zona di gioco.

Power Station

Il primo insieme di soldati che noterete sarà pane per i denti della milizia, dunque evitate di infangarvi troppo. Usate la scatola sulla destra per arrivare in cima alla piattaforma, quindi saltate per 3 volte arrivando fino ad una collina. Noterete dei soldati; seguite il soldato più a nord lungo la sua stessa traiettoria, per poi eliminarlo.
Tornando indietro e poi a sinistra, ne troverete un altro - facilmente eliminabile tanto quanto il primo. Ad ovest, ci saranno alcuni sniper, sempre posizionati sulla collina. Facendo il giro sarà facilissimo coglierli di sorpresa da dietro.
Dovrete eliminare due guardie in cima alla collina. Sono piuttosto ben nascoste; una è accovacciata a nord dell'ultimo tizio da voi ucciso; quindi, dalla sua posizione potrete procedere verso est, dove si trova l'altro vostro bersaglio. Continuate a nord, sempre accovacciati. Procedete verso l'angolo a nord-est della base, usando il tranquillante sulle guardie qui presenti; in questo modo, faciliterete l'accesso alle milizie amiche.
Attendete che la milizia elimini tutti i nemici presenti nella base, per poi correre all'interno ed appropriarvi degli oggetti. Una volta completata l'opera di pulizia, potrete salire sulle casse a sud, e superare il cancello per poi procedere ancora fino alla stazione dell'elettricità. Continuate verso nord, quindi al bivio del sentiero prendete ad est. Non fatevi sfuggire la carabina XM8.

Confinement Facility

Alla vostra destra rispetto al punto di inizio del livello noterete subito una guardia che dovrete eliminare. Attendete che sia rivolta dal lato opposto rispetto al vostro, per poi procedere alla sua uccisione. Quindi procedete lungo la strada, dovrete selezionare la direzione appropriata una volta arrivati ad un bivio. Ovest è il nostro consiglio.
Seguite il nemico, nascondendovi poi dietro la scaletta. Non appena egli si volterà per continuare la sua ronda circolare, sarà il momento di saltare fuori ed ucciderlo. Continuate lungo le trincee per non incappare in eccessiva presenza nemica. Procedete dietro gli assi di legno a sud dell'edificio.
Da dove siete posizionati, guardate verso nord. Posizionatevi giusto accanto il muro nei pressi della porta; in questo modo, il nemico non vi vedrà e voi potrete eliminarlo non appena vi volgerà la sua schiena. Entrate dunque nell'edificio. Noterete un buco sul muro, alla vostra sinistra. Chiaramente dovrete entrarvi. Attendete che il soldato proceda verso ovest, per apparirgli da sotto, ucciderlo e quindi nascondere il cadavere.
Via verso nord, usando l'erba come nascondiglio. Uccidete la guardia utilizzando la scaletta (nascondetevi alla sua base, quindi non appena la guardia passerà direttamente sopra la scaletta, correte verso di lei ed uccidetela). Tornate giù e nascondetevi nel camion; attendete che la guardia passi alla vostra destra, ed uccidetela. Ne rimarrà solamente una da eliminare. L'ultima guardia della zona sta tenendo in ostaggio alcuni membri della milizia; dovrete soffocarla e liberarli. Dunque esplorate gli interni dell'edificio per ottenere una buona quantità di armi. A questo punto, continuate verso nord.

Vista Mansion

Fortunatamente sarete assistiti dai militari (supponendo che li abbiate salvati nelle sezioni precedenti), dunque non dovrete combattere direttamente. Un buldozer vi aprirà la via verso l'area a sud, dove potrete trovare alcune utili armi. Dirigetevi ora verso il cancello della magione. Dirigetevi verso est, entrando nel cancello e cercando di passare dietro le tende, così da evitare di incappare nel cuore dei combattimenti. Salite le scale all'angolo.
Accovacciatevi, procedete verso ovest; entrate nella finestra nel muro. La porta sarà bloccata, ma potrete comunque raggiungere l'interno tramite una vetrata al secondo piano. Troverete le scale alla fine del piccolo corridoio; distruggete i nemici che cercheranno di bloccare la vostra avanzata, quindi salite le scale e procedete verso est arrivando all'esterno, dove troverete proprio la vetrata di cui si parlava. Prendete gli oggetti nella stanza, e procedete fuori.

Research Lab

Dirigetevi sotto il vicino letto non appena avrete ripreso il controllo di Snake, e sparate alle Frog non appena camminano nei paraggi. Non sono molto intelligenti, dunque continueranno a procedere verso di voi facendosi annientare in maniera progressiva. Una volta eliminate in blocco, uscite dal letto e date un'occhiata al contenuto dell'edificio.
Vi troverete a fronteggiare il primo boss del gioco, cioè Laughing Octopus. La tattica inizialmente migliore è quella di spararle non appena la vedete; contrattaccherà quasi immediatamente estraendo la sua mitragliatrice, ma a questo punto voi vi rifugerete dietro l'angolo di una porta, uscendo solamente appunto per spararle non appena avrà completato il suo attacco. Dato che è in grado di deviare i vostri colpi, è bene cercare di andare a segno mentre ha la mitragliatrice estratta, dato che solamente in quei frangenti sarete in grado di farle davvero del male. Dopo alcuni colpi, si trasformerà in una specie di palla, emettendo del gas che oscurerà la vostra visione: gli occhiali per la visione notturna saranno ideali per superare questo momento di difficoltà.
Assieme all'emissione della nera nebbia, il vostro avversario emetterà anche degli esplosivi fluttuanti. Fortunatamente, utilizzando la visione notturna non dovreste avere particolari problemi ad evitarli. Quindi Octopus vi sfiderà a nascondino. Anche in questo caso, scovarla sarà piuttosto semplice via utilizzo della vostra agevole visione notturna. Non sarà ancora finita: dopo aver subito un po' di colpi, si ri-trasformerà in una palla, questa volta con l'obiettivo di letteralmente gettarsi tra le vostre braccia - ma invece di darvi un bacio, vi causerà un bel po' di danni.
Sparatele mentre si trova abbastanza in lontananza, quindi non appena si avvincerà a voi dovrete cercare di posizionarvi in maniera sopraelevata rispetto al suolo per evitarla con il 100 percento di sicurezza. Quindi prenderà forma umana, cercando di avvicinarsi a voi per eseguire una presa. Sarà molto semplice allontanarsi progressivamente dalle sue grinfie mentre continuate a sparare, lentamente diminuendo gli HP presenti nella sua barra, fino ad azzerarli e vincere il combattimento.

La Soluzione di Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots

Mountain Trail

Cominciate subito a seguire le orme localizzabili sul suolo, che conducono verso ovest. Dovrete seguire le orme di Naomi, quelle di sinistra per capirci. Al ponte, ci saranno delle guardie di pattuglia, dunque dovrete usare le casse come nascondiglio. Attendete che la guardia si posizioni in maniera ideale per la sua uccisione silenziosa, quindi seguite le orme che conducono ad est. Noterete uno sniper in cima ad una collina; alla base della collina, delle orme conducono verso lo sniper (a destra), mentre le orme "reali" conducono a sinistra, a nord. Conviene comunque prendersi cura del cecchino prima di procedere, come al solito sarà sufficiente un tranquillante. Al successivo bivio, prendete verso est.

Mountain Trail Riverside

Noterete che le orme di Naomi terminano, stando ad indicare che è stata presa in braccio da uno dei suoi rapitori. Ricordando che un peso maggiore produce delle orme più profonde, seguite le tracce che risultano essere più marcate per dirigervi nella direzione corretta, cioè verso nord.
Più avanti il sentiero si divide ancora, nord-est-sud. Noterete che da qui in poi Naomi è stata lasciata camminare liberamente, poiché le sue impronte saranno tornate presenti sul terreno. Di lì a poco, sarete sorpresi dalla presenza di un soldato Frog. L'Mk II vi sarà in questo caso di prezioso aiuto. Fatelo procedere aldilà dell'angolo, quindi non appena il Frog sarà nel suo raggio d'azione, usate un raggio per renderlo inoffensivo e procedere avanti, nei pressi di un albero. Aldilà dell'albero (rispetto alla vostra posizione), vi sarà un altro Frog. Sarà comunque facile riuscire ad arrivare alle sue spalle ed eliminarlo, sempre utilizzando il vostro MkII. Tornate dunque a prendere il controllo di Snake, il quale potrà tranquillamente procedere lungo il sentiero ora libero da fastidiosa presenza nemica.
Noterete subito un soldato intento ad utilizzare un congegno; avvicinatevi al soldato silenziosamente, ed eliminatelo senza farvi udire. A questo punto il sentiero si divide di nuovo; noterete però che le impronte di Naomi aumentano in distanza, ciò significa che è stato eseguito uno scambio di scarpe con l'obiettivo di sviare la vostra attenzione. Dirigetevi dunque verso sud. Utilizzate l'MkII per sondare l'area prima di procedere all'aperto, data la presenza di una guardia che potrebbe esservi d'intralcio.
Neutralizzatela tramite l'MkII, dunque continuate a seguire le impronte (che anche in questo caso cambieranno - e torneranno ad essere quelle "standard" di Naomi). Arrivati alla successiva sezione all'aperto dovrete prestare attenzione all'ennesima guardia, ma non dovreste aver problemi dato che la tattica da utilizzare è stata ormai chiaramente delineata e testata in svariate occasioni.
Continuate dunque a seguire le impronte, le quali si inerpicheranno leggermente lungo una collina per poi procedere a sud,e quindi ad ovest. La presenza di guardie non dovrebbe crearvi eccessivi problemi: limitatevi ad osservare il vostro radar in modo da non essere colti nel loro raggio visivo. Al bivio seguente, le impronte corrette saranno quelle sulla destra; salite dunque su, poi a sinistra sempre seguendo le caratteristiche impronte di Naomi, le quali condurranno ad una specie di miniera.

Drebin's APC

Vi troverete invischiati in una battaglia di dimensioni piuttosto grandi, in cima all'APC di Drebin. I vostri nemici saranno dei soldati (posseduti), dei Gekko, e variegati simil-robot. Comunque, procediamo con ordine, partendo dalla prima area in cui vi ritroverete a giocare.
Dipendentemente dal vostro stile di gioco, potrete o utilizzare la mitragliatrice dell'APC (nel caso in cui non vi interessi completare il gioco senza aver causato vittime), oppure potrete attendere l'arrivo dei soldati sopra il vostro mezzo ed usare su di essi CQC. Infatti, nel mentre della battaglia l'APC continuerà a muoversi, arrivando alla successiva sezione di gioco senza che voi dobbiate occuparvi delle power suit presenti nella prima.
Qui saranno in vostra attesa diversi Gekko; data la loro natura inumana, non ci saranno problemi ad utilizzare la mitragliatrice qualsiasi siano le vostre preferenze, umanitarie o meno; nel caso in cui la nebbia dovuta all'esplosione dei Gekko inizi a diventare insostenibile, utilizzate la visione notturna. E' possibile che alcuni soldati riescano ad arrivare in cima al vostro veicolo; in questi casi l'utilizzo del CQC è prioritario.
Dovrete quindi far esplodere un cancello; distruggete prima i barili attorno ad esso, e quindi fate fuoco sul cancello. Non ci saranno qui molti nemici, quindi in breve tempo potrete raggiungere la nuova zona; la quale però sarà popolata sia da svariati Gekko, sia da un carro armato di discrete dimensioni.
Ad un certo punto vi troverete probabilmente letteralmente "inseguiti" da un'orda di Gekko, lungo il canyon: qui si può profilare una leggera difficoltà dato che i cambi di direzione rendono difficoltosa la mira, cercate di dare un'occhiata alla mappa ed aggiustare la vostra mira preventivamente.

Marketplace

Seguite la folla di gente che vedrete subito all'inizio del livello; quindi muovetevi verso est, superando i vari stand del mercato, per poi procedere verso destra lungo la successiva strada. Appena vedete un vicolo, entrate a destra, seguendo il Gekko. Prelevate le armi presenti nel vicolo, per poi uscire e continuare verso nord. Girate a destra, mettete KO i due Gekko con delle combo melee, e correte velocemente via verso la fine del livello.

Midtown - Settore Sud

Velocemente verso destra, dove all'incrocio sarete subito sorpresi da una breve cutscene. Il vostro obiettivo è seguire un uomo della resistenza senza essere scoperti; egli inconsapevolmente vi condurrà al quartier generale della resistenza. Utilizzate il Solid Eye per non perdere le sue tracce.
Lasciatelo andare un po' prima di cominciare l'inseguimento - chiaramente in modo tale da farlo comunque sempre ricadere nel vostro raggio d'azione. Si fermerà nei pressi di alcune scale; non appena continuerà la sua camminata, voi dovrete salire le scale e tranquillizzare i due soldati PMC dall'altro lato della strada.
Quindi continuate a seguire il vostro obiettivo attraverso il parco; è comunque per voi conveniente non seguire la strada tracciata dall'inseguito lungo il parco, ma salire lungo la collinetta sulla sinistra, dalla quale potrete notare alcune guardie che dovrete come al solito tranquillizzare da lontano. Da questa locazione potrete anche osservare il vostro obiettivo e seguirlo quando sarà ora, cioè quando uscirà dal parco.
Continuate a seguirlo lungo la rampa che scalerà di lì a breve, mentre procede dritti quando scenderà le scale - la strada vi consente di osservarlo dall'alto. Seguitelo solo quando svolterà in un vicolo.

Midtown - Settore Nord/Est

Correte subito verso ovest appena il livello inizio, procedendo dunque sul muro sinistro. Usate il tranquillante sulle tre guardie all'angolo nord; durate tutto questo frangente dovrete sempre tenere d'occhio l'uomo vostro obiettivo, che girerà prima verso nord, poi verso est.
Proprio nel momento di questo cambio di direzione, potrebbe esserci una lieve complicazione: un elicottero arriverà proprio da sopra la vostra testa, e voi dovrete assolutamente evitare di essere localizzati dalla sua luce di ricerca.
E' sufficiente rimanere al lati del marciapiede per non essere colpiti dalla luce. Continuando nell'inseguimento, all'incrocio successivo l'obiettivo girerà verso sinistra; voi dovrete tranquillizzare le due guardie, e continuare nell'inseguimento.

Midtown - Settore Nord

Superate l'angolo, quindi dirigetevi verso l'area ben recintata, dove potrete trovare un travestimento da soldato PMC che vi consentirà di superare i controlli senza dover creare troppa confusione. Quindi entrate nel cortile, salite le casse, ed usate le frecce tranquillanti sulle guardie da qui visibili.
Usate ora la vostra tuta OctoCamo; seguite l'uomo vostro bersaglio mentre procede lungo la strada ad est, continuando dopo che seguirà l'angolo ad ovest. Ad un certo punto farà la sua veloce entrata nel vicolo sulla sinistra; il vostro uomo sarà la guardia al centro del gruppetto di tre che si incamminerà verso sud; utilizzando il SolidEye sarà piuttosto facile individuarlo (dal nome segnato in blu).
Continuate a seguire il vostro obiettivo, magari cercando di procedere accovacciati nei pressi dei marciapiedi, cosicché nessuno dai lati della strada vi possa scovare e segnalare. Dopo un po' il vostro uomo entrerà in un vicolo dove finalmente tornerà ad utilizzare la sua vera identità; seguitelo poi a sinistra.

La Soluzione di Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots

Church Courtyard

Con un cambiamento piuttosto repentino rispetto alla situazione precedente, vi ritroverete sul retro della Big Mama Triumph. E' equipaggiata con un buon cannone, ma comunque nel caso in cui non vogliate uccidere nessuno sarà sempre possibile procedere all'utilizzo dell'MkII. Chiaramente ciò non vale per i Gekko, che possono essere fatti esplodere come più vi aggrada senza danneggiare la vostra reputazione di bravi ragazzi.

Echo's Beacon - Prima Parte

Dato che i vostri HP in questa battaglia saranno quelli rimanenti dalla precedente sessione in motocicletta, si consiglia di accovacciarsi tra i pilastri nella parte inferiore delle scale, così da fare in modo che i vostri HP possano essere leggermente recuperati. Il combattimento si svolgerà lungo un edificio che si sviluppa in 3 piani, all'esterno dei quali Raging Raven continuerà a svolazzare; per riuscire a completare in maniera ottimale questo combattimento si consiglia caldamente l'utilizzo del Mosin Nagant. Prima della battaglia si consiglia anche di equipaggiare il "Solid Eye" al vostro radar, dato che vi renderà in grado di rilevare continuamente la posizione di Raging Raven.
Per quanto riguarda le strategie di combattimento: anzitutto, non focalizzatevi in maniera ossessiva su Raven: distruggere i suoi Slider peggiorerà notevolmente la sua mira, una mossa tattica che si può rivelare utilissima quando siete in difficoltà.
Cercate sempre di rimanere sotto copertura, dato che i muri riceveranno una quantità cospicua di bombardamenti. Un segnale vi rivelerà quando il vostro nemico starà per attaccare: il suono "womp!" indicherà che vi ha individuato e si sta per dirigere verso di voi. Il modo migliore per evitare di essere colpiti consiste nello scendere ad un livello inferiore o salire ad un livello superiore, in modo che il boss perda le vostre tracce.
Questa tattica sarà tanto più efficace quando sarà eseguita quando il boss vi sta per colpire. Per quanto riguarda l'attacco, dovrete cercare di attaccare dall'interno dell'edificio, e mirare alla sua testa specialmente nei momenti in cui si avvicinerà molto (di solito lo farà senza alcun particolar motivo, forse un modo dei creatori del gioco per permettervi di ucciderla più facilmente).

Echo's Beacon - Seconda Parte

Sfortunatamente l'interno dell'edificio non sarà una zona necessariamente completamente tranquilla: in alcuni momenti Raven deciderà di "esplorare" gli interni alla ricerca delle vostre interiora; chiaramente si tratta di una lama a doppio taglio anche per il boss stesso: la sua capacità di infliggervi danni sarà nettamente superiore, ma sarà anche molto più esposto ai vostri colpi, specialmente ai micidiali colpi alla testa - che ormai dovrebbero essere diventati vostro pane quasi quotidiano.
Conviene anche utilizzare le scale come agente di copertura per evitare i suoi colpi, specialmente le granate, le quali possono avere degli effetti piuttosto fastidiosi sul vostro Snake - un colpo di una granata lo rende vulnerabile ad una pletora di colpi successivi, dato che lo mette K.O. per alcuni istanti.
Oltre a svolazzare all'interno ed all'esterno dell'edificio, Raven si riposerà per brevi periodi in cima all'edificio stesso. Utilizzate la visione notturna per localizzarla e procedere a spararle alla testa, magari cercando nel mentre anche di colpire un po' dei suoi "assistenti", così da peggiorare la sua mira nel contrattacco che (molto probabilmente) seguirà i vostri colpi nei suoi confronti. Si tratta essenzialmente della metodologia migliore per distruggere Raven, poiché in quei frangenti sarà completamente vulnerabile ai colpi, e sarà anche immobile - dunque anche nel caso in cui la vostra mira non sia ottimale, riuscirete lo stesso a causare notevoli danni, con la giusta calma.
Non appena avrete esaurito gli HP di Raven, si mostrerà sotto la forma di bellezza (piuttosto che sotto la forma di "mostro" come precedentemente ha fatto). Si dirigerà verso di voi come ha fatto Octopus. Il metodo di distruzione è simile, dato che non sarà particolarmente veloce, semplicemente cercate di evitare il suo abbraccio e sparatele al contempo.

Heliport

Dirigetevi verso destra dove potete visionare alcune scatole impilate, nascondendovi dietro ad esse, per evitare lo sguardo dell'incombente pattuglia. Da qui, muovetevi verso nord, utilizzando le casse come copertura. Attendete che la telecamera sia girata dall'altro lato per procedere lungo le scale. Salitele lentamente per non farvi individuare dalle guardie; c'è un muro sul quale vi potrete "premere" per poter evitare gli sguardi indiscreti delle guardie presenti dall'altro lato. Non appena le guardie procederanno verso la sezione ovest del livello, procedete lungo la passerella ad est. Quindi entrate nell'apertura del muro per arrivare alla successiva sezione del livello.

Snowfield

Utilizzate subito gli occhiali per la visione notturna, seguendo il sentiero. Troverete un Gekko di pattuglia, ma accovacciandovi e procedendo sul lato opposto rispetto a quello di sua residenza riuscirete a superarlo senza dare nell'occhio. Via verso ovest, alla successiva zona.

Heliport - 2

L'area è scevra da presenza nemica, dunque siete liberi di prelevare gli oggetti in essa presente senza pressioni esterne. Delle tre possibili varianti per l'entrata nell'hangar, si suggerisce l'utilizzo del condotto di ventilazione in basso a sinistra.

Tank Hangar

Al bivio, procedete verso destra. Potrete osservare, sotto di voi, il piano terra dell'hangar. Osservate il pattern di movimento dei Gekko, per poi procedere sotto al carro armato non appena avrete via libera. Quindi via verso nord, superate la porta, e fermatevi prima di un'area protetta da alcuni Gekko che utilizzano dei laser scanner. Cercate di passare attraverso essi completamente inosservati, arrivando alla successiva sezione di gioco.

Canyon

Usate subito la visione notturna per individuare i due Gekko che sono di pattuglia. Avvicinatevi lentamente a loro e, dallo stato di apparente inattività, si animeranno - a questo punto dovrete tornare a nascondervi tra le rocce a sud. Seguite il Gekko che si dirige verso est; c'è una specie di tubo che potete utilizzare come copertura, nei pressi del muro a sinistra. Da qui, attendete il passaggio del secondo Gekko per poi procedere all'interno del vicino edificio.

Nuclear Storage

Altra area completamente scevra da nemici. Seguite le istruzioni di Otacon; noterete che la porta è chiusa, dunque vi chiamerà al suo ufficio; salite le scale e quindi su per l'ascensore nella passerella, fino a B2.
Procedete lungo il corridoio, che vi condurrà al laboratorio. Come codice di sicurezza, inserite 48273. Tornate all'ascensore; durante il percorso sarete interrotti dalla presenza di un fastidioso Gekko; attivate l'MkIII e mascherato fatelo dirigere dall'altro lato del corridoio, distraendo l'attenzione del Gekko.
Procedete ora verso la stanza con i controlli esplosi, e premete triangolo per attivare il suolo elettrificato. Quindi, ripreso il controllo di Snake, via verso nord, dove troverete l'ascensore che vi ricondurrà a 1F.
L'MkIII comincerà a prendersi cura della porta, ma ci vuole un po' di tempo. Sarete comunque tenuti impegnati dalla presenza di un Gekko, che dovrete distrarre cosicché non infastidisca L'MkIII. Il posto migliore, come nascondiglio iniziale, è la piattaforma verso la quale arriva l'ascensore; posizionatevi esattamente sotto ad essa. Da qui, attendete l'uscita del Gekko, per poi sparare così da attirare la sua attenzione. A questo punto dovreste essere stati individuati dal Gekko, il quale procederà nella vostra direzione.
Dovrete dunque sollevarvi ed iniziare a sparare velocemente contro il Gekko, verso la sua gamba, in maniera tale da rallentarlo abbastanza da poter agevolmente passare attraverso la porta, ora aperta dal vostro MkIII.

Snowfield - Communications Tower

A nord, vi ritroverete in una piccola pianura. Da qui, entrate nell'edificio sulla sinistra dal quale potrete prelevare un po' di utili oggetti, per poi procedere sempre a nord. Ora dovrete affrontare una specie di boss, nominato Crying Wolf. Data la presenza di una grande quantità di Frog la battaglia potrebbe complicarsi; è dunque consigliato tranquillizzare i frog prima di procedere al combattimento contro il boss.
Un'altra buona tattica consiste nell'utilizzare il camion sulla destra come copertura non appena vi verrà segnalato che Crying Wolf si sta dirigendo verso di voi. Il metodo migliore di attacco consiste nell'utilizzo del Mosin Nagant, il quale vi consente di uccidere il nemico in quattro colpi ben piazzati (preferibilmente alla testa).
E' un combattimento per il quale vi conviene utilizzare una "stance" offensiva, pena il suo eccessivo prolungamento. Dato che il boss si mostrerà in maniera esplicita solamente per brevi frangenti, conviene utilizzare come punto di riferimento la silhouette nemica all'interno del bosco.
Particolare attenzione va anche riservata alla possibilità che Wolf vi individui prima che voi siate riusciti ad individuare lei: in questo caso, non appena noterete di essere sotto le sue mire, eseguite una veloce strafe a sinistra o destra per evitare la sua railgun - spesso micidiale. Fortunatamente in questi frangenti ella si rivelerà anche molto più vulnerabile ai vostri colpi, dunque non appena sarete riusciti ad evitare la rail (o almeno, si spera ci siate riusciti), procedete con un bel colpo alla testa tramite Mosin. Una volta eliminata, procedete verso l'area immediatamente seguente.

La Soluzione di Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots

Blast Furnace

Usate la ringhiera per evitare tutti i nemici presenti nella zona; la direzione verso la quale dirigersi è l'apertura a nord-est. Continuate lungo le passerelle fino ad arrivarci molto vicini; a questo punto lasciatevi cadere giù (magari in un momento in cui non siete preda dei colpi nemici) e procedete all'interno dell'apertura. Vi attende però una sorpresa, dato che la porta è bloccata. E' conveniente a questo punto salire le scale sulla sinistra per poi scendere attraverso la ringhiera. A questo punto farete il vostro incontro con un ascensore, via della salvezza (o meglio, via d'accesso al successivo frangente di gioco). Scendete fino a B5.

Casting Facility

Area quasi scevra di nemici e di difficoltà; sarà sufficiente attendere che l'unico Gekko presente vi volga le spalle per procedere verso la successiva stanza. Sfortunatamente la pacchia incontrata nella precedente stanza non durerà molto, dato che in questa dovrete fronteggiare una certa quantità di nemici. Conviene dunque attendere che si liberi il sentiero piuttosto che tentare di eliminare tutti gli avversari.
Correte verso nord, verso della spazzatura disseminata sul terreno. Attenzione agli Dwarf Gekko lungo l'area a nord, attendete la loro dipartita prima di procedere. Arrivati al punto più a nord della stanza, saltate sul nastro trasportatore per poi scendere non appena arriverete ad una porticina. Entratevi, scendete le scale ed potrete procedere verso la seguente area di gioco.

Underground Base

Procedete all'interno dello spazio grande in maniera giusta per strisciarvi dentro; attenzione all'uscita, ci sarà un Dwarf Gekko in pattuglia, attendete che sia rivolto nella direzione a voi opposta per procedere avanti. Ne troverete dunque altri due. Attendete che il Gekko di pattuglia proceda verso la passerella a nord, per poi correre lungo le passerelle quando anche il seguente Gekko sarà impegnato a guardare la piattaforma ad est. Girate verso est non appena vedrete il raggio scanner in modo da evitarlo senza complicazioni.

Underground Tunnel

Qui dovrete affrontare Vamp. La particolarità dello scontro è che gli attacchi di entrambi i combattenti saranno in grado di danneggiare considerevolmente l'avversario. Si consiglia l'utilizzo della pistola; non appena Vamp si avvicinerà a voi per dare inizio alle danze, voi ritraetevi ed estraete la pistola, sparando al vostro nemico sulla testa. Vamp darà un chiaro segnale del suo incombente attacco (corpo a corpo): si fermerà per un attimo, per poi procedere ad un tentativo di "incornarvi". Non appena lo vedrete fermarvi, con buon tempismo dovrete servirvi della vostra schivata per evitare l'attacco, e quindi della vostra pistola per colpire alla testa l'ignaro Vamp.
Dopo un po' di colpi, non si fermerà più per avvertirvi del suo incombente attacco. A questo punto voi dovrete sempre continuare a sparargli mentre si avvicina a voi, ed incominciare il movimento di schivata quando il nemico sarà molto vicino, così da garantire che l'eventuale sua correzione di traiettoria non riesca comunque a colpirvi efficacemente.
Appena la sua barra di HP sarà finita, Vamp crollerà a terra nel tentativo di rigenerarsi. Usate la siringa su di lui per mettere fine al combattimento. Dopo la breve cutscene, attenzione ai Gekko che arriveranno dalla vostra sinistra. Fortunatamente potrete utilizzare la Railgun, una delle armi più potenti a vostra disposizione, dunque non dovreste aver problemi ad eliminarli. Usatela unicamente quando il suo "metro di potenza" sarà al massimo: a quel livello di carica è in grado di distruggere una buona quantità di Gekko in un sol colpo.

Surface Tunnel

Parte di missione piuttosto divertente, dato che dovrete riuscire a condurre fuori dal tunnel un Metal Gear Rex. Il tempo limite è posto ai 4 minuti, e non dovrebbe crearvi eccessivi problemi. I problemi potrebbero essere invece causati dalla vostra barra di HP. Premete subito select, come vi viene indicato giustamente da Ocelot, per avere accesso allo schema di controllo del vostro nuovo mezzo, così da poterlo padroneggiare in men che non si dica.
I vostri principali avversari saranno, come ormai solito, i Gekko. Saranno facilmente decimati dall'utilizzo continuo e cospicuo, da parte vostra, della Gattling Gun, accessibile tramite pressione del tasto L1. In pratica, dovrete continuare a sparare con L1 durante tutto il percorso del tunnel (dato che le munizioni sono pressoché illimitate). E' possibile che l'arma si surriscaldi, ma a quel punto sarà praticamente sufficiente utilizzare per un breve frangente i missili a lungo-raggio per farla tornare a livelli di temperatura accettabili.
Volendo, è anche possibile (e praticamente auspicabile) l'utilizzo alternato delle due armi, utilizzando i missili a lungo raggio per colpire i Gekko a voi più distanti, sfoltendo così le file che saranno definitivamente decimate dalla vostra Gattling Gun.
E' anche disponibile un'altra arma, l'FE Laser, ma non si rivela molto efficace dato il suo elevato tempo di caricamento che la rende poco efficiente per fronteggiare ondate di Gekko che arrivano a frequenze piuttosto elevate nei vostri dintorni. Al contrario, l'attacco melee (Il Wicked Kick) può essere molto utile per mettere KO i nemici a voi molto vicini. Il suo problema è la scarsa portata.

Port

Il frangente di utilizzo del Metal Gear Rex non terminerà con l'uscita dal tunnel: vi aspetta una vera battaglia contro un altro Metal Gear, il Metal Gear Ray. Al contrario della battaglia precedente, qui si rivelerà di eccellente utilizzo l'FE laser, in pratica l'arma probabilmente maggiormente utile contro Ray. In qualsiasi momento della battaglia in cui Ray sarà lontano da voi, iniziate a caricare il laser.
Probabilmente di lì a poco Ray cercherà di attaccarvi in via corpo-a-corpo: è il momento perfetto per rilasciare il laser, producendo un ingente quantità di danni! Dato che Ray, shockato da raggio laser, cadrà anche a terrà, sarà facile vittima dei vostri colpi ravvicinati, consistenti principalmente in calci e pugni.
In pratica, conviene sempre posizionarsi abbastanza lontani da Ray, dato che la maggioranza dei suoi attacchi saranno di tipo melee. Nel caso in cui il laser vada in surriscaldamento, sarà sufficiente utilizzare i missili per un breve frangente, il quali hanno simile efficacia (anche se non getteranno il vostro oppositore a terra, dunque dovrete comunque schivare il colpo).
Chiaramente dovrete trovare la distanza giusta tra voi e Ray, dato che nel caso in cui vogliate fare i furbi posizionandovi davvero troppo distanti, sarete accolti da una raffica di missili di costituzione simile ai vostri. Comunque anche nel caso in cui siate vittime di uno di questi attacchi, non disperate: la vostra Gattling Gun è perfetta per occuparsi di questo tipo di missili - è necessaria però una certa mira; nel caso in cui non la possediate, sarà comunque possibile trovare rifugio dietro uno dei numerosi palazzi sparsi lungo la zona.

Ship Bow

La zona in questione sarà pattugliata da una grande quantità di nemici, dunque per evitare di incorrere in problemi eccessivi dovrete cercare di non essere scoperti dal nemico. Correte subito verso ovest, dove troverete una scala, sotto la quale potrete trovare sufficiente copertura.
Due Frog si avvicineranno subito a voi (non individuandovi se siete in quella posizione); uno di essi procederà pattugliando la zona, mentre l'altro si posizionerà nei pressi delle scale, ma in una posizione tale da non essere particolarmente fastidioso. Il pattugliatore sarà il nemico da tenere sott'occhio: attendete che se ne vada dall'altro lato della mappa per sgattaiolare verso il passaggio ad ovest; un muro immediatamente dopo agirà da copertura nel frangente immediatamente seguente.
Le stesse Frog che pensavate di aver lasciato al loro destino saranno invece di nuovo protagoniste della vostra storia, dato che cominceranno a pattugliare questa nuova zona. Attendete che passino (eseguiranno la ronda in coppia) per poi procedere lungo la scaletta giusto avanti a voi, anzi lungo la serie di scalette (due). Scendete dunque verso la piattaforma immediatamente successiva. Usando la ringhiera come passaggio, dirigetevi verso il condotto di ventilazione alla vostra destra. Entratevi e seguiteli fino alla loro fine, per poi scendere verso una passerella.
Di nuovo un tuffo dalla parte più a sud della passerella vi condurrà ad un nuovo condotto di ventilazione; da qui, accovacciandovi dovrete procedere verso sud. Ora attendete l'arrivo di due Frog in pattuglia; stavolta non sarà necessario essere silenziosi, sarà sufficiente ucciderli velocemente per poi scendere verso il terreno. Posizionatevi tra il muro e la lunga pila di box metallici; da questa posizione sarà conveniente accovacciarsi molto velocemente e poi procedere lungo il muro ad ovest.
Dopo una breve scarpinata, arriverete finalmente alla sezione sud della barca; non appena svolterete l'angolo vi troverete di fronte ad alcuni Gekko; o meglio, non proprio di fronte: essi compariranno nei pressi della sezione centrale del pontile della nave. Data la discreta distanza, non conviene invischiarsi in un combattimento ma è semplicemente preferibile accovacciarsi e procedere verso est, mirando ad alcune casse in posizione strategica che vi consentono di assicurarvi la non visibilità nei confronti dei Gekko. Continuando verso est arriverete alla porta entro la quale dovrete procedere.
Dovrete premere triangolo molto velocemente per poterla aprire: cercate dunque di trovare un momento in cui i Gekko si saranno appena voltati nella direzione opposta per poter eseguire con efficacia questo genere di movimento. Entrate dunque nell'ascensore, che condurrà all'area immediatamente seguente.

Command Center - Prima Parte

Dovrete ora difendere Meryl da un attacco massiccio da parte delle Frog. Attendeteli al centro dell'arena mentre essi arrivano da sud. Prendetene una come ostaggio-scudo, mentre uccidete tutte le altre con la pistola.
Quindi procedete lungo le scale, arrivando alla passerella che in precedenza vi sovrastava. Iniziate ad uccidere le rane utilizzando il vostro fucile da cecchino, dato che altre rane arriveranno nella stanza sottostante. Una volta che averete eliminato anche questo gruppo di nemici, ne arriverà un altro, ad un piano ancora inferiore rispetto al precedente gruppo. La tattica da utilizzare è chiaramente la medesima, e si centra sull'utilizzo del vostro fucile da cecchino.
Eliminate tutte le rane, farete (spiacevole) conoscenza con Screaming Mantis. Usate subito la siringa su Snake, dato che Mantis ha degli immediati effetti psichici su snake. Il vostro obiettivo sono le bambole nelle mani di Mantis; iniziate subito a subissarle di colpi dalla passerella sopraelevata. Colpo basso di Mantis, che prenderà il controllo di Meryl e ve la spedirà contro; usate dei tranquillanti per metterla a dormire, quindi continuate a sparare alle bamboline vodoo.

Command Center - Seconda Parte

Non appena riguadagnerete il controllo di Snake, procedete a tranquillizzare Meryl per evitare che si spari alla testa. Attenzione dato che anche al suo risveglio tenterà di uccidersi, dunque sempre occhi aperti per ri-tranquillizzarla non appena si risveglierà.
Al contempo dovrete sparare alla bambola di Mantis, metodo perfetto per ucciderla. Chiaramente questa non starà a guardare: i suoi due attacchi principali sono: teletrasporto nei pressi di Snake, con conseguente immediato attacco corpo-a-corpo (facilmente evitabile semplicemente correndo nella direzione opposta); oppure un proiettile psichico di colore giallo-trasparente (dunque non particolarmente visibile) che andrà a colpire Snake causando il controllo mentale da parte di Mantis su Snake stesso. Per evitarlo, dovrete lasciarlo avvicinare ed effettuare una strafe quando vi sarà quasi adiacente - è l'unico modo per sfuggire al rilevatore di posizione.
Dovrete fare in modo che le varie bambole cadano dalle mani di Mantis; la bambola che vi interessa è quella alla vostra sinistra, la quale ha la forma di Psycho Mantis. Se riuscirete a prenderne il controllo, avrete anche il controllo di Mantis; sbattete la bambola in modo da far collidere Mantis con le pareti della stanza, a breve il combattimento terminerà.

Missile Hangar

Procedete dritti lungo l'hangar fino a che non sarete interrotti da una breve cut-scene. Prima di essa, il magazzino era scevro da nemici; ora, essi compariranno, sotto forma di Dwarf Gekko. A voi la scelta se eliminarli, oppure essere più magnanimi e semplicemente tuffarvi in mezzo a loro, evitandoli in blocco.
Dopo un altro breve filmato, dovrete procedere all'interno del tunnel a micro-onde. Il trucco per poterlo superare senza danneggiare in maniera irreparabile i vostri HP consiste nel premere continuamente triangolo, azione che riporterà a livelli accettabili i vostri HP. Cercate anche di evitare il contatto con gli oggetti che fuoriescono dal muro, la loro funzione è di infliggervi danni, situazione che comprometterebbe in maniera maggiore le vostre possibilità di superare questo frangente intatti.

Conning Tower

Si tratta del preludio alla battaglia finale con Liquid. Premete Select, dato che ci sarà uno speciale cambiamento dei controlli di gioco per questo specifico frangente; L1 servirà a bloccare i copi di Liquid, e la pressione dei tasti direzionali in congiunzione ad X sarà in grado di farvi evadere i colpi nemici. Diverse eccellenti tattiche possono essere impiegate per affrontare questa battaglia senza eccessivo tedio.
Partendo dalle tattiche offensive, se ne delineano principalmente due: una che coinvolge una combo, eseguibile tenendo premuto R1. E' in grado di infliggere parecchi danni, ma può essere eseguita con efficacia solamente quando vi trovate ad una certa distanza dal vostro nemico; l'altra strategia consiste nel correre verso Liquid, usare la schivata, e colpire il vostro avversario da lato prima che riesca a reagire alle vostre mosse.
E' possibile unire quest'ultima strategia ad un diverso utilizzo della pressione continua del tasto R1: essa può essere anche usata come presa (attuata in maniera automatica quando vi trovate vicini a Liquid); l'efficacia della presa sarà determinata dalla pressione forsennata dei tasti triangolo ed R1 durante la sua esecuzione. Per quanto riguarda la difesa, le tattiche sono molto meno complicate: quasi tutto si gioca sulle vostre capacità di reazione, dato che il tasto L1 sarà in grado di attenuare la maggior parte dei colpi nemici.
Il combattimento si modificherà leggermente al diminuire della barra di HP di Liquid: non appena essa avrà raggiunto il 50 percento, sarà riempita di nuovo al 75 e l'aggressività di Liquid aumenterà. Non è necessariamente una notizia negativa: ciò lo renderà maggiormente esposto ai vostri attacchi.
Non appena la barra arriverà al 15, essa sarà riempita di nuovo tornando ad essere al 60. Qui dovrete fare attenzione alle capacità di presa di Liquid, che aumenteranno in maniera piuttosto considerevole. Solita pressione forsennata di triangolo ed R1 per riuscire ad avere la meglio. Una volta che la sua barra di HP sarà stata ridotta al 10 percento, semplicemente avvicinatevi a lui e premete R1 velocemente per dare gli ultimi fatali colpi.

Mutiplayer - Opzioni Generali

Per quanto riguarda le opzioni di gioco, dovrete prestare particolare attenzione alla sensitività dei controlli; potrete anche selezionare il cambio veloce di arma che, selezionando opportunamente le armi tra le quali effettuare questo scambio, risulterà essere una variabile determinante: infatti al momento di variare il vostro arsenale sarete sempre alla mercè dei vostri nemici.

Oggetti Peculiari

ENVG
Il principale utilizzo è quello di rintracciare i nemici tramite il calore da loro emesso; specialmente utile nei match che si basano sullo sneak, in quanto rende molto più facile individuare la posizione dei vostri avversari.
Oil Drum: si tratta di un travestimento che funziona secondo un principio del tutto analogo a quello del box di cartone, con il quale dovreste aver ormai preso una certa familiarità - sopratutto se avete giocato anche le versioni precedenti di Metal Gear. L'Oil Drum ha come aggiunta il fatto di poter causare danni ai nemici.
Dog Tag: potrete farne uso unicamente nei match di Snake, serve come "segnapunti" proprio per Snake. Per prelevarle, dovrete inginocchiarvi nei pressi del vostro avversario (dopo che lo avrete ucciso) e premere triangolo.

Abilità Speciali

Le abilità aggiuntive risultano uno dei cavalli di battaglia di questa modalità multiplayer, dato che sono in grado davvero di fare la differenza in termini di vostra capacità di attacco confrontata con la capacità di attacco di uno dei vostri avversari (supponendo che l'avversario non possieda l'abilità da voi utilizzata).
Esse si dividono in due tipologie: espansive e non-espansive. La caratteristica peculiare delle prime (che nella sua assenza caratterizza anche le seconde) è quella di necessitare di più spazio all'aumentare del loro livello; dunque dovrete preventivamente liberare degli slot prima di poterle far progredire. Solitamente vengono segnalate dal simbolo + accanto al loro nome (non sempre, dunque la mancanza del + non significa necessariamente che l'abilità sia non-espansiva).
La possibilità di migliorare un'abilità è chiaramente segnalata sullo schermo: l'abilità comincerà a lampeggiare. A questo punto, per fare in modo che l'abilità effettivamente riesca a migliorare, dovrete continuare ad utilizzarla durante il match. Sta a voi cercare di fare un rapido calcolo, per capire se vale la pena perdere il tempo necessario a migliorare il livello dell'abilità, o se è più proficuo ignorarla e giocare senza alcun focus particolare sul suo aumento.

Handgun +
Skill espansiva; la sua funzione è quella di migliorare la mira e la velocità di ricarica del suo possessore; unicamente per quanto riguarda le armi in grado di essere utilizzate a mano singola.

SMG +
Skill espansiva, aumenta la mira e la velocità di ricarica del suo possessore; unicamente per le armi di tipo mitragliatrice di secondo livello (del genere VZ.83, P90, MP5SD).

Assault Rifle +
Skill espansiva, aumenta la mira e la velocità di ricarica del sul possessore, unicamente per le armi di tipi fucile d'assalto (dei genere AK102, M4CAR, M17).

Sniper Rifle +
Skill espansiva, aumenta la mira e la velocità di ricarica del suo possessore, unicamente per le armi appartenenti alla categoria "fucile da cecchino" (dei generi SVD, Mosin-Nagant, etc).

Hawkeye
Skill non espansiva, aumenta la capacità visiva nella modalità FPS. Il suo miglioramento è strettamente legato alla quantità di tempo che trascorrerete in modalità FPS.

Surveyor
Skill espansiva, aumenta la gittata della mira automatica. Necessita di attivazione per poter essere migliorata.

Quarterback
Skill non espansiva, aumenta la gittata di tutti gli oggetti classificabili come "da lancio", tra i quali si possono comprendere le granate. Il suo miglioramento è strettamente collegato all'utilizzo delle armi di tipo "da lancio".

Trickster
Skill non espansiva che presenta come effetto un aumento della velocità di posizionamento delle trappole. Il miglioramento è legato alla quantità di trappole che posizionerete durante le vostre sessioni di gioco.

CQC +
Skill espansiva, consente di effettura una presa tramite la pressione del tasto R1. L'obiettivo principale della presa è quello di mettere K.O. il vostro avversario; a quel punto potrete fargli ciò che più vi aggrada. L'utilizzo di prese durante il gioco è direttamente collegato al miglioramento di questa abilità.

Blades +
Skill espansiva, consente l'utilizzo dei coltelli anche quando il giocatore è in movimento. Il suo miglioramento è collegato all'utilizzo di coltelli durante il gioco.

Runner
Skill espansiva, incrementa la vostra velocità di corsa. Attenzione: si tratta di una delle abilità che, pur non avendo il simbolo + accanto al loro nome, sono espansive. Il suo miglioramento è collegato alla pratica della corsa durante il gioco; può risultare molto utile se combinata a veloci prese.

Monomania
Skill non espansiva, è in grado di segnalare gli avversari sulla mappa, tramite colorazione diversa. La colorazione avverrà non appena inizierete a combattere con un vostro avversario, ed è valida per tutti i componenti del vostro team (nelle partite in cui siete affiancati da un team).

Sixth Sense
Skill non espansiva, segnala le trappe (sia quelle posizionate dai nemici, sia quelle posizionate dai vostri compagni di squadra). Il miglioramento dell'abilità è strettamente collegato al suo utilizzo.

Narc
Skill non espansiva, è la versione difensiva di Monomania: non appena un nemico vi attaccherà, sarà chiaramente segnalato sulla mappa - sia la vostra, che quella dei vostri compagni di squadra.

Scanner
Skill non espansiva, consente l'utilizzo del SOP DESTAB. In pratica, dovrete effettuare un'iniezione tramite l'S-Plug (disponibile nel vostro inventario), per poi procedere all'acquisto del SOP Destab. Utilizzandolo, tutti i nemici ai quali è stata eseguita l'iniezione subiranno un attacco psichico.

Tipologie di Gioco

Deathmatch
Si tratta semplicemente di situazioni in cui dovrete uccidere tutto ciò che si muove e che non è del vostro stesso colore; ma dato che nei deatmatch il vostro personaggio è di colore blu e i vostri nemici sono di colore rosso, si tratta in pratica di uccidere tutti tranne il vostro stesso personaggio.
Da notare che in Metal Gear non vi è chiara distinzione tra il Team Deatmatch ed il Deatmatch - sono entrambi raggruppati sotto la medesima nomenclatura. Dato che nel Deathmatch in forma "primale" non ci sono grandi strategie da mettere in atto - tranne quelle specifiche per le singole mappe - è bene concentrarsi sul team deathmatch.
Anzitutto dovrete cercare di formare un team dalle caratterstiche complete, dunque che contenga sia cecchini sia gente di fanteria in grado di attaccare corpo a corpo senza troppe remore (sopratutto per difendere i vostri cecchini); è possibile comunicare con il vostro team premendo il tasto triangolo, in questo modo voi segnalerete la vostra posizione ed i vostri compagni segnaleranno la loro - il tutto comparirà in maniera piuttosto chiara su schermo.

Base & Capture
Modalità Base: il vostro team sarà scaricato sulla mappa secondo modalità analoghe a quell del team deathmatch; tuttavia l'obiettivo sarà quello di andare a conquistare le basi (in numero da 3 a 5) presenti sulla mappa.
Modalità Capture: entrambi i team hanno come obiettivo la conquista di specifici obiettivi che, in secondo luogo, vengono ricondotti alla vostra base; ogni squadra comincia la missione con un certo numero di punti, e vince chi riesce ad azzerare il proprio punteggio; il meccanismo di azzeramento è peculiare, poichè i punti verranno detratti per ogni secondo che riuscirete a tenere l'oggetto all'interno della vostra base (data la presenza di due oggetti, la velocità sarà doppia nel caso in cui entrambi saranno interni alla vostra base).

Rescue
Il centro della modalità di salvataggio è il personaggio di GA-KO; un team si focalizza sulla sua protezione, mentre l'altro team cerca di portarlo alla sua base (per figurativamente rapirlo).
La particolarità di questa modalità di gioco - che la differenzia rispetto alle due appena sopra descritte - è l'assenza di un'opzione di respawn: ogni giocatore avrà a disposizione unicamente una vita con la quale affrontare la missione nella sua interezza.
Ciò va ad influire direttamente sulle tattiche di battaglia ottimali. Conviene sempre cercare di negoziare con i vostri compagni di gioco per ottenere un buon numero di round - da quattro in su - dato che (specialmente le prime volte) i vari round potrebbero durare davvero poco, data appunto l'impossibilità di resuscitare i vostri uomini.

Sneaking
In questa modalità, uno dei giocatori prende il controllo di Snake - e, dunque, di un personaggio con statistiche molto più elevate della media di tutti gli altri personaggi - mentre tutti gli altri giocatori cercano di ucciderlo. La numerosità (spesso elevata) degli oppositori rende il gioco solitamente alla pari. Nel caso in cui i giocatori siano in numero superiore a 12, a Snake si aggiungerà anche Mk II - mentre il resto dei giocatori sarà focalizzato sull'uccidere questi due.
La particolarità di Snake è la grande quantità di danni che è in grado di infliggere tramite l'utilizzo di mosse corpo-a-corpo di genre CQC; è anche in grado di sparare con una mira circa infallibile (assente lo "stress" che caratterizza snake nella modalità single player).


Fortunatamente (per tutti quelli che non giocano Snake - e sfortunatamente per quelli che lo giocano) Snake non ha abilità difensive maggiorate rispetto agli altri giocatori; ciò riguarda in maniera particolare i suoi HP, che sono esattamente identici a quelli di tutti gli altri partecipanti; ciò significa che una delle armi migliori per contrastarlo risulta il fucile da cecchino: un solo colpo alla testa e lo avrete freddato, senza rischiare di essere coinvolti in una delle terribili risse corpo-a-corpo, dove molto probabilmente avrebbe la meglio (specialmente se siete specialisti sniper).
Per quanto riguarda il lato di Snake: per non farvi scoprire, dovrete prestare particolare attenzione alla vostra ombra ed alla polvere sollevata dal vostro passaggio. Sono variabili che solitamente vengono poco considerate (mentre il rendere invisibile la parte "centrale" del vostro corpo è quasi sempre considerato obiettivo primario), ma che si rivelano determinanti per la vittoria.
Entrambe le variabili possono essere completamente azzerate con due semplici accorgimenti: movimento lento (per evitare il sollevamento della polvere), e movimento interno alle zone d'ombra (per evitare il formarsi dell'ombra). Riuscire a raccogliere le tag dai soldati non sarà difficile, il difficile sarà riuscire a non farvi scoprire.
Snake è in possesso di alcuni oggetti addizionali:
Oil Drum: analogo all'oggetto descritto in una modalità precedente, rende possibile il travestimento appunto da barile d'olio.
S-Plug: strumento non particolarmente utile, dato che l'iniezione non ha "memoria" dopo l'uccisione del giocatore a cui è stata eseguita. E' più facile attendere che venga ucciso in battaglia piuttosto che dover superare tutta la trafila necessaria ad ucciderlo tramite l'iniezione.
C-Box: utile per travestirsi da scatolone; specialmente efficace nelle aree aperte e-o con luci molto forti.
Face Mask: Aumenta la capacità di camuffamento di Snake, specialmente nelle aree di penombra.
Solid Eye: strumento multifunzione, il cui scopo principale è migliorare la vostra capacità visiva. E' in grado di rivelare istantaneamente la presenza di soldati nemici lungo la mappa. Si tratta dello strumento più potente tra tutti quelli a disposizione di Snake, e che dovrà essere utilizzato il più spesso possibile.
Mosin Nagant: un fucile (che può anche servire da cecchino, data la presenza di un mirino) che spara cariche energetiche. L'arma preferenziale per eliminare i nemici di Snake, data la sua notevole potenza. Si consiglia di non perdere troppo tempo con la mira, dato che nelle concitate fasi mutiplayer il tempismo è essenziale.
M4 Carabine: Una carabina d'assalto leggermente modificata; è possibile modificare la sua frequenza di fuoco - per cambiare frequenza, premete triangolo ed r2 in contemporanea.
Strum-Ruger MkII: Pistola tranquillizzante con meccanismo di funzionamento ad aria compressa. Attenzione particolare va rivolta al tempo di ricarica, non indifferente.
Stun Knife: coltello da combattimento, che include anche una specie di pistola shockante (funzionante solo a distanza ravvicinata). Utilissima contro quasi tutti i nemici, specialmente se riuscirete ad avvicinarli in maniera silenziosa. Da evitare unicamente contro gli specialisti del combattimento melee: il contrattacco potrebbe rivelarsi devastante.
Stun Grenade: tipica flashbang, con tutte le caratteristiche associate; la cui più importante è, solitamente, l'inutilità (almeno nella maggioranza degli sparatutto). Tuttavia nella specifica modalità "tutti contro Snake" vi potrà essere di un certo aiuto nei frangenti in cui vi troverete circondati da una grande quantità di nemici, non sapendo come fare per uscirne vivi.
Chaff Grenade: granata in grado di emettere un'onda magnetica che interferisce con l'elettronica presente in luogo. Particolarmente utile nel caso in cui notiate che i vostri avversari utilizzano il SOP in maniera intensiva, dato che sarà in grado di renderlo inutile per un discreto lasso di tempo.
Beauty Magazine: perfetto per distrarre i soldati in ronda solitaria - non potranno fare a meno di leggerlo a meno che non venga esplicitamente evitato con la pressione del tasto X.

Classi

Fanteria
La loro specializzazione si centra spesso attorno all'utilizzo del fucile d'assalto, o comunque della abilità tipiche SMG. Le migliori abilità speciali associate a questo genere di classe sono Enhanced Lock-On e Zoom Up. Sono anche in grado di utilizzare il coltello con una certa efficacia (ricordate però che è sempre consigliato utilizzarlo dalla modalità in terza persona).

Cecchini
La specializzazione in questo caso è chiaramente quella del fucile da cecchino; tra le varie possibilità, solitamente la scelta dei giocatori (per ora, quantomeno) ricade sull M-14EBR - che è sicuramente più maneggevole nel suo utilizzo in terza persona a confronto del suo utilizzo in prima persona. Gli sniper vanno a braccetto con la capacità di posizionare trappole, arnesi che, in postazioni ad accesso limitato, li rendono invulnerabili per il frangente di tempo necessario ad quei 3-4 headshot che vanno a decimare le file nemiche.

Ladri
La specializzazione qui si sposta verso le abilità di combattimento corpo-a-corpo e le abilità di utilizzo del coltello (che, seppur presenti nel soldato di fanteria, non vanno in quel caso a costituire una vera e propria specializzazione). Per un ottimale utilizzo dell'abilità di combattimento corpo a corpo è anche necessario imparare a servirsi del movimento silenzioso, dato che gli attacchi fisici sono tanto più efficaci quanto il vostro obiettivo viene colto di sorpresa. Per quanto riguarda le armi da fuoco, di solito la shotgun fa la sua porca figura.

Scout
Lo scout è lo specialista nella corsa per eccellenza. Per ottenere il massimo rendimento di questa classe, dovrete fare in modo di utilizzare a fondo l'abilità di corsa, così da farla progredire al massimo livello possibile. A questo punto, sarà pronto per l'utilizzo nei match di capture, dove la sua velocità si rivelerà essere un'arma d'offesa impareggiabile sia per recuperare che per catturare la bandiera.

La Soluzione di Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots

CQC - Basi

Il CQC - acronimo di close quarters combat - si rivelerà essere una delle chiavi di volta per il successo (vostro, o del vostro avversario) nei match in multiplayer.
Inizialmente (prima cioè di effettuare qualsiasi upgrade) avrete a disposizione le mosse "basilari" del CQC, le quali si possono ricondurre tutte a: un colpo secco all'avversario servendovi della vostra arma (diverse classi avranno diverse limitazioni in termini di armi, mentre Snake non avrà alcuna limitazione, tranne nel caso in cui stiate utilizzando un arma tipo bazooka - ma in quei casi è probabile che non sentiate neppure la necessità del CQC) - questo colpo può essere eseguito premendo il tasto R1; un altro colpo consistente in una serie di pugni - che può essere eseguito sempre tramite pressione del tasto R1 - attenzione però alla sua esecuzione, dato che renderà il vostro personaggio vulnerabile poichè ai vari calci e pugni seguirà un momento di completa immobilità.
Tenendo invece premuto il tasto R1 per qualche istante, potrete eseguire diversi tipi di mosse: o una presa che butterà a terra l'avversario (con le armi ad una mano), oppure un semplice colpo alla testa con la pistola (nel caso della armi ad una mano - dunque potrete sostituire "pistola" con qualsiasi altra cosa stiate utilizzando).

CQC - Avanzato

Utilizzando l'abilità "CQC Mastery" vi verranno messe a disposizione alcune abilità addizionali, sempre comunque collegate al CQC.

Livello 1
Mira con ostaggio: per accedere a questa mossa sarà necessaria la seguente procedura: rilasciate per un attimo R1 dopo aver eseguito la presa sul nemico, quindi subito dopo premete in contemporanea L1 ed R1. Quindi rilasciando R1 avrete la possibilità di sparare con l'arma, utilizzando dunque l'ostaggio come una sorta di "scudo".
Cambio di posizione: dopo aver eseguito una presa sull'avversario, premendo il tasto X cambierete posizione da seduto ad in piedi.
Sbattere a terra il nemico: effettuate una presa sul nemico come solito; rilasciate per un attimo il tasto R1, quindi premetelo e contemporaneamente girate il joystic verso una delle direzioni; dovreste vedere il nemico che viene sbattuto a terra dal vostro personaggio. Volendo è possibile combinare questa mossa in maniera piuttosto fatale: gettate un nemico avanti a voi, quindi mirate velocemente e sparate alla testa per ucciderlo all'istante.
Sbattere a terra il nemico addormentandolo: effettuate una presa sul nemico, quindi tramite il tasto X sedetevi a terra. A questo punto, rilasciate brevemente il tasto R1 per poi - come visto per la precedente mossa - premerlo di nuovo mentre girate il joystick verso una delle possibili direzioni.

Livello 3
Disarmare l'avversario: effettuate una presa rimanendo in piedi; dunque immediatamente dopo che avrete effettuato la presa, rilasciate e premete velocemente il tasto R1. Se siete riusciti a fare il tutto con l'esatto tempismo, riuscirete a disarmare l'avversario e la sua arma sarà aggiunta immediatamente al vostro inventario.
Iniezione del SOP: effettuate una presa rimanendo in piedi; dunque premete il tasto triangolo velocemente. Non è difficile, ricordatevi però di equipaggiare in precedenza l'S Plug.
Tagliagola: effettuate una presa (in qualsiasi posizione) avendo preventivamente equipaggiato il coltello; quindi premete triangolo per tagliare la gola. Ricordate che per poter effettuare questa letale mossa dovrete avere l'abilità coltello al massimo livello.

Mappe Multiplayer

Ambush Alley
Come chiaramente indicato dal nome, si tratta di una mappa di piccole dimensioni che, nonostante questo, offre numerose possibilità di imboscata per i giocatori che vi si cimentano.
E' costruita seguendo una forma rettangolare; all'interno del rettangolo principale vi sono molti altri rettangolini di dimensioni minori. Nonostante la presenza di punti adatti agli sniper, la mappa non è territorio loro amico, dato che le imboscate finiranno probabilmente con il renderli inoffensivi in breve tempo.

Blood Bath
Una delle due mappe disponibili fin dalla beta, e che dunque dovrebbe diventare velocemente molto conosciuta ed esplorata (anche in tutti i suoi anfratti più segreti) dai giocatori. La mappa si sviluppa su due livelli; essi sono praticamente racchiusi in una ciambella; l'unica eccezione a questa forma a ciambella risulta essere un tunnel che collega i due angoli della mappa.
Angolo del piano terra presenta una scala che consente di raggiungere il piano superiore (per un totale di quattro scale dunque). Se siete degli specialisti dello sniper, si consiglia di utilizzare la specie di fortino interno alla mappa: posizionate una trappola sull'entrata, effettuate la vostra uccisione, ed andatevene dall'altro lato, in modo che chiunque vi stesse seguendo venga decimato dalla trappola. Per quanto riguarda il tunnel, il consiglio è quello di utilizzare delle armi a lungo raggio in modo tale che due giocatori posizionati ai suoi estremi siano in grado di coprirlo nella sua interezza.

Groznyj Grad
Trattasi di una delle mappe già precedentemente visionate nella versione Beta di Metal Gear Online. La mappa è composta da due edifici di grandi dimensioni, contorniati da altri edifici di dimensioni più esigue; nello spazio rimanenti, diversi cortili possono essere utilizzati come perfetti nascondigli (prestando tuttavia attenzione alla presenza di cecchini ai piani superiori degli edifici, che potrebbero rivelarsi letali in caso di eccessiva imprudenza).
I punti di spawn dei due team sono piuttosto separati, poichè uno si trova nell'angolo A1 mentre l'altro si trova in D4-E4. Da notare la presenza di ben due cannoni umani, in grado di lanciare i giocatori verso i tetti (l'area di atterraggio è predeterminanta, dunque non serve effettuare diversi lanci per tentare posizionamenti strategici: sarà meglio cercarli tramite movimenti propri).
Vi sono 3 torri da cecchino; una posizionata in A4, utilissima per cercare di colpire immediatamente i giocatori che si trovano in A1 (dunque, subito dopo la loro comparsa sulla mappa); la torre da cecchino posizionata in E1 è invece perfetta per avere una buona visuale sui tetti e dunque non lasciarsi sfuggire giocatori che cercano di occultarsi tramite l'utilizzo dei cannoni; la terza torre (inizialmente invisibile) è posizionata in D4; la sua peculiarità è di essere in linea visiva con entrambe le torri precedenti, caratteristica che la rende perfetta per sfide tra cecchini.
E' anche possibile raggiungere i tetti utilizzando le scale presenti all'interno degli edifici; una buona tattica è quella di posizionare delle trappole in cima alle scale (anche se i giocatori più avanzati la conosceranno e dunque le eviteranno con una certa facilità).

Midtown Maelstorm
Trattasi di una mappa costituita da un lungo viale centrale, interrotto da un'edificio; contorniato da due strade laterali. E' una mappa che si presta in maniera particolare all'utilizzo del fucile da cecchino, specialmente grazie alla presenza del vialone centrale, lungo il quale la maggioranza dei giocatori sarà facilmente esposta al fuoco nemico. L'edificio centrale è la posizione migliore per tutti gli esperti del combattimento corpo-a-corpo che presentano lacune nelle abilità di cecchinaggio; come al solito, si consiglia anche l'utilizzo delle trappole (sempre all'interno dell'edificio).

Urban Ultimatum
La caratteristica principale della mappa sono i due alti edifici che letteramente "torreggiano" sul resto della mappa. Nonostante questa particolarità, l'utilizzo del fucile da cecchino non è particolarmente agevole, dato che le strade sono piuttosto strette e dunque offrono un certo riparo.
Vi sono diversi tunnel lungo la mappa che possono essere utilizzati a vantaggio dei giocatori che riescono a scoprirli; è probabile che la loro conoscenza si riveli determinante ai fini del successo di mappa, dato che in caso contrario sarete confinati all'interno delle aree maggiormente visibili degli edifici e dunque sarete facili prede dei colpi nemci.

Video della soluzione - Prima parte