Un minuto di silenzio per THQ 0

Un po' di rispetto...

RUBRICA di Paolo Simonazzi —   03/02/2013

Il fallimento di THQ è un pezzo (non l'unico, se consideriamo anche Atari) di storia che scompare nell'oblio. Non c'è da fare molto i sentimentalisti, le aziende aprono e chiudono in continuazione, soprattutto in un mercato feroce come quello dell'intrattenimento, però credo che un secondino, tra tutto, almeno noi videogiocatori che teniamo al nostro passatempo, dobbiamo spenderlo.
E comunque Total War: Warhammer sarebbe una figata assurda.

Venite alla tana, abbiamo altarini commemorativi per chiunque, persino l'N-GAGE.

Su Facebook facciamo periodicamente pulizia delle pagine di chi non c'è più.

Un minuto di silenzio per THQ
Clicca e memento mori