Il potere sepolto di ATARI 14

È tipo la Mummia senza un attore pelatone

RUBRICA di Paolo Simonazzi —   04/05/2014

È la non-notizia più intrigante dell'ultimo anno, è finalmente qualcosa che ci stupisce, senza essere una press-release del solito gioco next gen e senza essere l'annuncio del consueto seguito di quel titolo lì che ha venduto tanto.
È la più grande operazione di marketing dell'anno ed è stata fatta, a sua insaputa, da ATARI, un'azienda che è ormai solo l'ombra dell'ombra di sé stessa.
E così hanno sepolto le cartucce di E.T. DAVVERO.
Che poi noi non ce l'avevamo, ce l'aveva un nostro amico, ma secondo noi, si fosse capito cosa caspita ci dovevi fare, non era tanto male.

Venite alla tana, dove l'ATARI 2600 è ancora operativo e funzionante.

Su Facebook E.T. ha comunque un pacco di fans.

Il potere sepolto di ATARI
ET telefono e clicca

Hanno trovato le cartucce sepolte di ATARI. Esserci sarebbe stato più bello di partecipare all'E3

#Follow the Rabbit

Follow the Rabbit