Destiny - La Gente Mormora 115

Destiny ha raccolto molti consensi ma anche parecchie critiche. Chi avrà avuto ragione?

RUBRICA di Massimo Reina   —   26/12/2014

Indice

La gente mormora è una rubrica a cadenza mensile dedicata ai giochi di maggior successo, raccontati dal punto di vista del pubblico. Per rivedere a distanza di tempo e con un occhio diverso le recensioni o i commenti, e riderci un po' sopra.

NOTA: tutti i commenti riportati in questo articolo fanno riferimento alle discussioni del periodo in cui il gioco è stato rilasciato sul mercato o è stata pubblicata la recensione.

Destiny è stato certamente uno dei titoli più costosi, pubblicizzati, attesi, ma anche discussi e in grado di dividere il pubblico degli ultimi anni. Per alcuni il gioco targato Bungie e pubblicato da Activision è stato un capolavoro, per altri un prodotto sopravvalutato e deludente. Nella nostra recensione Antonio Jodice ha premiato la produzione attribuendole un bell'8,7, esaltandone le peculiarità senza però al contempo dimenticare di evidenziarne i difetti, sottolineando per esempio il fatto che nonostante la sua struttura solida, il titolo avrebbe avuto bisogno di una serie di aggiunte "per durare i 10 anni previsti, lasciando a questi primi giorni il compito di fare gli onori di casa e di far conoscere a milioni di giocatori una tipo di meccaniche di gioco che tutt'ora non ha eguali nel panorama degli shooter in prima persona". Gli appassionati invece come sempre si sono divisi, e non solo sulle pagine di Multiplayer.it, fra favorevoli e contrari al gioco.

Destiny, capolavoro assoluto o gioco sopravvalutato e delusione? Ecco cosa ne pensano fan e detrattori

Mondi e zucche vuote

In generale, facendo un breve riassunto, le critiche dei fan sia in Italia che all'estero si sono concentrate principalmente sulla poca durata della campagna, su una trama alquanto scarna, su una certa ripetitività delle missioni, su un'interazione col mondo circostante limitata (non esistono per esempio i danni ambientali), sul poco peso nelle meccaniche di gioco dei pochi elementi RPG, sulla gestione della chat vocale che è limitata ai tre membri del gruppo con cui si può affrontare qualsiasi attività e che, anche quando si lanciano modalità per sei guardiani, non aggiunge i nuovi arrivati, e infine su di un level cap ritenuto da molti troppo basso.

Destiny - La Gente Mormora

Mentre le note positive, sempre secondo i videogiocatori, sono arrivate da un gameplay caratterizzato da una valida struttura shooter, da un'affascinante direzione artistica, da un buon sistema di loot e crescita del personaggio, nonché da un elevato numero di oggetti e materiale da sbloccare e da "raccogliere". Destiny è quindi un gioco straordinario o solo sopravvalutato? Per cercare di dare una risposta a queste domande abbiamo come sempre gettato uno sguardo su alcuni dei principali forum internazionali. A cominciare da NeoGaf. Lì un certo Spawnling ha inveito in particolare su alcuni aspetti del gioco, soprattutto legati alle classi e alla storia: "non capisco perché abbiano strutturato così le classi. La differenza fra di loro è minima (non ci sono ruoli ben marcati come i Tank, i Nuker, gli Healer o i DPS), a parte le abilità, e ognuna può usare qualsiasi arma. E poi il background dei personaggi, non c'è!" ha esclamato. Per poi concludere dicendo che "nemmeno i personaggi controllati ne hanno una". Contro la pochezza dei contenuti e una certa ripetitività di fondo il commento invece di HiredN00bs, che reclama una maggiore varietà nella tipologia di missioni e un mondo più pieno. "In Destiny il mondo è vasto ma sostanzialmente vuoto come la mia zucca dopo una sbronza" scrive a commento, "ci sono aree praticamente deserte dove si fa fatica a incontrare qualcuno".

Destiny - La Gente Mormora

Gli fa eco l'utente Horse Armour, sostenendo che in effetti "la caratteristica migliore del gioco è durante il combattimento, dove non ci si annoia mai, mentre a essere vacanti sono gli elementi di contorno". Spostandoci sul forum di Reddit, invece, siamo rimasti incuriositi dal commento sul gioco di un tale che si fa chiamare SHOWTIME316, il quale si è detto infastidito da un'intelligenza artificiale che giudica altalenante, visto che alterna momenti in cui i nemici sembrano agire seguendo una certa logica, ad altri nei quali invece sembrano far di tutto per farsi abbattere con un headshot". Sullo stesso forum MasterSapp si è invece lamentato della chat vocale, limitata ai tre soli membri del gruppo principale, mentre tale d1ru avrebbe voluto un PvE meglio bilanciato, e un level-cap superiore a quello disponibile. Abbiamo poi fatto un salto anche sul forum ufficiale di Bungie, disponibile al seguente indirizzo. Fra un topic e l'altro ci siamo imbattuti in quello di un utente di nome SanctifiedN7, che fra una bestemmia e l'altra, e un assurdo augurio di infezione da virus ebola all'indirizzo degli sviluppatori, rei di non rispondere alle sue lamentele, trova pure il tempo per un commento normale: "buon sistema di loot e di crescita del personaggio, ma vi costava così tanto integrare più elementi GDR nell'evoluzione dei pg, e dedicare più tempo al beta-testing? Il gioco è pieno di bug!".

Elmi e aspirapolveri

Sul nostro forum non è andata ovviamente in maniera diversa rispetto a quelli internazionali. TheGame_83 commenta così: "prendendo il gioco per quello che è non è male , se lo guardiamo come uno sparatutto , tecnicamente regge e in fondo il cuore del gioco è il multy, certo sono d'accordo con chi dice che l'hype generato è stato ampiamente deluso." D'accordo anche Il gourmet, che in questo senso afferma che il problema è che molti si aspettavano il nuovo Halo, e non una sorta di Diablo con le armi da fuoco. "Destiny è un mmorpg con le armi da fuoco, stop!" esclama, "e a chi non piacciono gli mmorpg non piacerà destiny, semplice".

Destiny - La Gente Mormora

Il design di ambienti e personaggi è piaciuto molto ai videogiocatori, come DoKKa, che pur sostenendo che Bungie poteva fare di meglio dando vita ad un mondo di gioco con una storia profonda e dettagliata, ha impresso comunque una direzione artistica di prim'ordine alla sua produzione. Eppure c'è chi la pensa diversamente, come ColdWavE89, il quale sostiene ad esempio che "gli elmi sembrano tutti aspirapolveri". Sull'assenza di una vera e propria trama, e sulla scarna descrizione di personaggi e situazioni sono invece praticamente d'accordo tutti i nostri utenti. f4llen4ngel sottolinea per esempio come nel prodotto abbia trovato una narrazione marginale e poco coinvolgente, schemi di missione che si ripetono, pochi veicoli, e in generale un sistema di gioco che è pressoché sempre il medesimo. Tuttavia alcuni lettori, come Ven96, fanno notare che alla scoperta di un nemico, di una abilità, di una nuova zona nel gioco, ogni tanto appare la scritta "Carta Grimorio Sbloccata". Queste carte descriverebbero poi il background delle aree e dei personaggi direttamente sul sito Bungie.net, fornendo comunque un minimo di approfondimento su certi elementi della storia. Una certa ripetitività nelle cose da fare e nel gameplay è un altro aspetto che in molti hanno indicato fra i difetti più importanti del gioco. L'utente jerax1981 descrive forse al meglio l'opinione di tanti: "questo è un gioco che da la sensazione di essere subito monotono.

Destiny - La Gente Mormora

Sono livello 15 e faccio praticamente le stesse cose da quando ero livello 1. I posti sono davvero ripetitivi, mi ritrovo a fare sempre le stesse cose a giro. Non metto in dubbio la qualità del gioco, ne tanto meno il divertimento che per adesso è vivo! Però...dico però voglio vedere se dopo 1 mese cosi, la situazione rimarrà sempre la stessa." Gli risponde indirettamente jerax1981, il quale nell'evidenziare come tutti gli MMO siano per natura ripetitivi, e che pertanto per salire di livello bisogna spesso fare le stesse cose centinaia di volte (nel caso in questione è sparare ed esplorare), scrive che semmai, da questo punto di vista, "Destiny eccelle nel modo in cui ve lo fa fare, perche' di cose da fare ce ne sono tante". Sull'argomento contenuti chiara invece la posizione dell'utente corpsegrinder, il quale scrive: "vedo pochissime idee in questo gioco, Pathos 0, Immedesimazione 0, Trama 0, ho paura di trovarmi davanti a tante cavallette saltellanti, anonime e mute che si fanno cazzi loro in un universo limitato dove non c'è interazione alcuna tra giocatori". Sulla stessa lunghezza d'onda la critica di Uziel, che dopo aver giocato due settimane al prodotto Bungie e aver raggiunto il livello 27 sostiene di poter dire tranquillamente di essersi rotto quella parte molto delicata del corpo di noi maschietti, posizionata tra le gambe. "Trama insulsa e/o inesistente. Lore inesistente. Componente rpg ridicola (stats inutili e abilità tutte uguali)", dice il nostro lettore. Che poi conclude: "Potrei andare avanti a elencare difetti ma sarebbe come sparare sulla croce rossa".

Destiny - La Gente Mormora

Chiusura come sempre dedicata ai "tradizionali" commenti sul voto della nostra recensione. Dice in tal senso Ascobol83 : "ma io gli darei anche un 6 per colpa di tutte le aspettative che ci ha fatto credere. Vorrei sapere quanti soldi prendere Multiplayer.it per le recensioni da questi giochi....visto che è stato un bombardamento continuo!". Contrario al nostro giudizio positivo pure UrdnotWrex, il quale scrive di non sapere "se è peggio l'8.7 dato a sta cagata commerciale o il 9.2 dato ad AC4". Di parere diametralmente opposto a quelli appena descritti l'opinione di parecchi altri lettori, come Michele Casarin, che reputa Destiny un capolavoro, e pertanto presumiamo concordi con il voto della nostra recensione, o davideraho, che scrive: "Grande barone e gran gioco mi trovi d'accordo con il tuo voto."

Oscuri presagi

In questo nostro articolo non ci siamo ovviamente dimenticati nemmeno dell'espansione di Destiny, vale a dire L'Oscurità dal Profondo. Ebbene, in questo caso ci sarebbe poco da scrivere visto che la delusione generale sul nuovo DLC ha di fatto messo d'accordo tutti, recensori e videogiocatori, riducendo al minimo sindacale ogni forma di polemica. Spulciando fra i commenti degli appassionati sparsi in giro per i forum di tutto il mondo, abbiamo registrato interventi praticamente uguali a quelli riportati fra i pro e i contro della nostra recensione: di fatto pochi apprezzamenti per il contenuto aggiuntivo rilasciato da Bungie alla non certo modica cifra di 19,99 euro, quasi tutti incentrati sulla nuova incursione (c'è a chi è piaciuta), sul sistema delle taglie che scandiscono gli step della storia e poco altro,

Destiny - La Gente Mormora
Destiny - La Gente Mormora

e soprattutto tante critiche proprio sul prezzo, ritenuto eccessivo in relazione ai contenuti offerti, sull'inedito sistema di economia e sul reset virtuale dell'equip, oltre al fatto che con questo DLC la vecchia incursione diventa obsoleta e comunque sembra piacere poco al grosso del pubblico. In tal senso, senza bisogno di andare oltre confine, basta leggere i commenti dei nostri lettori. Dice furfante77: "nell'incursione nuova conta sopratutto essere ben armati, io la prima volta che feci la volta di vetro ero un modesto 28 e con collaborazione e sincronia sono riuscito a portarla a termine. In quella nuova non c'è tattica, o sei una bestia o scordati di farcela". L'utente Tharnadar, pur riconoscendo che l'espansione non è un granché ("le due incursioni e le altre missioni nuove sono solo un guazzabuglio di mob che spawnano ogni dove", asserisce nel suo intervento sul forum di Multiplayer.it) si dice però contrario a chi si lamenta del reset delle armi. "Io faccio sempre il paragone con lotro (dove ho speso anni di gioco), ad ogni espansione (seria) era ovvio che l'armatura, la gioielleria e le armi vecchie erano da buttare o smantellare" scrive il lettore, che poi aggiunge: "anzi, qui si da la possibilità di potenziare le armi vecchie e quindi non dover aspettare di ridropparle? molto meglio direi". Pure baggio76 non vede solo difetti ne L'Oscurità dal Profondo, e dice ad esempio che l'economia nuova non la vede come un difetto o problema. "Anche perché prima fra economia e loot povero era un casino e decisamente peggio..." commenta, per poi aggiungere: "per il resto concordo con gli altri 2 contro: devono aggiornare la volta con i premi adatti all'espansione perchè non ha senso rifarla anches e bellissima e ricevere armi che arrivano fino a 300 quando con la nuova espansione arrivi a 294 con le blu e 331 con le leggendarie. Idem sui più contenuti in rapporto al prezzo che non mi sarebbero dispiaciuti". E così, fra una battuta e l'altra di chi sostiene di aver buttato dei soldi nel comprare l'espansione, o di chi è rimasto deluso dall'offerta, presagendo un futuro nero per Destiny, Spelonca mette la parola fine a ogni discussione scrivendo semplicemente "Che vergogna di gioco...". E con questo salutiamo anche noi.

Voi che denigrate spalando m...." continuate......che tanto io mi diverto con Destiny!!! *Lynx*

Questo gioco per me è come l'insetticida per le mosche. alessandrosaiyan