La Serie A di Multiplayer.it - 24a Giornata

Chi vincerà la Serie A 2014/15? Affidatevi alle previsioni di Multiplayer.it (e Football Manager 2014)

RUBRICA di Rosario Salatiello   —   21/02/2015
20

Con la giornata numero 24, la Serie A continua ad andare avanti, anche se tormentata da problemi come quello che sta vivendo il Parma in queste ore che minacciano seriamente il regolare svolgimento del campionato. A ogni modo, ricordiamo che anche noi stiamo simulando la massima serie attraverso Football Manager 2014, aggiornato con trasferimenti e calendario del campionato 2014/2015 allo scorso mese di agosto, ripetendo poi l'opera per quanto possibile nel mercato di gennaio, almeno con le cessioni più importanti. Ripetiamo inoltre ancora una volta che, nonostante l'uscita di Football Manager 2015, la nostra simulazione resterà fino alla fine sull'edizione dell'anno scorso, vista l'impossibilità di migrare tutto quanto già fatto all'interno di quella più recente. Per tutti i dettagli sull'operazione vi rimandiamo come sempre all'articolo dedicato alla prima giornata: per noi è il momento di controllare come sono andati i risultati dello scorso appuntamento rispetto alla realtà.

Chi vincerà il derby della Lanterna? Ve lo dice la simulazione di Multiplayer.it!

Serie A 2014/15 Multiplayer.it - La schedina della 23a giornata

Pari tra Cesena e Juventus e pari tra Roma e Parma: due risultati che non avevamo previsto affatto, simulando invece la vittoria alle due squadre che nella realtà sono in testa alla classifica.

Gli anticipi del sabato
Gli anticipi del sabato

Tentando di consolarci andiamo a dare un'occhiata ai risultati esatti, dove troviamo l'unico 3-1 a favore della Fiorentina in casa del Sassuolo, e nient'altro. Passiamo dunque a controllare i segni 1X2, indovinati per Genoa-Verona (anche se in questo caso il 5-2 è stato ben più roboante del nostro 1-0), Torino-Cagliari e Palermo-Napoli, che ha visto la squadra ospite cadere sotto i numeri della coppia d'attacco dei padroni di casa, oltre che con una papera del proprio portiere. Non previsto invece lo stop casalingo del Milan contro l'Empoli, così come la vittoria della Lazio in casa dell'Udinese: vince anche il Chievo, riuscendo contro la Sampdoria a ribaltare completamente il nostro pronostico che dava i veronesi sconfitti. Meglio nel mondo reale rispetto alla simulazione anche l'Inter, rilanciatasi con il 4-1 in casa dell'Atalanta nel derby tra squadre nerazzurre.

Serie A 2014/15 Multiplayer.it - 24a giornata

Prima di procedere, vi ricordiamo non ci è stato possibile caricare anticipi e posticipi, in quanto essi non erano ancora definiti al momento di partire ad agosto: sono quindi generati casualmente dal gioco.

Le partite della domenica
Le partite della domenica

Si apre con Juventus-Atalanta anche in questo caso, finita 1-1, mentre la Roma riesce ad avere successo in casa del Verona con un secco 2-0. Stesso risultato anche per il Palermo, che riesce a espugnare il campo della Lazio, in una giornata in cui le vittorie esterne la fanno da padrone: l'Inter tiene Osvaldo che segna e la fa vincere a Cagliari con lo stesso risultato con cui il Chievo passa a Empoli. Una nuova doppietta di Maxi Lopez dà al Torino i 3 punti in casa della Fiorentina, mentre un'altra vittoria esterna, se così possiamo chiamarla, è quella del Genoa nel cosiddetto derby della Lanterna contro la Sampdoria: 1-2 il risultato finale, deciso dal nuovo acquisto Niang al minuto 84. Vince in casa il Milan 1-0 contro il Cesena, così come il Napoli con rete di Higuain, che però non ci sarà nel mondo reale per squalifica. Parma-Udinese, in attesa di sapere che fine farà la squadra emiliana travolta dai debiti, finisce 2-1. In classifica, l'Inter torna prima grazie allo stop della Juventus, raggiunta al secondo posto dal Milan a 48 punti. Sempre in scia la Sampdoria, dietro a 44 punti. Nella zona calda è sempre ultimissimo il Cesena, e continuano a darsi battaglia almeno in cinque: a soccombere stavolta sono Empoli e Verona, ma da qui alla fine del campionato potrà succedere di tutto.

La nostra avventura - Atto XXVI

A Catania le cose continuano ad andare bene, avvicinando sempre più la nostra squadra alla Serie A. Vince infatti il Livorno nell'anticipo di Serie B, ma i nostri ragazzi sono bravi nel non cadere nella trappola dell'eccessiva pressione, riuscendo a portare a casa 3 importanti punti: resta dunque invariata la differenza di ben 8 lunghezze sulla seconda posizione, attualmente occupata proprio dalla squadra toscana. Si continua così a respirare aria di promozione grazie a una vittoria importante, contro un Brescia in grado di darci qualche grattacapo in più rispetto al previsto: c'è infatti voluto un pregevole pallonetto di Lucas Castro da fuori area per fissare al 31' il risultato sull'1-0 finale, anche se c'è da dire che a parte il difendersi gli ospiti non sono mai stati veramente pericolosi. Per noi, si tratta comunque del miglior risultato con il minore sforzo possibile.

La Serie A di Multiplayer.it - 24a Giornata