Games with Gold - Luglio 2015

Due titoli anche per Xbox One da questo mese

RUBRICA di Giorgio Melani   —   02/07/2015
48

Siamo ormai a luglio e, oltre ad essere ufficialmente in estate, possiamo dunque prepararci ad una nuova infornata di titoli gratuiti per il programma Games with Gold di Microsoft, che si presenta alquanto ricca e variegata. Gli abbonati a Xbox Live Gold possono contare, a partire da questo mese, su due giochi anche per Xbox One: esattamente come accade di norma per Xbox 360, anche sulla nuova console Microsoft le uscite mensili saranno due a partire da luglio, un titolo disponibile dall'inizio e l'altro dalla metà del mese.

Games with Gold - Luglio 2015

Questa è dunque la novità principale introdotta in questi giorni nel programma di fidelizzazione, con un'organizzazione che però differisce parzialmente da quella utilizzata per i titoli Xbox 360. Al contrario di questi ultimi, ognuno dei due giochi gratuiti sarà disponibile per un mese intero, ovvero il primo dall'inizio alla fine dello stesso mese e il secondo che dura in carica fino alla metà del mese successivo. Questo è il modo scelto da Microsoft per festeggiare i due anni di attività dell'iniziativa Games with Gold, partita nell'estate del 2013 in avvicinamento al lancio di Xbox One, ed è una novità indubbiamente gradita. Per quanto riguarda la scelta dei giochi, su Xbox One troviamo Assassin's Creed IV: Black Flag e So Many Me, mentre su Xbox 360 i titoli selezionati sono Plants vs. Zombies e Gears of War. Si nota dunque, ancora, una certa predominanza di titoli tripla A su Xbox 360 rispetto a Xbox One, ma l'introduzione costante di due nuovi giochi al mese sulla console fa intuire la possibilità che uno dei due possa essere un tripla A (come accade questo mese con Assassin's Creed IV: Black Flag) e l'altro un indie, come da tradizione.

Assassin's Creed IV, So Many Me, Plants vs. Zombies e Gears of War 3 compongono il bottino per i Gold

Assassin's Creed IV: Black Flag - Xbox One (dall'1 al 30 luglio)

Per quanto riguarda i titoli retail, come spesso accade, non si pesca propriamente tra le primizie per Xbox One. Il gioco gratuito da scaricare dal primo del mese è dunque Assassin's Creed IV: Black Flag, ottimo quarto capitolo ufficiale della serie Ubisoft uscito praticamente al lancio della console ma ancora indubbiamente valido per tutti coloro che non l'hanno giocato in precedenza, o che magari l'hanno fatto su Xbox 360.

Games with Gold - Luglio 2015

Ambientato nel 1715, il gioco si collega al terzo capitolo della serie come una sorta di prequel ma ambientazione e storia risultano alquanto differenti dal solito, mettendo in scena gli eventi del pirata Edward Kenway, che si ritrova coinvolto anche lui nel solito intrigo fanta-storico tra Assassini e Templari dopo un incontro/scontro con un misterioso personaggio. La vita da Assassino sotto la bandiera del Jolly Roger risulta alquanto diversa rispetto a quella provata nei capitoli precedenti della serie, anche perché la nave in questo caso diventa il principale elemento caratterizzante del gioco, veicolo di trasporto ma anche di nuove meccaniche di gameplay. Al di là delle celebri battaglie navali e delle classiche missioni a terra tra Havana, Kingston e Nassau, Black Flag si contraddistingue per l'inedito senso di libertà che lo pervade: per la prima volta ci si trova ad esplorare il vasto mondo di gioco in maniera alquanto libera, navigando per il mare caraibico senza confini troppo angusti scoprendo nuovi territori, cercando tesori e portando avanti diverse attività alternative oltre alle classiche missioni legate alla storia. Considerando il periodo estivo, farsi un tuffo nel mare di Assassin's Creed IV: Black Flag può essere molto piacevole.

So Many Me - Xbox One (dal 16 luglio al 15 agosto)

Sull'immancabile fronte indie il secondo gioco proposto agli utenti Xbox Live Gold per il mese di luglio, che si protenderà fino a metà agosto, è l'ottimo So Many Me di Extend Studio, uscito l'anno scorso su PC e disponibile ora gratuitamente anche su Xbox One. Si tratta di un platform che propone continui enigmi e puzzle da risolvere, dimostrandosi una sfida impegnativa per la mente in una cornice apparentemente semplice e scanzonata.

Games with Gold - Luglio 2015

Ci troviamo a controllare un gruppetto di esserini mutaforma, cloni che si presentano simili in tutto e per tutto ma ognuno caratterizzato da abilità diverse e specifiche. Il complesso level design costringe a interagire con i molti e diversi elementi dello scenario, sfruttandoli per oltrepassare ostacoli ma usando in combinazione anche le caratteristiche specifiche dei cloni per evitare trappole e raggiungere incolumi la conclusione dei livelli. Il risultato è una sorta di misto tra Lemmings, The Lost Vikings e un coloratissimo platform tradizionale, ma l'aspetto faceto nasconde una sfida decisamente impegnativa, adatta a chi non disdegna di spremere un po' le meningi. Il semplice raggiungimento del traguardo è infatti solo un primo passo verso il completamento di ogni livello, che nasconde bonus aggiuntivi ed elementi che si possono rivelare anche indispensabile per il proseguimento nel gioco, cosa che richiede diversi approcci ad ogni schema e la necessità di tornarvi più volte per scoprire artefatti e soprattutto nuove mutazioni possibili per i cloni in grado di aprire la strada ad ulteriori percorsi e arricchire la meccanica di gioco.

Plants vs. Zombies - Xbox 360 (dall'1 al 15 luglio)

Da un'idea assurda, la creazione di un impero: possiamo solo immaginare in base a quale processo (il)logico PopCap sia arrivata al concept di un'invasione di zombie da contrastare attraverso l'utilizzo di piante da guerra, ma il risultato è stato subito devastante, portando aria fresca sia nella solita ambientazione horror, qui completamente stravolta dal tono umoristico e caricaturale della caratterizzazione, sia nell'ambito dei tower defense, dando il via ad una serie che ha raggiunto un successo planetario e ha generato anche un adattamento in stile sparatutto in terza persona di tutto rispetto.

Games with Gold - Luglio 2015

Quello che possiamo scaricare gratuitamente nei Games with Gold di Xbox 360 durante la prima metà di luglio è l'episodio originale, quello che ha definitivamente sdoganato lo strategico presso ampie fasce di pubblico grazie ai meccanismi perfetti del suo gameplay e alla sua caratterizzazione irresistibile. Ricapitoliamo il concetto per chi non avesse mai avuto a che fare con Plants vs. Zombies: si tratta di fermare un'invasione di zombie, con le creature che avanzano inesorabilmente dalla destra verso il lato sinistro dello schermo, schierando sul campo di battaglia varie tipologie di piante da battaglia, in grado di fornire dispositivi di attacco o difesa in modo da rallentare ed eliminare le aberrazioni in arrivo. Ogni classe di creatura ha caratteristiche differenti e livelli di efficienza diversi, ma richiede proporzionalmente un maggiore costo in termini di acquisto e di consumo di energia, pertanto la gestione strategica si attua a diversi livelli. Ma lasciando perdere le spiegazioni, nel caso non l'abbiate mai giocato non c'è veramente nulla da aggiungere se non: scaricatelo e godetevelo.

Gears of War 3 - Xbox 360 (dal 16 al 31 luglio)

Il secondo gioco gratuito per il mese di luglio non ha veramente bisogno di presentazioni, tanto da far dubitare del fatto che ci sia effettivamente qualcuno che non lo conosca. In ogni caso, che l'abbiate avuto o meno, che l'abbiate visto o non sappiate nemmeno di cosa si tratti, la cosa da fare è una sola, ovvero premere su "download" quando Gears of War 3 verrà messo a disposizione il 16 luglio e tenervelo buono e al sicuro dentro al vostro account.

Games with Gold - Luglio 2015

Non c'è veramente bisogno di sapere nulla di più, quando vi verrà voglia di provare, o di tornare a giocare, una delle migliori esperienze di sparatutto in terza persona, sia in singolo che in multiplayer, non avrete che da avviare il gioco Epic per Xbox 360 e godervelo, in attesa del nuovo capitolo per Xbox One. Per la cronaca, il gioco rappresenta la conclusione dell'arco narrativo legato a Marcus Fenix, Dom Santiago e la vecchia Squadra Delta ancora alle prese con Locuste e Splendenti, nonostante il pesante e gravoso attacco inferto dai COG alle creature sotterranee alla fine del secondo capitolo, che aveva completamente distrutto la città di Santiago. I guai ricominciano e i COG si ritrovano oltretutto allo sbando. Privi di una guida e ufficialmente inesistenti, i soldati sono comunque costretti a riorganizzarsi in qualche modo e fronteggiare il nuovo attacco dei nemici, mentre Marcus riceve sconcertanti notizie sul padre, evidentemente ancora vivo e unica speranza di vittoria per il genere umano. Oltre alla solita campagna giocabile tutta in modalità cooperativa, Gears of War 3 mantiene intatta l'altra caratteristica principale della serie, ovvero il possente comparto multiplayer che ha tenuto attaccati al gioco a lungo tantissimi giocatori.