Amazon, i regali di Natale last-minute per il 2019 0

Una serie di idee dedicate ai regali di Natale last-minute da comprare su Amazon

SPECIALE di Mattia Armani —   17/12/2019

Indice

Il Natale è alle porte e la corsa ai regali si fa sempre più impegnativa tra partenti, turni di lavoro, cene e doveri assortiti. Di fronte a uno sbarramento di impegni del genere ordinare su Amazon per non farsi trovare a mani vuote di fronte all'albero è una possibilità concreta, accompagnata dal nostro consiglio di puntare alle consegne rapide, quanto più il fatidico giorno si avvicina, vista la pioggia, il volume di consegne destinato a intensificarsi e la necessità di avere un po' di tempo di scrivere qualche biglietto di propria mano, anche se il servizio regali di Amazon include un messaggio personalizzato per chi è agli sgoccioli o, per cause di forza maggiore, si trova nella condizione di dover recapitare direttamente il regalo al destinatario.

Amazon offre servizi e bonus interessanti, alcuni dei quali legati al periodo degli acquisti natalizi. Amazon Prime, disponibile anche in prova gratuita e in sconto di 11 euro per i nuovi iscritti, è uno di questi e garantisce, oltre a bonus per Twitch e sconti anche sui prodotti di uso quotidiano, anche la fruizione di Prime Video, il servizio streaming in costante crescita di Amazon. Prime Student, invece, permette di accedere ad Amazon Prime per 90 giorni, grazie alla sponsorizzazione di Microsoft Surface. Comprende inoltre uno sconto sull'abbonamento annuale al servizio che passa da 36 a 18 euro per un massimo di 4 anni o fino alla laurea. Inoltre Amazon ha esteso fino al 31 gennaio 2020 la possibilità di reso per quanto acquistato dall'1 novembre al 31 dicembre inclusi e chi non ha mai acquistato sulla piattaforma può godere della spedizione gratuita sul primo ordine.

Videogiochi da agguantare al volo per un regalo last-minute

Certi regali si fanno per piacere e certi per dovere, ma non è quasi mai il caso di comprare qualcosa di brutto o inutile. Detto questo, se la disponibilità economica non manca e c'è un videogiocatore da fare contento, una delle prime cose a venire in mente in questo periodo è una Nintendo Switch, più economica e snella in versione Lite da 198,77 euro, ma più adatta alla festa in quella standard da 359,99 euro, con Mario Kart 8 Deluxe in bundle e i due JoyCon che, sganciati dalla console, possono trasformarsi in motion controller o in due pad separati. Entrambe le versioni, comunque, possono attingere da una libreria ricca, anche di conversioni e indie di qualità, e ci portano ad altri due regali papabili, almeno per chi apprezza i first party Nintendo. Il primo è senza dubbio Luigi's Mansion 3, culmine della celebre serie Nintendo che si è guadagnato il favore di pubblico e critica grzaie a una combinazione vincente di grafica, gameplay e bilanciamento. Il secondo, invece, è il nuovo Pokémon, nelle due versioni Spada e Scudo, che pur perfetto imperfetto e incompleto ha una base forte, modelli ottimi e una colonna sonora eccellente, tanto da risultare il più venduto di Amazon. Lato Sony torniamo invece a scomodare Sekiro: Shadows Die Twice, premiato come gioco dell'anno ai The Game Awards, che è un titolo difficile e brutale, ma di sicuro carattere e capace di regalare soddisfazioni grazie all'eccellente sistema di combattimento. Venduto a 47,77 euro nella versione PS4, è disponibile anche per Xbox One, con un prezzo di 49,99 euro come un altro titolo più recente che potrebbe colpire nel segno in questo periodo vista l'uscita del nono e ultimo capitolo della saga principale di Star Wars. Tra l'altro Jedi Fallen Order si è dimostrato un titolo ottimo, non solo grazie a gameplay e level design, ma anche grazie a un ritmo complessivo eccellente e a un'art direction che rende onore a un'ambientazione a dir poco iconica.

Periferiche da gioco adatte a un regalo last-minute

Nella nostra selezione natalizia non possono mancare le periferiche da gaming, con un poker di dispositivi che, combinato con un PC di buon livello, garantisce tutto il necessario per giocare ad alto livello e senza dover affrontare una spesa eccessiva. Nel caso della tastiera DREVO Blademaster TE parliamo infatti di telaio in alluminio, di illuminazione RGB programmabile e, nel caso della versione più conveniente, di switch Gateron Blue, per un prezzo di 75,99 euro. Ce ne vogliono invece 95,99 per la versione con tasti Cherry MX Red, più reattivi e per questo scelti da parecchi giocatori, ma la convenienza resta elevata per un'ottima tastiera TKL, privata del tastierino per lasciare più spazio al mouse. Per quest'ultimo, tra l'altro, non manca un'opzione piuttosto recente che risulta estremamente peculiare, cosa che può aumentare il valore intrinseco di un regalo. La nostra scelta cade infatti sul Cooler Master MasterMouse MM710, un estroso mouse ultraleggero, con un peso di soli 53 grammi e un sensore da 16000 DPI, che si fa notare grazie al design a nido d'ape, tutto traforato. Purtroppo, visto il design, rischia di raccogliere parecchia polvere, ma Cooler Master ha rivestito l'interno per evitare danni, rendendolo anche resistente all'acqua. Infine l'MM710 Light ha il pregio di costare 49,90 euro che ne fanno un regalo di medio valore, inadatto al semplice pensiero ma adatto a diverse altre situazioni come le cuffie SteelSeries Arctis 3, un po' più costose, anche se il prezzo è sceso fino a 63,84 euro, ma di ottima qualità e rese ancor più appetibili dall'essere un regalo abbastanza sicuro, vista la compatibilità con ogni piattaforma immaginabile. Risulta invece a prova di errore, a patto che il destinatario usi almeno un mouse in un qualche momento della sua giornata, il tappetino da gioco SteelSeries QcK Edge, ovviamente nella versione grande con spessore 6 millimetri che, reperibile comunque a 24,99 euro, garantisce fluidità e precisione. Si tratta non a caso dei due punti di forza di un mousepad tra i preferiti in assoluto dai videogiocatori, complice non solo l'ottimo feedback, ma anche la longevità molto estesa.

I gadget perfetti come regalo last-minute

Anche se la nostra selezione predilige videogiochi e periferiche, non può mancare uno spazio dedicato a gadget e dispositivi tecnologici a se stanti, come il Kindle Paperwhite. D'altronde anche se c'è chi preferisce ancora i buoni vecchi libri, utili anche come arredamento, un lettore di qualità, capace di restituire un ottimo effetto carta, può salvare la vita in parecchie situazioni, a partire da viaggi, vacanze e sale d'attesa. Ha però il difetto, se si può definire tale, di essere un regalo di un certo valore, dal prezzo di 129,99 euro salvo offerte. Per questo, pur restando tra i prodotti Amazon, ci spostiamo sull'Echo Dot, il piccolo altoparlante Alexa che, garantisce un feeling tecnologico avanzato pur costando, in offerta, appena 24,99 euro. Perfetto quindi per fare una figura discreta senza spendere troppo, almeno durante gli sconti. Per gli amanti dell'audio in mobilità, invece, c'è il piccolo JBL Flip 4, più caro ma più potente oltre che a prova d'acqua, forte di 12 ore di autonomia, discretamente potente nonostante i soli 17,5 centimetri di lunghezza e compatibile con gli assistenti vocali Siri e Google. In questo caso la spesa è però di 83,99 euro, cosa che ci riporta ad abbassare la cresta con un regalo comunque di carattere, pensato per chi ha sempre le mani fredde o si trova costretto a lavorare al computer in condizioni di temperatura tutt'altro che ottimali. In questi casi un mousepad USB riscaldato, come quello di Black Tentation che garantisce dimensioni tutto sommato adeguate ed è disponibile in diversi colori, può rappresentare la salvezza a buon mercato, visto il prezzo di 21 euro. Ma chi vuole spendere un po' di più non deve necessariamente rinunciare al colore, caratteristica rilevante della Fujifilm Instax Mini 9 classica fotocamera istantanea fatta non solo per guardare, e scattare foto, ma anche per essere guardati. Tra l'altro i 59,99 euro del prezzo, oltre alla scocca dai colori vivaci, includono lente per le macro tra i 35 e i 50 centimetri e batterie, garantendo tutto il necessario, pacchetto di pellicole escluso, per infastidire parenti e amici durante il rituale dei regali.