E32003 - Homeworld 2  0

Homeworld 2 è il seguito di un RTS ad ambientazione spaziale del 1999 che, ai tempi, si guadagnò addirittura il titolo di gioco dell'anno.

APPROFONDIMENTO di Multiplayer.it —   26/05/2003

Abbiamo avuto la possibilità di vedere in anteprima Homeworld 2 e di valutarne le caratteristiche.
Il primo impatto è quello di una versione rivista e corretta del primo Homeworld. In realtà il motore grafico è stato completamente realizzato da zero, e lo si può vedere negli screenshots in cui possiamo ammirare i dettagli delle astronavi ed i vari effetti speciali che sono stati aggiunti, come fiamme e scie molto dettagliate e molto più realistiche di quelle di Homeworld.
Il sistema di gioco è rimasto praticamente invariato, con la gestione delle astronavi che è identica a quella del titolo precedente e lo stesso si può dire del sistema di combattimento. Dopotutto l'interfaccia era già ottimale ed in effetti non ci sono molti lati su cui potrebbe essere migliorata.

La gestione delle risorse è invece cambiata in quanto adesso per ogni costruzione che si aggiunge alla nostra base madre, appare sull'astronave l'equivalente modello tridimensionale che può anche diventare un obiettivo da distruggere per i nemici. Lo stesso succede alle astronavi grandi che possono avere più torrette laser e motori. In questo caso, chi attacca può decidere di tentare di eliminare prima le torrette in modo di poter eliminare in maniera più agile l'astronave.
In aggiunta alla modalità in single player, Homeworld 2 permette la competizione con altre cinque persone tramite LAN o via Internet. Homeworld 2 inoltre darà la possibilità ai giocatori di creare i propri mods e di modificare il mondo di gioco tramite una serie di tools che saranno disponibili per il download dal sito ufficiale del gioco.

Dopo anni che gli Higarans hanno reclamato il proprio mondo, ancora non c'è pace. Una nuova guerra, insieme ad una profezia ed un nuovo nemico si sta avvicinando e il viaggio che è stato fatto per ottenere il proprio Homeworld potrebbe essere stato inutile. In Homeworld li abbiamo aiutati a trovare la propria casa; ora dovremo aiutarli a costruire il proprio destino.