Guerrilla Collective, il riassunto dell'evento in 5 giochi

Riassumiamo il Guerrilla Collective attraverso i 5 giochi che ci hanno maggiormente affascinato in questo evento di apertura dell'E3 2021

SPECIALE di Luca Porro   —   14/06/2021
6

Durante la giornata del 12 giugno, ovvero la terza giornata di E3 2021, abbiamo assistito alla seconda parte del Guerrilla Collective, un evento dedicato ai più interessanti titoli della scena indipendente che arriveranno a breve o nel prossimo futuro sulle varie piattaforme di gioco.

Quali sono stati gli annunci o i trailer più interessanti mostrati durante l'evento? Per rispondere a questa domanda abbiamo dunque deciso di riassumervi il Guerrilla Collective in 5 giochi.

Aragami 2

Guerrilla Collective: Aragami 2 in azione
Guerrilla Collective: Aragami 2 in azione

Sviluppato da Lince Works, il seguito del primo Aragami è sicuramente stato uno di quei titoli che ha rapito maggiormente l'interesse degli spettatori.

Spietato e ricco di azione stealth, Aragami 2 riprende la filosofia del precedente capitolo e la amplia con una serie di novità pensate per aumentare le opzioni a disposizione del giocatore. Nuovi tipi di coperture, uccisioni contestuali con l'ambiente e tutta una serie di migliorie tecniche ottimizzate per rendere più fluido il combattimento.

Tornano anche i poteri della Shadow Essence, in grado di corrompervi e allo stesso tempo tempo offrirvi un vantaggio sostanziale in combattimento. Aragami 2 è previsto per il 17 settembre 2021 su PS4, PS5, Series X/S e Xbox One e PC, con la disponibilità al Day One su Game Pass.

Batora: Lost haven

Guerrilla Collective: Avril durante uno scontro in Batora: Lost Haven
Guerrilla Collective: Avril durante uno scontro in Batora: Lost Haven

Sviluppato dagli italianissimi Stormind Games, Batora: Lost Haven si è mostrato in un trailer durante il Guerrilla Collective.

Il filmato ha messo in risalto le caratteristiche action RPG del gioco, come il sistema di Karma, che plasmerà il gioco in base alle nostre scelte, o la necessità di gestire la protagonista Avril sia sotto il profilo fisico, sia sotto quello mentale. A rendere ulteriormente interessante il titolo è però anche una progressione non lineare della narrativa che si adatta in base alle nostre scelte, andando a rendere unica ogni partita.

Particolare è anche la scelta di inserire in Batora: Lost Haven elementi da hack and slash e twin stick shooter. Purtroppo non vi è ancora una data di uscita per il titolo, ma quanto visto ha sicuramente acuito il nostro interesse.

Firegirl

Guerrilla Collective: Firegirl in una sezione di gioco
Guerrilla Collective: Firegirl in una sezione di gioco

Uno dei più affascinanti trailer rilasciati durante il Guerrilla Collective è stato sicuramente quello di Firegirl. L'interessante action game sviluppato da Dejima Games ha come protagonista una giovane vigile del fuoco che dovrà districarsi tra elementi action, puzzle da risolvere e sezioni platform per domare il fuoco che arde le zone di gioco.

Ovviamente l'obiettivo è quello di salvare le vite delle persone o delle creature intrappolate negli incendi. L'interessante mix di elementi 2D con scenari 3D ha sicuramente reso il trailer di Firegirl uno dei più affascinanti e originali. Il titolo è previsto per l'autunno 2021 su PC, PS4, PS5, Xbox Series X/S e One.

Grime

Guerrilla Collective: l'affascinante mondo di gioco di Grime
Guerrilla Collective: l'affascinante mondo di gioco di Grime

Grime è un action rpg soulslike che ha riscosso tanto successo senza però essere mostrato in maniera esaustiva. Anche nel corso del Guerrilla Collective non abbiamo visto del vero e proprio gameplay, ma un suggestivo trailer di presentazione che ci ha ricordato che il titolo dovrebbe arrivare nel corso dell'anno su PC (anche se una sua uscita su console è alquanto probabile).

L'interesse del titolo risiede nella grande libertà offerta al giocatore per personalizzare il suo stile di gioco. Non solo sotto il profilo del combattimento classico, ma anche dando la possibilità di utilizzare i punti deboli degli avversari contro di loro. Il tutto ambientato all'interno di in un mondo caratterizzato da follia e orrore.

Grime sembra un viaggio alla scoperta della pazzia che permea le ambientazioni di un gioco che sembra tanto interessante quanto potenzialmente punitivo.

Sable

Guerrilla Collective: un estratto del trailer di Sable
Guerrilla Collective: un estratto del trailer di Sable

Infine, come non citare Sable, tornato a mostrarsi anche durante il Guerrilla Collective.

Il titolo sviluppato da Shedworks e pubblicato da RawFury è sicuramente uno dei titoli Indie più attesi e affascinanti previsti per quest'anno. Ispirato alle opere di Moebius, il viaggio raccontato in Sable si è mostrato davvero intrigante e ricco di elementi ibridi. Un po' Zeldalike e un po' immersive sim, con un focus sull'esplorazione, Sable abolisce le fasi di combattimento, rilanciando con un insieme di stratificati e intricati puzzle.

Il gioco promette di puntare molto sulle sensazioni ed sulle emozioni, anche grazie a un comparto audio di tutto rispetto che comprende una ispirata colonna sonora della quale abbiamo avuto uno sneak peak proprio nel trailer del Guerrilla Collective. L'uscita di Sable è prevista per il 23 settembre su PC, Xbox Series X/S e One e con disponibilità dal day one per gli utenti Game Pass.