PS5: PlayStation Plus Premium, uscita, prezzo e giochi di lancio 48

Dati i rumor su PlayStation Plus Premium su PS5, facciamo il punto della situazione sui servizi, hardware, uscita, prezzo e presunti giochi di lancio della console Sony.

VIDEO di Pierpaolo Greco   —   11/04/2019

Indice

Questa settimana c'è stato un gran parlare di PS5 grazie a tutta una serie di indiscrezioni, voci di corridoio e leak tra cui quelli su PlayStation Plus Premium che hanno riguardato sia dettagli già rivelati in precedenza sia una manciata di novità su alcuni servizi.

Abbiamo quindi pensato di confezionare un nuovo video per sintetizzare queste nuove informazioni partendo dal fantomatico PS Plus Premium per poi ritornare a parlare di specifiche della nuova console Sony, data di uscita, prezzo e persino dei giochi di lancio. Ovviamente vi ricordiamo sempre che si tratta di informazioni non confermate ufficialmente, ma che a nostro parere risultano comunque molto credibili.

PlayStation Plus Premium: cos'è e come dovrebbe funzionare

Partiamo dalla novità più corposa: PlayStation Plus Premium. Stando all'imponente rivelazione di uno sviluppatore europeo al lavoro su un gioco di lancio per PS5, Sony lancerà una versione potenziata dell'abbonamento PS Plus in contemporanea all'uscita della nuova PlayStation 5. Questa versione Premium, che si affiancherebbe a quella base e costerebbe ovviamente qualche euro in più ogni mese, garantirà agli abbonati l'accesso alle alpha e alle beta dei giochi più importanti sia esclusivi, sia multipiattaforma. Inoltre, chi si abbonerà potrà anche creare dei server privati per gestire le proprie sessioni multiplayer con tutti gli amici e avere prestazioni migliori in termini di lag e ping.

Pare che PlayStation Plus Premium sarà annunciato ufficialmente durante l'evento di presentazione di PS5 o al limite con una nuova puntata di State of Play, la rubrica ufficiale di Sony inaugurata il mese scorso che si allinea ai vari Nintendo Direct e Inside Xbox.

Tra l'altro, proprio parlando di evento di presentazione di PS5, sempre secondo questo sviluppatore, dovrebbe avvenire a distanza molto ravvicinata con l'E3 2019 di Los Angeles di metà giugno. Sappiamo già da tempo che Sony non sarà presente all'edizione di quest'anno dell'importantissima fiera di videogiochi, ma sembra che qualche settimana prima o qualche settimana dopo organizzi un evento proprio per mostrare alla stampa, ai creator e al pubblico, la prossima versione di PlayStation.

Le specifiche tecniche di PS5

E parliamo ora di PS5. Innanzitutto le specifiche tecniche confermate dallo sviluppatore sono perfettamente in linea con quelle che avevo riportato un po' di tempo fa in un video dedicato. Si parla quindi di:

  • una CPU da 7 nanometri basata sull'architettura Ryzen+ con 8 core fisici e 16 thread logici
  • una scheda video, sempre con processo produttivo da 7 nanometri, basata sull'architettura navi e in grado di avere una potenza di calcolo vicina ai 14 teraflop
  • 24 GB di memoria GDDR6 con ulteriori 4 GB di memoria GDDR4 riservati al sistema operativo
  • Un SSD da 2 terabyte per l'archiviazione dei dati.

Oltre alla questione della RAM dedicata al sistema operativo che sembra essere un'eccellente idea per dare più margine di manovra agli sviluppatori senza appesantire troppo i costi di produzione, l'altra informazione molto interessante è il supporto all'8k tramite upscaling che, a quanto pare, verrà già dichiarato in fase di presentazione mentre il rendering nativo sarà ovviamente a 4k probabilmente con i 60 FPS garantiti dalle produzioni esclusive.

Data di uscita e prezzo

Per quanto riguarda data di uscita e prezzo della PlayStation 5, Sony starebbe ancora ragionando sull'ipotesi di un lancio sul mercato già a marzo del 2020, per cercare di contrastare un eventuale anticipo della prossima Xbox che avevamo previsto anche noi in un altro video dedicato. Rimane comunque valida anche l'ipotesi di un'uscita più regolare a novembre 2020.

Il prezzo di lancio della PS5 dovrebbe essere di 499$ con Sony pronta a caricarsi sulle spalle 100 dollari di perdite per ogni console venduta a causa della componentistica utilizzata per almeno il primo anno di produzione.

Confermata anche la retrocompabilità con PS4 e, ancora più interessante, l'uscita contemporanea di PlayStation VR 2 che sarà rivelato insieme a PS5 e dovrebbe offrire parecchie novità su cui torneremo più avanti con un video dedicato. Si parla di un aumento della risoluzione a 1440p, un refresh di 120 hz, il tracking del movimento degli occhi e soprattutto la totale assenza di cavi grazie a un caschetto completamente wireless con circa 4-5 ore di autonomia. Prezzo di lancio 250$.

Questo sviluppatore dalla gola profonda sembra confermare anche alcune novità riguardanti il Dualshock 5 che dovrebbe includere una piccola telecamera per migliorare la gestione della VR in combinazione con il nuovo caschetto e aggiungere una nuova superficie tattile sullo stile di quanto visto con lo Steam Controller così da offrire maggiore precisione per i giochi che la richiedono.

I giochi di lancio

E arriviamo ai giochi di lancio della PS5. La console Sony dovrebbe arrivare sul mercato accompagnata da Gran Turismo 7, che si dice sarà interamente giocabile in VR. Pare che ci saranno poi dei potenziamenti specifici per The Last of Us 2 e Ghost of Tsushima che usciranno ovviamente anche su PS4. Inoltre dovrebbe esserci una remastered esclusiva di PUBG che diventerà free to play per tutti gli abbonati a PlayStation Plus.

In più ci saranno una serie di giochi esclusivi per PlayStation VR 2. Horizon Zero Dawn 2, che a nostro parere è invece sicuramente un titolo di lancio di PS5, per questa gola profonda non arriverà prima del 2021.

Parlando invece dei giochi multipiattaforma, lo sviluppatore ha confermato che nell'autunno del prossimo anno troveremo ovviamente un nuovo Assassin's Creed, il gioco di Harry Potter di cui si parla già da tempo, il ritorno sulla serie Battlefield Bad Company ad opera dei ragazzi di DICE con l'attesissimo terzo capitolo e, addirittura, GTA 6 di Rockstar che, a quanto pare, sarà in esclusiva temporale di 1 mese su PS5 e sarà ambientato a New York e Miami.

A nostro parere proprio queste valutazioni sui giochi di lancio ci sono sembrate un po' troppo campate per aria, specie per quello che concerne GTA 6 ma c'è comunque tantissima carne al fuoco e questo evidenzia più che mai quanta fame ci sia per la prossima generazione di console. Voi che ne dite, vi sembrano credibili queste voci di corridoio? Quanto aspettate PS5 e quanto potrebbe interessarvi questo abbonamento al PlayStation Plus Premium di cui si vocifera? Fatecelo sapere nei commenti più in basso e non dimenticate di vedere il video in testa a questa notizia dove raccontiamo per filo e per segno tutte queste voci di corridoio.

#PS5

PS5 o PlayStation 5, la prossima console prodotta da Sony, si avvicina a grandi passi. L'azienda non ha ovviamente fatto mistero di essere al lavo ...