The Division 2, i commenti dei lettori 16

The Division 2 di Ubisoft avrà convinto gli utenti? Scopritelo con noi!

RUBRICA di Massimo Reina   —   19/03/2019

La gente mormora è una rubrica a cadenza mensile dedicata ai giochi di maggior successo, raccontati dal punto di vista del pubblico. Per rivedere a distanza di tempo e con un occhio diverso le recensioni e i commenti a caldo, e riderci un po' sopra.

Adesso che è nei negozi e che sono uscite le recensioni, sappiamo con certezza che The Division 2 è il classico "more of the same". Aspetto che a giudicare dai voti ricevuti dalle principali riviste del settore, compresa la nostra, ha un po' diviso la critica come certamente farà col pubblico, tra chi ama i cosiddetti looter shooter, e dunque ritrova nel gioco di Massive Entertainment continuità e delle aggiunte intelligenti su ogni elemento modificato o aggiunto rispetto al primo capitolo, e chi proprio o non digerisce il genere o comunque si aspettava qualche cambiamento in più in talune meccaniche, nel comparto tecnico e nella trama. E i nostri lettori? Anche loro sono divisi sull'argomento: scopriamo insieme perché e su cosa.

Meglio il retrogaming!

Sul nostro forum le discussioni sotto la recensione di The Division 2 sono state numerose e talvolta aspre, spesso forse fuori luogo perché improntate più su aspetti extra (come l'idea che sia impossibile valutare certi titoli dopo appena una settimana di prove) che sull'argomento di discussione originale, ovverosia The Division 2. Ad ogni modo, i commenti sul gioco partono alla grande: "Titolone per me, sto giocando con grandissima soddisfazione a questo gioco, non mi sbilancio ancora sul mio voto perché sono agli inizi. Brava Ubisoft", scrive Alexdielle 2.0, a cui fa eco un altrettanto entusiasta Mardinsultubo: "molto contento dei tanti contenuti al day One e soprattutto vorrei fare i complimenti a massive...ho lo stesso PC con cui ho giocato il primo, uso praticamente gli stessi settings, Sono passato da 70fps fissi nel casino a 90 fissi con picchi di 100/140 nei dungeon. Non so cosa abbiano fatto ma... chapeau!".

Ma a quelli positivi si affiancano come sempre anche i pareri negativi: infatti ecco arrivare il commento dell'utente jollyjoker6991, il quale non sembra convito del gioco in generale: " Come il primo a me non dice nulla questo titolo, mi fido eh che sia il migliore nel suo genere ma proprio non riesco a farmelo piacere, dai video visti non mi piace graficamente e non mi piace il feedback delle armi e il feeling che lasciano nello sparare". Perplessità sull'intelligenza artificiale dei nemici la mostra invece unholy.disorder, secondo il quale i nemici non sono governati da un'ottima intelligenza artificiale: "ho giocato poco e mi baso solo sulla missione 'Teatro': i nemici aggirati e colpiti ai fianchi non reagiscono e si lasciano uccidere senza nemmeno voltarsi".

E ancora: "mi viene il dubbio che siano movimenti programmati a priori, non reattivi. Anche Fury-Artworks non sembra apprezzare The Division 2: "sarò sincero" -scrive il nostro lettore,- "da introverso, ODIO questo genere di giochi, sono il contrario di quel che voglio fare quando videogioco per rilassarmi, ma il mercato si muove in quella direzione =.= credo sia quasi tempo di mollare l'hobby o darsi al retrogaming XD". Pure rururu si lamenta del gioco, ma le sue critiche sono rivolte in questo caso alla trama e alla ripetitività di fondo di questa tipologia di produzioni: "A me pare il solito titolo multiplayer senza arte né parte: trama banale, pessima sceneggiatura, ripetitività a oltranza. Sarò io vecchio."

Non è un gioco per vecchi… rottami

Gli fa eco _Dylan_Dog: per l'Indagatore dell'Incubo, o meglio, per il suo fan, non è questione di età, visto che il gioco "è esattamente come lo hai descritto... Ormai la gente si accontenta e non pretende più." Lo è invece per Hawke91, secondo il quale l'utente rururu più che vecchio sarebbe addirittura "un Rottame, a me TD1 cominciò a piacere solo dopo 50 ore di gioco. Vatti a curare i reumatismi". Sempre sul tema, c'è l'intervento di Om640, che scrive: "io comunque rimango perplesso sul lato narrativo: gli spunti dati dal primo capitolo hanno molteplici possibilità, il gioco è affrontabile anche in solitaria, allora perché renderlo praticamente un contorno abbozzato? ok che è (l'ennesimo) loot game, ma devono essere, tutti, per forza, spara-drop-dps-boss e basta?".

Immancabili le polemiche sul voto di The Division 2, con l'utente prenth che infatti scrive: "Con tutto il rispetto, un voto così alto credo ed immagino vada anche contestualizzato quanto letto perché a me sembra che titoli come god of war e rdr2 siano proprio di altra categoria (non ricordo quanto hanno preso ma anche fosse 10, 1.2 punti di differenza sono troppi pochi)". E poi: "Capisco che il voto è un numero e basta eh, inutile sottolinearlo e discorsi di questo tipo sono superflui, ma allora quasi serve un nuovo ordine di grandezza per certi altri titoli perché la differenza è troppa". "Ok che i numeri non sono importanti,anche se lo sono,ma il gioco è migliore del primo capitolo in quasi tutti gli aspetti...perché lo stesso voto?", si chiede Chinaski78'. Ma chiudiamo seppellendo ogni polemica con una risata, quella che immaginiamo "stile Joker" di iStep2Step: "Ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha. 8,8.....uh maronn, ahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahhahaha".

#La Gente Mormora

La Gente Mormora