Sleeping Dogs doveva essere una IP originale  14

Il progetto non aveva nulla a che vedere con True Crime

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   02/04/2012

Il progetto di Sleeping Dogs, in origine, doveva essere una IP originale. Lo hanno rivelato il senior producer, Jeff O'Connell, e il design director, Mike Skupa, nel corso di un'intervista rilasciata a IGN.

"Abbiamo sempre voluto che il gioco fosse una IP originale, non lo vedevamo come parte del brand True Crime, e in tal senso abbiamo cercato di dotarlo del migliore scenario possibile", ha detto O'Connell. La possibilità di continuare con True Crime è stata però accolta con entusiasmo dal team, come testimonia Mike Skupa: "Avere una seconda possibilità ci ha rinvigorito."

Ma qual è stata la parte più difficile nella pianificazione di Sleeping Dogs? "Probabilmente la parte più difficile è stata quella di evitare gli stereotipi. Non ci siamo basati sui preconcetti su ciò che la gente pensa di Hong Kong o del cinema di Hong Kong", ha detto O'Connell. Molti problemi, peraltro, si sono trasformati in opportunità secondo Skupa: "Un sacco di sfide che all'inizio ci intimorivano sono poi diventati elementi caratterizzanti dell'esperienza."

Fonte: IGN