E3 2012 - Nintendo Land in immagini e dettagli  16

Ecco la nuova compilation di minigame per Wii U

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   06/06/2012

Annunciato durante la conferenza Nintendo all'E3 2012, Nintendo Land è una raccolta di dodici differenti minigame, basati su alcuni dei più celebri franchise della casa giapponese, che avrà lo scopo di promuovere le peculiari capacità del GamePad di Wii U al lancio della console, similmente a quanto fece Wii Sports per il Wii.

A Los Angeles sono state mostrate cinque delle "attrazioni" presenti nel prodotto:
- Donkey Kong's Crash Course, che sfrutta l'accelerometro integrato nel GamePad per consentire al giocatore di inclinare lo scenario e gestire, dunque, il rotolamento di alcuni barili.
- Luigi's Ghost Mansion, giocabile in cinque persone, con il giocatore che usa il GamePad a fare da "master" e a piazzare trappole e fantasmi per catturare gli altri quattro partecipanti armati di Wii Remote Plus.
- Animal Crossing, anche questo giocabile da un massimo di cinque persone, con il GamePad che consente di controllare due guardie e gli altri partecipanti intenti a eluderne la sorveglianza, allo scopo di raccogliere caramelle.
- The Legend of Zelda: Battle Quest, giocabile da un massimo di quattro persone che formano un party armato di spade (e di arco, nel caso del GamePad) per affrontare pericolosi dungeon.
- Takamaru's Ninja Castle, basato su di un gioco disponibile su Famicom solo in Giappone, trasforma il GamePad in un dispositivo per il lancio di stelle ninja, come visto in vari filmati promozionali di Wii U.

Fonte: Gematsu