Resident Evil 6 - Hiroyuki Kobayashi parla del compromesso tra horror e azione  143

L'azione è necessaria per raggiungere più giocatori

NOTIZIA di Mattia Armani —   03/10/2012

Hiroyuki Kobayashi, director di Resident Evil 6, ha ribadito che l'obiettivo è quello di raggiungere un'utenza più grande e per questo è necessario mescolare azione e horror.

Si tratta di un mix difficile ma è l'unico modo per dare alla tensione un appeal di massa. I giocatori casual non vogliono certo esperienze estreme e comunque puntare solo sull'orrore, secondo Kobayashi, abbassa la tensione anche per gli amanti del survival duro e puro.

L'unica soluzione, almeno secondo lo sviluppatore, è quella di mescolare, sperando di farlo nel migliore dei modi. Con Resident Evil 6 qualcosa deve essere andato storto vista la preponderanza dell'azione che tra l'altro non è sempre all'altezza delle aspettative.

Fonte: 1UP