Ecco i "cattivi" di Killer is Dead 12

Ninja, giganti e belle pupe

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   03/04/2013

Kadokawa Games e Grasshopper Manufacture hanno rilasciato alcuni dettagli sui personaggi presenti in Killer is Dead, come al solito molto particolari.

Si parte con Giant Head, un gigante alto circa cento metri che Mondo dovrà affrontare per farsi restituire un pezzo del pianeta che ha rubato. Abbiamo poi Damon, un uomo misterioso il cui corpo sta subendo una mostruosa mutazione che lo rende folle e instabile. Quindi c'è il Ninja, agile e potente, capace di teletrasportarsi ed esperto nell'uso dei sai e della spada corta. Infine, nel mezzo della battaglia a un certo punto compare anche Scarlet, un'infermiera bellissima e provocante che sembra però avere altre mire che non quella di curare le nostre ferite.

Il protagonista, Mondo, potrà affrontare queste minacce grazie a un potente arsenale, a partire dalla Charge Gun, un attacco energetico che spazza via gli avversari vicini ma ci lascia momentaneamente senza fiato. Non dimentichiamo poi il suo braccio sinistro, ricostruito dopo un incidente utilizzando il sangue di una persona malvagia, consumata dalla materia oscura. Il braccio si attiva in battaglia e può assumere varie forme.

Fonte: Gematsu