Hideo Kojima sulle dimensioni di The Phantom Pain e una versione PC di Metal Gear Solid V 152

200 volte più grande, vorrebbe vederlo su PC

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   05/03/2014

La questione sulla longevità di Ground Zeroes è ormai nota: trattandosi di un prologo del vero e proprio quinto capitolo della serie, il gioco a quanto pare può essere concluso in un paio d'ore, anche se completandone solo una parte.

In ogni caso, ben altra storia sarà The Phantom Pain: secondo quanto riportato da Hideo Kojima, il quinto capitolo avrà dimensioni molto maggiori, essendo "più di 200 volte più grande di Ground Zeroes", a quanto pare. "The Phantom Pain è più di 200 volte più grande di Ground Zeroes", ha detto Kojima, "sapevo che non potevamo rilasciare un gioco così grande per il lancio delle next gen e non avevamo nessun titolo giapponese disponibile. Per quel momento potevamo avere Ground Zeroes quasi completo e un bel po' di persone ci chiedevano un gioco, dunque è stata presa la decisione", ha affermato il game designer, riferendosi alla strategia di rilasciare Grounz Zeroes come demo-prologo di Metal Gear Solid V.

Kojima ha inoltre affermato che vorrebbe portare il gioco anche su PC, trattandosi del "suo background". Il game designer ha iniziato a sviluppare su PC e col tempo le cose sono cambiate, ma è rimasto a quanto pare legato a tale piattaforma e vorrebbe rilasciare il suo nuovo gioco anche lì.

Fonte: Eurogamer.net, CVG