Scopriamo alcuni videogiochi dedicati ai robot protagonisti de "Le Notti dei Super Robot - Parte 1", che si svolgerà il 24 novembre 2014 46

Tre film rimasterizzati di Mazinger Z

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   18/11/2014

Il 24 novembre 2014 tornano al cinema per una giornata evento simile a quella già sperimentata il 15 ottobre con Capitan Harlock: L'Arcadia della mia Giovinezza, tre film animati dedicati ai personaggi del maestro Go Nagai: Mazinga Z contro Devilman (1973), Mazinga Z contro il Generale Nero (1974) e Il Grande Mazinga contro Getter Robot (1975). Tutti i film sono stati rimasterizzati per l'occasione. Come fatto per il buon capitano, ci siamo prodigati nella ricerca di giochi dedicati ai personaggi delle pellicole. A differenza di Harlock, il buon Mazinger Z, da noi Mazinga Z, ha avuto diversi adattamenti videoludici di spessore, soprattutto all'epoca delle console a 16-bit.

Iniziamo con il Mazinger Z di Winky Soft per Super Nintendo, pubblicato da Bandai nel 1993. Si tratta di un buon platform a scorrimento orizzontale in cui il giocatore, nei panni di Kouji Kabuto, guida il Mazinger Z contro le armate del dottor Inferno. Per l'epoca si trattava di un'ottima produzione, caratterizzata da buone sequenze animate d'intermezzo, sprite molto grossi che ben raffiguravano il Mazinger e i nemici, e un gameplay incentrato sull'uso delle diverse armi a disposizione, tutte riprese dalla serie animata. Ogni livello presentava nemici diversi di difficoltà crescente, con un boss particolarmente duro da abbattere posto alla fine dell'area. A volte gli scontri potevano diventare davvero impegnativi, soprattutto quando scendeva in campo più di un avversario contemporaneamente.

Nel 1994 esce invece il picchiaduro Mazin Wars per SEGA Genesis, conosciuto anche come Mazinsaga. Si tratta di un buon picchiaduro a scorrimento ispirato all'omonimo manga incompiuto di Go Nagai, in cui i temi di Mazinga Z vengono mescolati a quelli di Devilman. Caratterizzato da fasi alla Final Fight intervallate da scontri simil Street Fighter, questi ultimi legati ai combattimenti contro alcuni boss, Mazin Wars era un titolo spettacolare, anche se scarsamente ricordato. Nota di colore: il design di Mazin Wars sarà parzialmente riutilizzato per il Mazinkaiser.

Sempre nel 1994 esce in sala giochi Mazinger Z, uno sparatutto a scorrimento verticale stile Raiden con protagonisti i robottoni di Go Nagai (erano selezionabili anche il Grande Mazinger e Goldrake). Il gioco si faceva notare non solo per la presenza dei tre robot protagonisti, ognuno dotato di armi proprie, ma anche per la spettacolarità dell'azione in cui le città giapponesi venivano rase al suolo dai mostri proprio come avveniva nel manga e nella seria animata. Non mancavano boss giganteschi e brevi sequenze animate che richiamavano la fonte d'ispirazione. Per il resto si trattava di un prodotto abbastanza tipico, anche se non disprezzabile.

Oltre ai titoli dedicati, i robot di Go Nagai sono apparsi in molti altri giochi giapponesi, anche solo per brevi comparsate. Ci è impossibile citarli tutti in questa sede, ma tra i tanti va sicuramente ricordato Super Robot Wars MX per PlayStation 2 (2004) e PSP (2005), picchiaduro che vedeva tra i robot riprodotti in versione super deformed, anche il buon Mazinger Z, oltre ai già citati Grande Mazinga e Goldrake. Da notare che del cast faceva parte anche il Getter G, protagonista di una serie meno fortunata di quelle di Go Nagai dal punto di vista videoludico. I robot di Nagai appariranno in tutti i capitoli della serie Super Robot Wars, che raramente ha avuto una completa distribuzione dalle nostre parti.

Ovviamente non ci siamo dimenticati del buon Devilman, anch'egli protagonista di uno dei film al cinema il 24 novembre. Purtroppo non sono moltissimi i titoli che gli sono stati dedicati. Si ricordano soltanto Devilman (1989) per NES e il misconosciuto titolo omonimo per PlayStation One e PC Windows del 2000, oltre che l'apparizione in CB Chara Wars: Ushinawareta Gag su Super Nintendo. Al povero Getter Robot non è andata molto meglio, ed è rimasto relegato al parterre super deformed dei già citati Super Robot Wars di Banpresto.

Scopriamo alcuni videogiochi dedicati ai robot protagonisti de "Le Notti dei Super Robot - Parte 1", che si svolgerà il 24 novembre 2014