Gli sviluppatori annunciano che i lavori sulle versioni console di Gone Home sono bloccati

Per il momento, il titolo non arriverà sul mercato

NOTIZIA di Giorgio Melani —   03/03/2015
19

Steve Gaynor, game designer di Gone Home, ha riferito recentemente che l'accordo di publishing con l'etichetta Midnight City si è sostanzialmente fermato, portando dunque ad un blocco per le versioni console.

Era stato annunciato nel corso dell'anno scorso con tanto di trailer dedicato che titolo indie, vincitore di diversi riconoscimenti e ampiamente apprezzato dalla critica per il suo particolare sistema di narrazione ambientale e i temi alquanto forti trattati al suo interno, sarebbe dovuto arrivare anche sulle console in virtù di un accordo di publishing con Midnight City.

A quanto pare, a causa di problemi finanziari di Majesco, compagnia che controlla il publisher in questione, l'accordo è stato messo da parte e i lavori sulle versioni console di Gone Home si sono fermati: "non sappiamo esattamente cosa questo possa comportare nel futuro, per quanto riguarda Gone Home per console", ha riferito Gaynor, "per il momento, non è più un progetto in corso".

Fonte: IGN

Gli sviluppatori annunciano che i lavori sulle versioni console di Gone Home sono bloccati