Peter Moore lascia Electronic Arts e diventa presidente del Liverpool Football Club 46

Sì, la squadra di calcio

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   28/02/2017

Peter Moore, il chief competition officer di Electronic Arts, che sicuramente ricorderete come protagonista delle conferenze del publisher all'E3 e di molte dichiarazioni sui suoi giochi, lascerà presto il suo ruolo per diventare presidente della sua squadra di calcio del cuore, il Liverpool Football Club.

L'annuncio è arrivato sul sito ufficiale del Liverpool, dove si parla di giugno per l'arrivo di Moore, di cui viene ricordato il curriculum: dieci anni con Electronic Arts in ruoli dirigenziali di alto livello come COO (chief operating officer) e presidente di EA Sports.

Insomma, a 61 anni Moore esaudisce un sogno che si porta dietro sin da quando era bambino, anche se per farlo dovrà abbandonare l'industria dei videogiochi. Il primo a congratularsi con lui è stato Andrew Wilson, il Chief executive officer di Electronic Arts, che ha pubblicato un commovente post sul blog ufficiale della società.

Per ora non si conosce il nome di chi rimpiazzerà Moore in Electronic Arts.

#Electronic Arts

Electronic Arts