Al momento non è possibile assemblare un PC da 500 dollari con le caratteristiche di Xbox One X  262

Non è un bel momento per quelli del "ti ci compri un PC con i soldi di Xbox One X!"

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   16/06/2017

Sappiamo già che ci vogliono almeno 600 dollari per assemblare un PC con caratteristiche simili a Xbox One X, ma i redattori di PC World hanno voluto cimentarsi anch'essi con quest'ardua sfida... perdendola.

Le configurazioni messe a punto in questo caso sono due, una più modesta e una più avanzata, ma ntrambe ampiamente al di sopra dei 500 dollari. Vediamole.

PC gaming per 4K e 30 frame al secondo - modello base
Processore: AMD FX 8300 - 90 dollari
Scheda madre: ASRock 970 Pro3 R2.0 ATX AM3+ - 45 dollari
Memoria: Patriot Signature 8 GB DDR3 - 47 dollari
Scheda video: Gigabyte Radeon RX 580 8 GB - 266 dollari
Hard disk: Western Digital 1 TB Caviar Blue 7200 RPM - 50 dollari
Lettore ottico: LG UH12NS40 Blu-Ray - 43 dollari
Alimentatore: Thermaltake SMART 550W 80+ Bronze - 35 dollari
Case: Thermaltake Versa H21 ATX Mid Tower - 34 dollari
Sistema operativo: Windows 10 OEM - 32 dollari
Spedizione: 10 dollari
Totale: 652 dollari

PC Gaming per 4K e 30 frame al secondo - modello avanzato
Processore: Intel Core i5 7400 - 187 dollari
Scheda madre: MSI H110M Gaming Micro ATX - 40 dollari
Memoria: Crucial 8 GB DDR4 - 55 dollari
Scheda video: Gigabyte Radeon RX 580 8 GB - 266 dollari
Hard disk: Western Digital 1 TB Caviar Blue 7200 RPM - 50 dollari
Lettore ottico: Pioneer BDR-211 UBK 4K UHD Blu-Ray - 130 dollari
Alimentatore: Thermaltake SMART 550W 80+ Bronze - 35 dollari
Case: Thermaltake Versa H21 ATX Mid Tower - 34 dollari
Sistema operativo: Windows 10 OEM - 32 dollari
Spedizione: 12 dollari
Totale: 818 dollari

Le conclusioni dell'articolo sono abbastanza chiare: al momento non è possibile assemblare un PC con le caratteristiche di Xbox One X rimanendo nei 500 dollari di spesa, anche se da qui a novembre la situazione potrebbe cambiare a causa dell'uscita di nuovi componenti che faranno abbassare gli attuali prezzi dell'hardware.