Selezionando un personaggio di colore, South Park: Scontri Di-Retti diventa più difficile

South Park: Scontri Di-Retti fa satira sociale, senza nascondersi

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   07/09/2017
60

La serie animata di South Park è da sempre famosa per la sua tagliente satira sociale, caratteristica che si ritrova anche nel nuovo videogioco di Ubisoft "South Park: Scontri Di-Retti" in varie forme. Come riportato da Eurogamer.net, quando si crea un personaggio uno slider permette di selezionare il livello di difficoltà con cui si vuole affrontare l'avventura. Più la difficoltà sarà elevata, meno soldi si avranno a disposizione e meno i personaggi non giocanti saranno disponibili nei nostri confronti. Un inferno, insomma.

Se vi state chiedendo dove sia la satira, sappiate che c'è un altro dettaglio che abbiamo volutamente omesso: al crescere della difficoltà la pelle del protagonista diventa più scura. Sì, più si è neri, più la vita si fa dura. Il filmato di gameplay sottostante mostra benissimo questa caratteristica, con tanto di Eric Cartman, uno dei protagonisti assoluti della serie, che commenta: "Tranquillo, non ha nessun effetto sul combattimento. Solo su tutti gli altri aspetti della tua vita."