Bioware: ancora molti anni prima di vedere Dragon Age 4, rivisti gli elementi "live", si valuta la cessazione dello sviluppo di Star Wars: The Old Republic 129

Il futuro di Bioware è incerto

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   25/01/2018

Il lungo articolo di Jason Schreier dedicato allo stato di Bioware e di Anthem, ha svelato anche diversi retroscena relativi agli altri progetti dello studio. In particolare si è parlato di Dragon Age 4 e di un cambio di rotta del progetto in seguito al 2017 di Electronic Arts, tra il fallimento di Mass Effect: Andromeda e le polemiche per Star Wars: Battlefront II e la gestione delle microtransazioni.

Stando alla fonte di Schreier, il nuovo Dragon Age avrebbe dovuto avere degli elementi "live con un focus particolare sui personaggi e sulla storia" che però sarebbero stati rivalutati. Purtroppo non sono stati forniti altri dettagli in merito. Per quando sarà pronto? Per dopo Anthem. Quindi, considerando che l'uscita di quest'ultimo è stata probabilmente posticipata al 2019, aspettiamocelo per il 2020 o il 2021.

Ultima nota: Bioware starebbe anche valutando la cessazione dello sviluppo dell'MMO Star Wars: The Old Republic, che ha perso molti giocatori e che attualmente è nelle mani di un team ridotto.